da La Stampa del 30/7/2009Il Vaticano pronto alla scomunica del prete di Medjugorje accusato GIACOMO GALEAZZI CITTÀ DEL VATICANO «Spretato» il padre spirituale dei sei veggenti di Medjugorje. Tomislav Vlasic non è più sacerdote. Si è dimesso prima che arrivasse la scomunica di Benedetto XVI, già pronta, per diffusione di dubbia dottrina, manipolazione delle coscienze, sospetto misticismo, disobbedienza verso gli ordini legittimamente costituiti e rapporti sessuali immorali con una suora. Padre Francesco Bravi, procuratore generale dei Francescani, puntualizza che le contestazioni dell'ex Sant'Uffizio rientrano «nel contesto del fenomeno delle apparizioni di Medjugorje» e che il frate non è stato espulso ma ha chiesto lui la dispensa dal sacerdozio, visto il procedimento che era stato avviato dal Vaticano e che si stava concludendo con la riduzione allo stato laicale.

articoli   |   Tags:

Da La Stampa del 18/6/2009Roma, i distributori di condom arrivano nei corridoi delle scuole      ROMA Negli istituti superiori e nelle università statali di Roma e provincia potranno arrivare i distributori di preservativi, già dal prossimo anno scolastico. Il Consiglio provinciale della capitale ha infatti approvato oggi una mozione che impegna il presidente Nicola Zingaretti ad «aderire alla campagna "Consapevolezza e Libertà", il programma di sostegno all'insegnamento dell'educazione sessuale negli istituti superiori» promosso da Sinistra e Libertà, Giovani Democratici, associazione Luca Coscioni, Rosa Arcobaleno e Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli.

articoli   |   Tags:

… destinato alla Chiesa cattolica italiana. Da La Stampa del 15/6/2009: Calano di quasi 4  punti, dall'89,82% del 2008 al 86,02% del 2009, i fondi assegnati alla Cei da parte dello Stato in base alla ripartizione dell'8 per mille.  Dai 1002,5 milioni di euro del 2008 (che facevano riferimento alle  dichiarazioni del 2005 relative ai redditi del 2004) si passa ai 967,5 milioni di euro del 2009 (che fanno riferimento alle dichiarazioni del 2006 relative ai redditi del 2005). Per l'esattezza, nel 2009 la Cei  ha percepito 913,2 milioni versati dallo Stato come «anticipo», e 54,3 milioni di euro di «conguaglio per le somme dell'anno 2006». È quanto segnala l'agenzia di stampa di informazione religiosa «Adista».  La relazione sull'otto per mille – dal titolo «Presentazione e approvazione della ripartizione e assegnazione delle […]

articoli   |   Tags:

Su La Repubblica del 31/5/2009 NEW YORK – Per decenni è stato al centro di attacchi anche violenti da parte dei militanti per la vita. Al punto di dover indossare un giubbotto antiproiettile ogni volta che usciva dalla sua clinica, dove si praticavano interruzioni di gravidanza anche oltre la ventesima settimana. Ma questa mattina Heorge Tiller, il medico del Kansas diventato il bersaglio nazionale nel dibattito sull'aborto, è stato ucciso mentre entrava in chiesa. Tiller è stato colpito a Wichita mentre entrava nella George Reformation Lutheran Church: era uno dei sacrestani del luogo di culto, mentre sua moglie cantava nel coro.

articoli   |   Tags:

Da La Stampa del 11/5/2009 MADRIDLe farmacie spagnole venderanno senza ricetta medica la «pillola del giorno dopo», liberamente e senza ricetta medica: la decisione è stata annunciata dalla ministra della Sanità Trinidad Jimenez e da quella per l'Uguaglianza Bibiana Aido, in una conferenza stampa congiunta. La misura, decisa dal governo socialista di José Luis Zapatero nell'ambito del programma di "salute sessuale" per la riduzione delle gravidanze indesiderate e degli aborti, diventerà operativa entro tre mesi, tempo necessario per inserire questi farmaci nel prontuario di quelli senza ricetta. Nel 2007 vi sono stati oltre 6.000 aborti fra le minori di 18 anni, di cui 500 di ragazze con meno di 15 anni, su un totale che ormai supera i 100.000 casi. «Le cifre ci dicono che abbiamo un problema da affrontare con urgenza», […]

articoli   |   Tags:

su La Repubblica del 27/4/2009: BERLINO – La laica capitale tedesca ha detto no alla pari dignità dell'ora di religione. Il risultato del referendum tenutosi ieri, secondo i dati non ancora ufficiali ma già quasi definitivi, suona anche come una chiara sconfitta per la Cancelliera Angela Merkel, che pochi giorni fa si era schierata di persona a favore del sì. Gli stessi promotori della consultazione popolare ieri sera hanno ammesso la sconfitta. Il referendum, indetto dopo una raccolta di firme di "Pro Reli", organizzazione sostenuta dalle chiese e dalla Cdu (il partito della cancelliera) chiedeva ai berlinesi se volevano ripristinare la pari dignità dell'ora di religione con la lezione di etica. Attualmente a Berlino – capitale, ma anche città-Stato, uno dei sedici Bundeslaender – diversamente da altrove in Germania, l'etica è materia […]

articoli   |   Tags:

Dal sito del Corriere della Sera: Ho scritto di mio pugno il mio testamento biologico un anno fa per tre motivi: le mie note convinzioni sulla libertà di disporre della propria vita, l'amore profondo per i miei familiari, che non voglio siano mai straziati dal dubbio sul che fare della mia esistenza, e la fiducia e il rispetto per i medici che si prenderanno cura di me. So infatti, per esperienza personale, che per un medico oggi è fondamentale conoscere le decisioni del paziente, per poter curare in base alla concezione moderna della medicina, non più paternalistica ma condivisa, e per poter applicare il codice deontologico, che indica molto chiaramente come la volontà del malato vada sempre rispettata. Il medico oggi è un custode non solo della salute, ma anche dei diritti […]

articoli   |   Tags:

Trecento giovani donne in piazza contro la legge che permette l'abuso da parte del marito (video) Due ragazzi di 23 e 19 anni volevano sposarsi nonostante la contrarietà delle loro famiglie: uccisi nei pressi di una moschea

articoli   |   Tags: