Cronache da un paese ad “informazione parzialmente libera”

Come al solito, nonostante la media di un attentato al giorno di marca islamica o presunta tale in giro per il mondo, d’estate i giornali vivono e vendono sul pettegolezzo, lo scandalo e l’indignazione per sedicenti scoop dell’ultima ora. Succede così che un giornale con tanti titoli ma sempre dagli scarsi contenuti commetta una leggerezza e chiami “cicciotelle” delle atlete italiane alle olimpiadi (che per inciso non devono fare i 110 ostacoli ma delle discipline un poco più statiche, quindi doppiamente sciocchi sia il “giornalista” che il “direttore”). Lo sdegno è enorme… fin troppo enorme, diciamolo. È vero, questi atteggiamenti possono fomentare disagi alimentari nelle adolescenti e in qualche modo sono il segnale di un perenne “machismo” che l’Italia e i paesi latini forse non si toglieranno mai completamente di dosso. Ma […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

L’integralista cattolico che cita Max Plank

La pagina facebook di Civiltà Laica, dopo aver raggiunto una certa notorietà (i like sono sulla soglia delle due migliaia) è stata recentemente presa d’assalto da vari troll la cui matrice è facilmente immaginabile. Niente di preoccupante e che duri più di un paio di commenti grazie alla nostra rigida politica del don’t feed the troll. Tuttavia costoro continuano nei loro profili pubblici a prendere screenshoot delle nostre pagine e a commentarli (irridendoli ovviamente, si sa dove abbonda il riso oltre che in Cina). Usano ora questo metodo perché hanno constatato che condividendo semplicemente l’articolo automaticamente ci autorizzavano a rispondergli a tono sui loro profili con conseguenti brutte figure (brutte per loro ovviamente). Ma ovviamente i profili pubblici, una volta che li conosciamo, li teniamo d’occhio a nostra volta e quindi a […]

articoli, filosofia e scienza   |   Tags: , , ,

Tre idee semplici contro ogni integralismo religioso e quindi contro il terrorismo

Ci sentiamo spesso rimproverare di non essere in grado di dare consigli pratici su come affrontare la nuova terribile ondata di terrorismo islamico. Cerchiamo allora di riassumere qui qualche idea che ci scambiamo fra noi laici quando parliamo di questo tema, senza pretesa di avere verità assolute come nostra abitudine ma con la consapevolezza che altri non hanno la stessa nostra lucidità ed equidistanza dalle varie posizioni religiose. Cominciamo a dire che noi non abbracciamo il “pacifismo assoluto” di matrice evangelica (porgi l’altra guancia) o gandhiana. Contestualmente rifiutiamo anche l’opposto principio del “chi colpisce per primo colpisce due volte” e le incitazioni alle guerre di civiltà di Bush e Blair, appoggiate tutt’oggi da noi dai fan della Fallaci che hanno portato alla radicalizzazione del conflitto che tutti stiamo vedendo oggi. Semplicemente noi […]

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

L'acqua che buca il sasso

Certo, di pazienza ne abbiamo avuta molta. La prima lettera che abbiamo spedito al comune di Terni lamentando la disattenzione delle istituzioni locali sulle tematiche del fine vita risale al 2004. Allora si chiedeva semplicemente l’istituzione della sala del commiato laico. Poi nel 2009 abbiamo raccolto le firme per presentare una legge che istituisse a Terni il registro dei Testamenti Biologici. La legge fu bocciata nel 2010, storia ormai nota. Nel 2014 finalmente la concessione della Sala del Commiato e nel 2015 l’istituzione del registro dei biotestamenti. Sono arrivati anche i primi “grazie” che senz’altro fanno piacere e danno senso alla decennale esistenza di Civiltà Laica. Ma dato che vogliamo sempre verificare di persona che le cose in effetti funzionino, in questi giorni una “pattuglia” della nostra associazione si è recata presso […]

articoli, come è andata?   |   Tags: , , , ,

Il Family Day? Alle urne raccoglie percentuali ridicole

La discesa in campo nella politica degli ispiratori del Family Day poteva anche andar peggio. Ad esempio i ladri avrebbero potuto svuotare le case di Adinolfi & co mentre questi si recavano alle urne. O i vigli potevano avergli multato la macchina fuori dal seggio. O se ad esempio il povero Adinolfi tornato a casa dopo aver adempiuto al suo dovere civico, avesse trovato i suoi figli a leggere “Il piccolo uovo” illustrato da Altan. A livelli di risultati invece no. Realisticamente parlando non poteva andare peggio. Nelle città più importanti il “movimento del family day” che si presenta pomposamente come “Il popolo della famiglia” raccoglie il suo massimo a Cagliari e a Bologna rispettivamente con l’1,19 e l’1,20 percento. A Torino si ferma allo 0,53 e a Napoli allo 0,36. Nella […]

articoli, blog   |   Tags: , , , , ,

Giacinto Pannella detto Marco e il Partito Radicale. Intervista a Marcello Ricci.

In occasione della morte di Marco Pannella io e Marcello Ricci abbiamo dedicato un’ora della trasmissione settimanale “la befana non esiste” in onda tutti i venerdì su Radio Galileo dalle 17,30 alle 19,20 al ricordo della sua azione politica e di quella del Partito Radicale. Sia sul nazionale che sul locale. Questa la trascrizione abbastanza fedele di quello che ne è uscito fuori. Lo conoscevi di persona Marco Pannella? Si lo conoscevo anche se non ero intimo, mi dispiace molto non essere a Roma per il suo addio ma sono in contatto con un mio amico che mi tiene aggiornato costantemente sullo svolgimento del funerale fatto laicamente in quella piazza che è il simbolo di tante battaglie e tante vittorie radicali, prima di tutte quella sul divorzio. Ecco forse nasce proprio lì […]

articoli, in evidenza   |   Tags: , , , , , ,

Mancano ancora quattro o cinque mesi al referendum Costituzionale dell’autunno e i le polemiche e i toni sono già molto al di fuori dei limiti della tollerabilità. Se da una parte si schernisce l’avversario con la strafottenza sempre comune a chi governa dall’altra si usano ragionamenti ridicoli e parole a casaccio solo per ottenere un voto contro Renzi. Dopo che i ragionamenti dei vari costituzionalisti contrari alla riforma sono stati visti poco convincenti e francamente attaccabili su più punti si è cominciato, a dar fuoco alle polveri dell’insulto, a citare a vanvera il Cile di Pinochet o la Spagna di Franco. Ancora non siamo arrivati a Hitler, Stalin, Pol Pot e Mussolini ma è questione di ore. Dall’altra parte la variegata combriccola renziana, che, priva della scuola PCI-DS, di ragionamenti politici sa […]

articoli, blog   |   Tags: , ,

La coscienza sporca dell'Europa e le parole ipocrite di Papa Francesco I

“Ci risiamo, Civiltà Laica non perde occasione per parlare male del Papa qualunque cosa egli faccia o dica.” Va bene, ora che l’avete detto possiamo provare ad analizzare con un poco di razionalità, cosa che ormai facciamo in pochi, il triste spettacolo che ha visto Papa Francesco I insignito del Premio Carlo Magno (…en passant, a quando un premio Attila?) il 6 Maggio in Vaticano? Ci proviamo, nessuno vi costringe a leggere. Per ringraziare i leader europei accorsi ad assistere il conferimento di questa onorificenza, Papa Francesco I ha pensato bene di strigliarli come si deve per via delle sempre più crescenti politiche xenofobe e anti-migratorie che ormai quasi ogni stato europeo sta mettendo in pratica o studiando. Ha ricordato a questi indegni governanti che “L’identità europea è sempre stata dinamica e […]

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,