dal sito repubblica.it Dalla mafia devota, ai rapporti con i terroristi, ai costi del Vaticano Quattro libri passano al setaccio gli aspetti più controversi della Chiesa Costi, omertà e pedofilia. L’altro lato della tonaca di MATTEO TONELLI   ROMA – Si parla di Chiesa. Quella che passò attraverso gli anni di piombo. Quella del sequestro Moro e della dissociazione. La Chiesa e Cosa Nostra, la mafia devota e la religione "capovolta". Ed ancora Chiesa e pedofilia, una delle pagine più nere della storia. E i conti in tasca al Vaticano per capire quanto ci costa la Santa Sede.   I costi della Chiesa. Da una serie di articoli a firma di Curzio Maltese su Repubblica, nasce La Questua. Quanto costa la Chiesa agli italiani (Feltrinelli, 14 euro). Qualche cifra per capire. Un […]

blog   |   Tags: , , , ,

Mentre Benedetto XVI promette "mai più preti pedofili"…. dal sito del corriere.it Dalla Corte d’appello di Bolzano. All’epoca dei fatti la vittima aveva 9 anni Sacerdote condannato per violenza sessuale Sette anni e mezzo di carcere per don Giorgio Carli e 500 mila euro di risarcimento. In primo grado venne assolto   BOLZANO – La Corte d’appello di Bolzano ha condannato il sacerdote don Giorgio Carli a 7 anni e sei mesi di reclusione per violenze sessuali nei confronti di una sua parrocchiana, che all’epoca dei fatti aveva 9 anni. La sentenza è arrivata dopo l’assoluzione in primo grado e dopo otto ore di camera di consiglio. Il sacerdote, 44 anni, non ha voluto commentare la sentenza e ha subito abbandonato l’aula, mentre la vittima, che oggi ha 28 anni, ha abbracciato […]

blog   |   Tags: , , , , ,

Volevo richiamare l’attenzione del blog su alcuni fatti, succedutisi nel passato recente e legati da un filo rosso, non troppo sottile e sicuramente solido. A questo link: http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/D354227-82.html si può leggere il resoconto dell’udienza generale del 5 marzo, nel corso della quale Benedetto XVI ha ricordato ai fedeli la figura San Leone Magno, il pontefice che è passato alla storia per aver fermato Attila, ma anche il papa di Calcedonia, vale a dire uno dei papi che hanno contribuito ad affermate il primato petrino. Nel discorso papale la figura viene presentata in termini suggestivi, ricordando come il ripetersi delle invasioni barbariche, l’indebolirsi dell’autorità dell’impero e una grave crisi sociale avevano costretto il vescovo di Roma ad assumersi un ruolo anche in campo politico, subentrando ai poteri imperiali … Non è difficile comprendere […]

blog   |   Tags: , , , , , ,

Il 12 Ottobre 2004 Mirko Tremaglia, ministro per gli italiani nel mondo del governo Berlusconi II, apostrofa indecorosamente i gay come "culattoni". Il 9 Marzo 2007 in una puntata di "Porta a porta" Alessandra Mussolini insulta Vladimir Luxuria esordendo con un "Meglio fascista che frocio!". Il 12 Maggio 2007, durante il Family Day, don Oreste Benzi manifesta la sua omosessuofobia ribadendo che "Non esiste scientificamente l’omosessualità, è una devianza". Infine Benedetto XVI, dall’alto della sua infallibilità, si arroga il diritto di affermare, in un discorso tenuto in propedeutica alla GMG del 2008, che il non riconoscere il matrimonio religioso eterossessuale come unica forma di convivenza accettabile (e quindi di conseguenza riconoscere legalmente le coppie di fatto eterosessuali e gay), rende precaria la pace nel mondo. Questa rassegna di dati sgradevoli vuole solo dimostrare che nella nostra "cultura" […]

blog   |   Tags: , , , , , , , , , , ,

Il 12 Ottobre 2004 Mirko Tremaglia, ministro per gli italiani nel mondo del governo Berlusconi II, apostrofa indecorosamente i gay come "culattoni". Il 9 Marzo 2007 in una puntata di "Porta a porta" Alessandra Mussolini insulta Vladimir Luxuria esordendo con un "Meglio fascista che frocio!". Il 12 Maggio 2007, durante il Family Day, don Oreste Benzi manifesta la sua omosessuofobia ribadendo che "Non esiste scientificamente l’omosessualità, è una devianza". Infine Benedetto XVI, dall’alto della sua infallibilità, si arroga il diritto di affermare, in un discorso tenuto in propedeutica alla GMG del 2008, che il non riconoscere il matrimonio religioso eterossessuale come unica forma di convivenza accettabile (e quindi di conseguenza riconoscere legalmente le coppie di fatto eterosessuali e gay), rende precaria la pace nel mondo. Questa rassegna di dati sgradevoli vuole solo dimostrare che nella nostra "cultura" […]

Senza categoria   |   Tags: , , , , , , , , , , ,

C’è qualcuno da queste parti, e non solo, che sta dando capziosamente ai nostri “laici” intenti un’interpretazione assolutamente fuorviante. Alcuni lo fanno per via dei condizionamenti subiti da certa stampa filo-vaticana, coadiuvata dagli interventi in TV di vari personaggi vicini alla Chiesa; altri invece, gli istrioni del cattolicesimo, sono proprio coloro che hanno elaborato a tavolino quelle strategie di comunicazione capaci di trasfigurare i nostri argomenti in concetti e volontà che, di fatto, non abbiamo mai espresso. Cominciamo con ordine. 1)      Perché la “fede” si chiama così? Perché, come si sostiene nello stesso Concilio Vaticano I, la cosiddetta “parola di Dio” non corrisponde alla verità intrinseca delle cose esaminata alla luce della ragione naturale, ma è un assunto privo di dimostrazione in cui si crede per “grazia divina” (più che altro, aggiungo […]

blog   |   Tags: , , , , , , , ,

Una favola per noi

Pubblicato da

Conoscete la favola intitolata “I vestiti nuovi dell’imperatore…?” Se permettete, ve la racconto brevemente… Un giorno un mercante truffaldino si presentò ad un Imperatore dicendo che aveva dei vestiti molto particolari da vendergli … Vestiti che gli sciocchi non erano in grado di vedere e che soltanto le persone intelligenti avrebbero potuto ammirare in tutto il loro splendore. Così il mercante finse di mostrare questi abiti inesistenti all’Imperatore che, ovviamente, non vide nulla, ma terrorizzato dall’idea di apparire sciocco, si finse a sua volta oltremodo compiaciuto da tanta bellezza e accettò l’offerta. Il giorno seguente, senza nulla indosso, l’Imperatore uscì tra la folla spiegando al volgo che i suoi vestiti miracolosi non erano visibili agli sciocchi, cosa che spinse tutti i presenti a lanciare grida di ammirazione nei confronti di quell’abbigliamento, nascondendo […]

blog   |   Tags: , , , , , , , ,

Vorrei far notare che il Vaticano sta cercando (e a quanto vedo sta riuscendo) a far passare il messaggio secondo il quale "al Papa sarebbe stato impedito di parlare"… Per favore, non ci cadiamo anche noi!!! Nessuno ha impedito al Papa di andare alla Sapienza e fare il suo discorso. E’ stato lui che ha rinunciato per paura di confrontarsi con il dissenso. E quando parlo di dissenso, non mi riferisco esclusivamente alle palesi contestazioni nei suoi riguardi, ma anche e soprattutto al clima di indifferenza generale dal quale la sua visita sarebbe stata accolta. Infatti, mentre laicisti e Papa-boys si scontravano alla luce del sole, oltre il 90% degli studenti, sommessamente, non dava alcun rilievo a questa vicenda. Voglio dire che oltre il 90% degli studenti ad ascoltare il Papa non […]

blog   |   Tags: , , , , , , , , , , , ,