L’ultima predica

Pubblicato da

Un'attiva anticlericale di Civiltà laica contribuisce col suo punto di vistaal dibattito "La Chiesa ha ancora seguito, nel 2009?" (pps, pdf)

articoli   |   Tags:

"E la Chiesa si rinnova per la nuova società / e la Chiesa si rinnova per salvar l'umanità". Era il 1968 quando Giorgio Gaber cantava nei teatri un motivo, purtroppo, sempre attuale. In quel periodo che pareva preludere ad una primavera civile era pontefice Giovanni Battista Montini, Paolo VI. Oggi lo è Joseph Ratzinger, Benedetto XVI. Sono trascorsi quarant'anni. E' forse cambiato qualcosa nell'atteggiamento della Chiesa?

articoli   |   Tags:

Quando determinate situazioni cominciano a diventare pesanti e rischiose, c'è sempre qualcuno che, invischiato fino al collo in queste stesse situazioni, finge ipocritamente di prendere le distanze da chi le manovra. Faccio subito un esempio. Ultimamente l'autorità della Chiesa, prevalentemente a causa degli atteggiamenti invasivi ed intransigenti di Papa Ratzinger, ma anche per via dei tanti sacerdoti cattolici accusati in tutto il mondo di pedofilia, ha cominciato a vacillare come mai fino ad oggi.

articoli   |   Tags:

Riceviamo questo messaggio del nostro socio Maurizio Magnani,riferito alla trasmissione "Cominciamo bene" su RaiTre: "Nessun compromesso" Poco prima di morire il filosofo Karl Popper scrisse a proposito dei pericoli della televisione "Nella società occidentale narcisista e guardona, ciascuno avrà i suoi due minuti di celebrità per i quali rinuncerebbe ai propri principi" Di queste parole mi sono ricordato oggi mentre stavo mandando a *** la Rai. Vi riporto i tratti salienti del colloquio telefonico che ho avuto oggi con un loro funzionario.

articoli   |   Tags:

In questi anni abbiamo visto di tutto: attacchi agli omosessuali, tacciati di provare un amore di qualità inferiore e non degni di creare unioni affettive legalmente riconosciute; attacchi ai politici, minacciati di scomunica in caso di voto a favore di leggi non conformi alla morale cattolica; attacchi ai giornalisti, colpevoli (purtroppo raramente) di indagare i privilegi economici della Chiesa; attacchi alla scienza, genitrice di mostri e presuntuosa nel cercare la verità piuttosto che accettare quella "rivelata" dalle gerarchie ecclesiastiche; attacchi ai malati terminali, che osano pretendere la fine artificiale della loro vita senza accettare supinamente il santo dolore donato da Dio; attacchi alle donne, che non devono abortire, e se proprio lo devono fare che lo facciano chirurgicamente, con dolore, senza l'ausilio di pillole che possono semplificare il terribile gesto; attacchi ai […]

articoli   |   Tags:

Vi racconterò una storia vera, accaduta ad una coppia di miei amici diversi anni fa. Poco più che ventenni Pino e Pina (per motivi di privacy li chiameremo così) amoreggiavano in una splendida notte d'estate, nella ridente cittadina di Carrara, nella "laicissima" Toscana.Al termine dell'amplesso si accorsero con stupore che le precauzioni che avevano adottato con tanta premura non avevano retto all'entusiasmo della loro giovane età, e, ben coscienti che la rottura del preservativo è tra le principali ragioni per cui l'uomo moderno occidentale non si sia ancora estinto, temettero di ritrovarsi a che fare con una terribile dilatazione progressiva del ventre, anche conosciuta come "gravidanza indesiderata", incubo ricorrente di molte giovani coppie.

articoli   |   Tags:

Sì, perché s'è richiusa, con l'Italia, (metaforicamente parlando), nuovamente dentro le mura vaticane! Chissà, forse era (in)scritto nel nome, "Porta Pia", il fatto che le speranze di affrancare questo Paese dalle grinfie clericali e dalle loro conseguenti pretese [1], fossero destinate a rimanere tali, ossia delle speranze, senza divenire realtà dei fatti?Esempi attuali di questi ultimi, cioè dell'attuale situazione della politica italiana nei confronti della Santa Sede, ce li hanno forniti due Deputati (dei) Radicali, Maurizio Turco e Marco Beltrandi; alla commemorazione del XX Settembre (1870), presso Porta Pia, hanno descritto una parte significativa di quanto vedono accadere in Parlamento.

articoli   |   Tags:

Fatto: figlio chiuso fuori di casa per un'intera notte dalla madre, si rivolge imbestialito alla Questura che convoca la signora. Lei giustifica il suo gesto spiegando che il figlio sta troppo tempo in giro e non si sa mai a che ora esce e a che ora rientra. E fin qui, tutto sommato, in casi proprio estremi si può anche comprendere… Se non fosse che stiamo parlando di un fanciullino di "appena" sessantun'anni e di una tenera mammina ottantunenne!!! Un episodio così si poteva verificare soltanto in Italia…!

articoli   |   Tags: