Lettera aperta a Bagnasco

  Sig. Bagnasco Da tempo non mi occupo troppo attivamente di questioni relative alla laicità dello stato, lo faccio in quel poco spazio che la vita e gli impegni quotidiani mi permettono, quando però leggo determinate asserzioni da parte della sua corporazione sento il dovere di dover esporre le dovute puntualizzazioni, esattamente come può farlo lei o qualcuno dei suoi colleghi in altre occasioni di dibattito politico; tuttavia a questo giro eviterò di sproloquiare sulla questione “ingerenze” ed andrò direttamente all’oggetto del contendere. E’ di oggi la notizia per cui lei avrebbe affermato che “ … I bambini non sono mai un diritto poiché non sono cose da produrre“, e che “… la famiglia ha una identità unica e propria riconosciuta dalla Costituzione e dal sentire della gente”; le suddette affermazioni sono […]

articoli, riflessioni   |   Tags: , ,

Pestaggi, torture, violenze. Pedofilia. Per almeno 40 anni i bambini del coro delle voci bianche della cattedrale di Ratisbona in Baviera hanno subito di tutto da alcuni dei loro educatori. In 231 sono stati sottoposti ad abusi di ogni genere al buio delle stanze della storica istituzione fondata nel 975 e diretta per 30 anni fino al 1994 da mons. Georg Ratzinger, fratello del papa emerito Benedetto XVI. Sono le conclusioni dell’inchiesta commissionata dalla direzione del Coro nel 2010 all’avvocato Ulrich Weber rese note venerdì 8 gennaio durante una conferenza stampa a Ratisbona. La notizia è velocemente rimbalzata dall’Europa negli Stati Uniti, dove il New York Times è uscito con un importante articolo, ma senza passare per l’Italia. Nessuna delle grandi testate nostrane le ha degnato la giusta attenzione. Non il Corriere, […]

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

Dio non c’entra

Pubblicato da

Tra le tante considerazioni che si possono fare sulla terribile vicenda di Parigi, una merita qualche parola dal punto di vista della laicità e della non credenza. Mi riferisco all’opinione, che sui giornali e nei discorsi ufficiali sta prendendo sempre più forza, secondo la quale la religione sarebbe,contro ogni evidenza, estranea alla vicenda e agli episodi di terrorismo.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

Lo confessiamo. Presi com’eravamo dalle mille attività dell’associazione di questo novembre 2015 (nuovo numero della rivista appena stampato, corso di fotografia, convegno sul testamento biologico) ci eravamo persi una polemica scoppiata nella nostra città. L’Istess che organizza il festival cinematografico Popoli e Religioni decide di installare al cenacolo di San Marco (chiesa sconsacrata) una “discoteca araba separata” (ovvero con gli uomini separati dalle donne).

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

Antonio Socci: l'infallibile!

Insomma lo sappiamo, ce lo siamo sentiti dire tante volte, noi anticlericali non possiamo parlare del Papa, della chiesa o di teologia perché non ci capiamo niente di queste cose, abbiamo pregiudizi dogmatici (non è una battuta, lo dicono davvero), e poi se siamo pure atei il cerchio è concluso, un ateo non può parlare di religione. Perché? Ma perché lo dicono loro (la parte più integralista dei credenti) e che diamine, cosa vogliamo dargli torto? Beh, si.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

Personalmente non siamo molto portati ad analizzare a fondo ogni articolo che viene dal mondo del cattolicesimo integralista, in primo luogo perché il masochismo non ci appartiene e in secondo perché dovremmo avere migliaia di persone a libro paga per stare a sottolineare tutte le corbellerie prodotte dal fronte di disinformazione cattolica. Tuttavia non lo neghiamo, a volte è davvero impossibile non commentare.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

Che ridere, i ferventi cattolici si lamentano delle lobby!

Nell’aspra discussione sulle Unioni Civili in questi mesi noi laici abbiamo assistito all’esposizione del più triste campionario del becero integralismo cattolico: l’insulto (ad esempio paragonare due omosessuali che si vogliono sposare a chi vuole sposare il suo cane), la disinformazione a pagamento (ad esempio il fatto che le Unioni Civili sarebbero economicamente insostenibili per lo Stato italiano)…

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

Tsipras traditore del popolo e killer della sinistra Europea? Cerchiamo prima di chiarire le nostre idee!

Come consuetudine del nostro paese non si sa i sedicenti politici nostrani facciano prima a salire sul carro del vincitore o a scendere da quello degli sconfitti.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,