Lo stato della laicità in Italia

L’Italia secondo un principio riconosciuto dalla Corte Costituzionale e apparentemente accettato da tutti sarebbe uno stato laico. Ma la laicità non è un concetto assoluto. E’ una condizione variabile e cambia da Stato a Stato e se negli altri paesi la laicità ha registrato negli ultimi anni  significativi passi avanti, in Italia si è andato a rilento accumulando un ritardo rispetto all’Europa. Ma vediamo in concreto che cosa è stato fatto e cosa ancora rimane da fare. Gli obiettivi  che i sostenitori della laicità si erano proposti  di realizzare consistevano ne: il riconoscimento delle unioni civili, sia etero che omo; la riduzione dei tempi necessari per la separazione ed il divorzio; il riconoscimento delle direttive anticipate di fine vita, altrimenti conosciuto come diritto al testamento biologico; l’introduzione di meccanismi che consentissero la […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

La legge 40/2004 di nuovo bocciata

Il ricorso alla Corte Costituzionale di alcuni cittadini in materia di fecondazione assistita e diagnosi preimpianto ha condotto, lo scorso 11 Novembre, alla dichiarazione di incostituzionalità di alcuni articoli della legge n. 40 del 2004 “Norme in materia di procreazione medicalmente assistita”, in particolare nella parte che vieta l’accesso alle coppie fertili portatrici di patologie genetiche.

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Dio non c’entra

Pubblicato da

Tra le tante considerazioni che si possono fare sulla terribile vicenda di Parigi, una merita qualche parola dal punto di vista della laicità e della non credenza. Mi riferisco all’opinione, che sui giornali e nei discorsi ufficiali sta prendendo sempre più forza, secondo la quale la religione sarebbe,contro ogni evidenza, estranea alla vicenda e agli episodi di terrorismo.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

Il disegno di legge sul riconoscimento giuridico delle unioni tra persone dello stesso sesso (Unioni Civili – Titolo I del ddl n. 14, noto anche come decreto Cirinnà), che dovrebbe essere discusso nei prossimi mesi in Parlamento, prevede, in caso di morte di uno dei partner, il riconoscimento di una pensione al superstite secondo le regole già in vigore per le coppie unite in matrimonio.

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Cosa cambierebbe in Italia con la legge Cirinnà

Nelle prossime settimane dovrebbe approdare alle aule parlamentari la proposta di legge in materia di convivenze, che contiene un duplice provvedimento. Riconosce da un lato la convivenza tra persone dello stesso sesso, con un quadro di diritti e doveri molto simile a quello del matrimonio e, dall’altra, disciplina la realtà delle coppie di fatto, anche in questo riconoscendo una serie di diritti sinora misconosciuti.

articoli, attualità   |   Tags: , , , , ,

Incontro il mio amico sotto casa. Mentre entriamo nel bar, gli racconto di aver partecipato qualche giorno fa alla manifestazione di solidarietà per il Prof. Coppoli, che è stato deferito ai superiori per aver tolto il crocefisso dall’aula dove insegna. Mi lamento che eravamo in pochi, troppo pochi per l’importanza simbolica dell’evento. Qualche pensionato, alcuni studenti, pochi disoccupati e i soliti professionisti delle manifestazioni.

articoli, attualità   |   Tags: , ,

Il Fondo Edifici di Culto (FEC) è un ente, amministrato direttamente dal Ministero dell’Interno, che gestisce un patrimonio immobiliare frutto dell’espropriazione, avvenuta nel corso del processo dell’unità d’Italia, dei beni di proprietà della Chiesa e di numerosi ordini e congregazioni religiose.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

Ho accolto con favore l’iniziativa di Civiltà Laica di sottoporre ai Candidati alla carica di Sindaco del Comune di Terni per le elezioni amministrative del 2014 alcune domande su temi di interesse locale che implicano in qualche modo una scelta di laicità, nella convinzione che fosse necessario da un lato spingere i candidati a esprimersi su temi che qualcuno preferirebbe forse non trattare e dall’altro per rendere confrontabili le diverse posizioni con risposte per quanto possibile uniformi.

articoli, attualità   |   Tags: