Ci risiamo, sono passati pochi giorni da quando lamentavamo dei pessimi articoli scientifici che appaiono sul sito repubblica.it (in quel caso si parlava di esperienze pre-morte) ed ecco che un sito ad esso strettamente correlato, l’Huffington post, titola a piena pagina “Il Papa riappacifica Dio e Darwin”.

articoli, filosofia e scienza   |   Tags: , , , , , ,

In pieno regime mediatico, anche il papa sente il bisogno di rilanciare la sua figura, soprattutto dopo lo scandalo sulla pedofilia nel clero che ha minato la sua immagine di guida infallibile della casa di dio. Ed ecco uscire “Luce dal mondo”, un libro-intervista del giornalista tedesco Peter Seewald in cui il papa si racconta. La presentazione ufficiale avverrà il 23 novembre, ma già l’Osservatore romano ne ha anticipato qualche brano che riassume le posizione del pontefice su alcuni argomenti chiave. Il preservativo. Sorprendendo tutti, il papa ne autorizza «in alcuni casi» l’utilizzo. «Vi possono essere singoli casi giustificati, ad esempio quando una prostituta utilizza un profilattico, e questo può essere il primo passo verso una moralizzazione, un primo atto di responsabilità per sviluppare di nuovo la consapevolezza del fatto che non […]

blog   |   Tags: , , , , ,

Il prossimo 3 ottobre, in occasione del diciassettesimo anniversario dell’uccisione di padre Pino Puglisi, il papa sarà a Palermo. Una città blindata accoglierà la visita pastorale che prevede la messa, l’incontro con il clero e, in chiusura di giornata, l’incontro con i giovani in piazza Politeama. Costo della visita circa due milioni e mezzo di euro in gran parte a carico  della Regione e, a seguire, della Provincia e del Comune. No, non abbiamo dimenticato la Curia: l’evento sarà interamente pagato dai cittadini siciliani, e forse non solo da loro. Per reperire questa cifra, infatti, le istituzioni siciliane hanno chiesto al Consiglio dei ministri che sia inserito nei Grandi Eventi e finanziato direttamente dalla Protezione civile. Ossia da tutti i cittadini italiani con le loro tasse. Tanto per dare qualche numero sullo […]

blog   |   Tags: , , ,

Il prossimo 3 ottobre, in occasione del diciassettesimo anniversario dell’uccisione di padre Pino Puglisi, il papa sarà a Palermo. Una città blindata accoglierà la visita pastorale che prevede la messa, l’incontro con il clero e, in chiusura di giornata, l’incontro con i giovani in piazza Politeama. Costo della visita circa due milioni e mezzo di euro in gran parte a carico  della Regione e, a seguire, della Provincia e del Comune. No, non abbiamo dimenticato la Curia: l’evento sarà interamente pagato dai cittadini siciliani, e forse non solo da loro. Per reperire questa cifra, infatti, le istituzioni siciliane hanno chiesto al Consiglio dei ministri che sia inserito nei Grandi Eventi e finanziato direttamente dalla Protezione civile. Ossia da tutti i cittadini italiani con le loro tasse. Tanto per dare qualche numero sullo […]

blog   |   Tags: , , ,

1) Scrive Marco Politi: “Gli italiani bocciano la politica della Chiesa con l’arma fiscale. Per il secondo anno di seguito calano le adesioni all’8 per mille destinato alla Chiesa cattolica. L’ultimo censimento registra quasi centomila “firme” in meno. E diminuiscono di un dieci per cento anche le offerte deducibili dalle tasse, passando da 16 milioni e mezzo di euro a 14,9” [2]. In questi dati, nudi, crudi ed inoppugnabili, risiede la spiegazione del titolo. Noi riteniamo che questo sia di per sé un evento lieto e significativo. Se, poi, pensiamo al contesto in cui è maturato, i motivi per cui brindare aumentano senz’altro. Come si può, infatti, dimenticare l’ossessiva presenza di un qualche rappresentante del clero in qualsiasi momento, fausto o nefasto, della vita della comunità nazionale, comprese le gare di parapendio? […]

blog   |   Tags: , ,

1) Scrive Marco Politi: “Gli italiani bocciano la politica della Chiesa con l’arma fiscale. Per il secondo anno di seguito calano le adesioni all’8 per mille destinato alla Chiesa cattolica. L’ultimo censimento registra quasi centomila “firme” in meno. E diminuiscono di un dieci per cento anche le offerte deducibili dalle tasse, passando da 16 milioni e mezzo di euro a 14,9” [2]. In questi dati, nudi, crudi ed inoppugnabili, risiede la spiegazione del titolo. Noi riteniamo che questo sia di per sé un evento lieto e significativo. Se, poi, pensiamo al contesto in cui è maturato, i motivi per cui brindare aumentano senz’altro. Come si può, infatti, dimenticare l’ossessiva presenza di un qualche rappresentante del clero in qualsiasi momento, fausto o nefasto, della vita della comunità nazionale, comprese le gare di parapendio? […]

blog   |   Tags: , ,

1) C’è del marcio in Germania? [1]. “Abusi sessuali sugli studenti, pressioni per sedute di masturbazione, stupri segreti nei sotterranei degli istituti. Per anni, forse per decenni,alcune delle più prestigiose scuole superiori private cattoliche in Germania sono state il luogo dell’orrore, la stanza chiusa in cui forti della loro autorità sacerdoti, insegnanti, organisti hanno distrutto l’animo degli adolescenti che avevano il compito di istruire. … Lo scandalo è scoppiato dapprima al Canisius, il prestigioso ginnasio cattolico di Berlino Ovest, diretto dai gesuiti … … Dopo le vittime del Canisius, si sono decisi a rompere il muro del silenzio anche ex studenti di scuole superiori cattoliche ad Amburgo, Hannover, Goettingen, a Hildesheim o nella Selva Nera. … Abusare degli studenti, …era tra l’altro abitudine anche nelle scuole religiose all’Est” [2]. 2) “… e […]

blog   |   Tags: , ,

5 gatti

Pubblicato da

Maurizio "the hand" Di Bona

blog   |   Tags: , ,