About: D’amore corna e poligamia

Il caso o piuttosto la contingenza come direbbero i neodarwinisti, o “forse dio o il destino o chissà che” come direbbero gli agnostici citando le parole del Liga, o l’ineluttabile volontà di Dio onnipotente affermerebbero con certezza i convinti credenti, hanno voluto che l’uscita di questo libro avvenga in concomitanza con le nuove polemiche sulla legge Cirinnà che ha recentemente regolarizzato le unioni civili. A detta di alcune associazioni ultracattoliche questa legge aprirebbe le porte alla poligamia (nonché ovviamente, come ripetono incessantemente dall’introduzione dello strumento del divorzio nel codice civile, al crollo della società, delle istituzioni, dell’ordine costituito, del tessuto spazio temporale e quindi al collasso interdimensionale). Vincenzo Policreti (psicanalista ma anche laureato in giurisprudenza come apprendiamo dalla terza di copertina) con questo romanzo dal titolo chiaro ed esplicito (“D’amore, corna e […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

About: Star Trek – Beyond

  [voto: 7,6/10] Il terzo capitolo del reboot di una delle serie fantascientifiche più famose del mondo non delude i fan e arricchisce il mito delle avventure dell’astronave Enterprise creata da Gene Roddenberry nel lontano 1966. Justin Lin reduce dal successo dei suoi quattro capitoli della serie cinematografica Fast and Furious prende le mani della regia dopo J.J. Abrahms e dimostra di essere all’altezza, anche se il primo Star Trek di Abrahms resta il migliore di questa nuove serie. Abbiamo apprezzato molto l’omaggio a Leonard Nimoy (il Mr Spock della serie originale) che è scomparso dopo aver partecipato ai primi due capitoli di questa serie, ricordiamo che il rebbot nasce da un suo viaggio spazio-temporale che crea la nuova linea temporale in cui è ambientato il reboot. Più che parlare della trama […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , ,

About: Julieta

Pubblicato da

About: Julieta

[voto: 8,2/10] Pedro Almodòvar è uno dei nostri registi preferiti lo ammettiamo. Per questo quando qualcuno ci ha detto che “Julieta” poteva aspirare ad essere il suo film più bello siamo rimasti scettici. Dopo la visione ci aspetta invece una lunga riflessione e di certo dovremo vedere i nostri Dvd di “Donne sull’orlo di una crisi di nervi” e di “Tutto su mia madre” per decidere quale sia il nostro preferito. Ad ogni modo, questa sua ultima produzione merita tutti gli applausi ricevuti al festival di Cannes e di certo tocca corde così intime come solo pochissimi registi sanno fare. Di certo in ballo c’è il rapporto madre-figlia (costante che ritorna puntuale nei film del regista spagnolo) ma questo è fin troppo scontato da dire. Questa volta la tematica omosessuale invece è […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , ,

About: X Men - Apocalisse

[Voto: 7,4/10] [attenzione: spoiler inside] Il lavoro fatto da Bryan Singer sui supereroi più complessi di tutto il panorama Marvel è certamente degno di nota. Fin dai primi due film da lui diretti che all’inizio degli anni 2000 spalancarono la porta (insieme all’Uomo Ragno di Sam Raimi) all’inondazione dei cinema di personaggi dei fumetti il livello è stato altissimo e la scelta del cast quasi perfetta. Anche la scelta di far ripartire la serie creando una linea temporale diversa dopo il prequel X-Men – l’inizio si è rivelata vincente, il passaggio di consegne dal vecchio Patrick Stewart al nuovo James Mc Avoy che entrambi interpretano il Prof. Xavier ha creato una certa confusione fra i meno attenti (memorabile su Deadpool la battuta di questo che viene trascinato da Colosso ad incontrare Xavier […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , , , , ,

About: Youth - la giovinezza

[voto: 4.8/10] Se volessimo essere tranchant e non andare troppo per le lunghe potremmo semplicemente dire che Paolo Sorrentino in questo film conferma la sua svolta mistica e la sua attitudine a voler esprimere giudizi non richiesti sulla vita e sul modo di vivere degli altri. Questo forse fa vincere gli oscar ma a noi ce lo fa stare sinceramente antipatico. Volendo analizzare nel dettaglio questa opera seconda del nuovo corso sorrentiniano (il primo che si è chiuso con “This must be the place” si vedeva ancora Sorrentino usare la camera da presa senza renderla un prolungamento del suo ego) facciamo una doverosa premessa. Non è in discussione l’abilità alla regia di Sorrentino che è indubbiamente all’altezza dei migliori maestri del genere, bensì come detto il messaggio pesante e invadente che passa […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , , ,

About: PCSP (piccola controstoria popolare)

La recente collana “Quinto tipo” delle edizioni Alegre diretta da Wu Ming 1 ha visto la luce editoriale lo scorso anno e al suo attivo ci sono già diverse pubblicazioni. Come dichiarato dalla sua stessa presentazione la collana ha l’obiettivo di far conoscere ai lettori narrativa “particolare” quasi come degli incontri alieni per l’appunto. Il primo libro di questa collana che abbiamo letto è “PCSP (piccola controstoria popolare)” di Alberto Prunetti (Ed. Alegre, 127 pag. , 13 euro) e dobbiamo dire che l’obiettivo, almeno in questo caso, è stato perfettamente centrato. La storia, anzi le tante storie, degli anarchici e dei sovversivi “rossi” della Maremma dall’inizio del secolo scorso fino alla bonificazione fascista e post-fascista è senz’altro ricca di spunti e di curiosità e di episodi che sfiorano la leggenda popolare. Emblematico […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

About: Batman Vs Superman - Dawn of Justice

[voto: 7.3/10] [spoiler inside] Fare film sui fumetti della DC Comics è più difficile che farli su quelli della Marvel. Per tanti motivi. Il primo di una lunga serie è il fatto che i supereroi targati DC sono quasi tutti più giovani di quelli targati Marvel. Mentre per i primi vediamo il loro debutto negli anni ’30, per i secondi stiamo parlando degli anni ’60. Ad eccezione di Capitan America ovvio, ma anche qui il restyling effettuato da Stan Lee nello stesso periodo del secondo dopoguerra è fondamentale. I supereroi storici della DC sono Superman, Batman, Wonder Woman, Flash, Lanterna Verde e Acquaman. Ora Batman è senz’altro quello più affascinante proprio perché non è un “super” eroe nel senso stretto del termine, ma un uomo che con il suo dramma personale alle […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , , ,

About: Lo chiamavano Jeeg Robot

[voto 8.3/10] Dopo “Il ragazzo invisibile” di Gabriele Salvatores siamo andati a vedere il nuovo film sui supereroi all’italiana con un certo timore. Non perché il primo non ci fosse piaciuto ma perché il rischio di scimmiottare troppo il cinema americano ci sembrava veramente dietro l’angolo. Ma se nel film di Salvatores al centro della vicenda risultava il ragazzo con i suoi superpoteri in crisi adolescenziale (cosa che insomma per chi segue i supereroi non è certo nuova) il film del debuttante Gabriele Mainetti va molto oltre i cliché del filone supereroico. L’operazione del regista è quella di sfruttare la storia “fantascientifica” per mettere al centro dell’attenzione una città, Roma, con il degrado delle sue periferie e l’alienazione dei suoi abitanti. Ci piacerebbe definirlo un film distopico, ma in realtà abbiamo il […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , ,