About: Il mastino di Darwin

Il titolo del romanzo, Il mastino di Darwin, esprime la riconoscenza dell’autore verso Thomas Henry Huxley, il maggior difensore di Darwin, colui che lo difese contro tutte le chiese , soprattutto contro il vescovo di Oxford. Il romanzo presenta un primo aspetto di romanzo giallo-poliziesco con protagonista Yuri Doubbos, uno studioso, traduttore di libri, ricco, attraente, un po’ misterioso e con antagonista Abramo Cantainferno , ispettore di polizia, amante del cinema, in giro per l’Italia a caccia di un serial killer di prostitute. Il secondo aspetto è quello del genere vampiresco, con Yuri che si rivela vampiro, con le caratteristiche tipiche, nascita nei paesi balcanici, denti affilati, amore del sangue e della notte. Tutte le caratteristiche dei due generi letterari si mescolano, provocando divertimento nel lettore, soprattutto quello più giovane. Il lettore […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

La laicità al Festivaletteratura di Mantova

    La kermesse mantovana arrivata alla ventesima edizione si conferma come il festival culturale più interessante d’Italia per ciò che riguarda la letteratura. L’idea geniale, e vincente, degli organizzatori è stata quella di trasformare la città, già di per se stupenda, in un vero e proprio think tank a cielo aperto in cui si incontrano i lettori con gli autori famosi e meno famosi. Uno scambio di idee continuo e incessante che non ci risulta avere uguali, per qualità e dimensioni da nessuna altra parte. Non è un caso se i maggiori autori nazionali e internazionali ormai fanno tappa fissa a Mantova nei giorni del festival. Altre idee vincenti, a nostro avviso, sono state quella di riservare ampio spazio alla letteratura per bambini ed ospitare autori anche fuori dai canoni stretti […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , , ,

About: D’amore corna e poligamia

Il caso o piuttosto la contingenza come direbbero i neodarwinisti, o “forse dio o il destino o chissà che” come direbbero gli agnostici citando le parole del Liga, o l’ineluttabile volontà di Dio onnipotente affermerebbero con certezza i convinti credenti, hanno voluto che l’uscita di questo libro avvenga in concomitanza con le nuove polemiche sulla legge Cirinnà che ha recentemente regolarizzato le unioni civili. A detta di alcune associazioni ultracattoliche questa legge aprirebbe le porte alla poligamia (nonché ovviamente, come ripetono incessantemente dall’introduzione dello strumento del divorzio nel codice civile, al crollo della società, delle istituzioni, dell’ordine costituito, del tessuto spazio temporale e quindi al collasso interdimensionale). Vincenzo Policreti (psicanalista ma anche laureato in giurisprudenza come apprendiamo dalla terza di copertina) con questo romanzo dal titolo chiaro ed esplicito (“D’amore, corna e […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

Terni Horror Fest, siamo già al lavoro

Dopo la bellissima esperienza dello scorso anno, lo staff di Civiltà Laica che ha realizzato l’edizione “ZERO” del Festival horror di Terni nel 2015 è già al lavoro per la nuova edizione del 2016. L’appuntamento è sempre per il fine settimana di Halloween, ma gli appuntamenti saranno maggiori sia in termini numerici che di varietà. Quest’anno oltre agli spazi concessi gentilmente dal Caos Museum un apporto fondamentale per la realizzazione del progetto viene da Dalia Edizioni che è rimasta entusiasta del progetto lo scorso anno e quest’anno entra a pieno titolo nell’organizzazione. La prima novità già certa è che quest’anno all’Horror Fest è collegato un Concorso Letterario il cui presidente della giuria è niente di meno che Tullio Dobner, traduttore storico di Stephen King e di decine di altri autori americani. Dobner […]

articoli, blog   |   Tags: , , , ,

Cacao City

Pubblicato da

Cacao City

Ci siamo avvicinati con un po’ di diffidenza a questo Cacao City… “sarà una storia tipo Willy Wonka?” ci chiedevamo… ”Non saremo un po’ troppo cresciuti per leggerla?” I timori, in realtà, sono presto svaniti leggendo la quarta di copertina e comprendendo l’ironia della cosa, dopodiché le prime pagine del romanzo ci hanno scaraventato subito in un noir avvincente, ambientato in una Milano di un futuro alternativo. Ci piacerebbe poter definire questo futuro descritto da Antonietta Usardi distopico, ma in realtà ci sembra che l’autrice del romanzo non abbia dovuto faticare troppo per immaginare una realtà italiana appena un poco peggiorata rispetto ai nostri giorni. L’idea di una nuova droga a base di cacao rafforzato che va a colpire gli anziani e non i giovani è di certo originale e unica nel […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

Cenerentola ascolta i Joy Division

Deve essere il nostro rapporto di amore e odio per i Joy Division che ha permesso alla copertina di questo romanzo di Romeo Vernazza (Tempesta Editore 2014, 219 pag. 15,00 euro) di ipnotizzarci appena visto nello stand della fiera romana Più Libri Più Liberi. Un romanzo di esordio, come è specificato nella quarta di copertina, è sempre una scommessa per il lettore. In particolar modo quando l’editore non fa parte di quelli in grado di organizzare campagne di lancio mediatiche sontuose.

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

Il gioco di Sid

Pubblicato da

Il gioco di Sid

Un gruppo di amici affiatati. L’immancabile presenza della femme fatale, che rappresenta l’oggetto del desiderio di tutti i maschi del gruppo, in particolare del protagonista Snake.

articoli, recensioni   |   Tags: , , , , ,

Falsa Imago

Pubblicato da

Falsa Imago

Alla parola “presitigiatore” è facile che il pensiero corra a David Copperfield e alle sue illusioni mirabolanti come la sparizione della Statua della Libertà o l’attraversamento della Grande muraglia cinese. Tempo fa ci è capitato di conoscere un prestigiatore, peraltro anche noto nel panorama nazionale, e possiamo dire che, almeno a nostro giudizio, il trucco televisivo di Copperfield fa molto meno effetto di un trucco visto vis-à-vis.

articoli, recensioni   |   Tags: , , , , ,