Il biotestamento è legge, finalmente.

Il 14 Dicembre 2017 il parlamento Italiano ha finalmente dato un senso alle centinaia di migliaia di firme raccolte per le iniziative di leggi popolari sulle tematiche del fine vita. Se l’eutanasia per il momento non è stata presa in considerazione e quindi resta una pratica vietata (come il suicidio assistito del resto), l’inserimento del Testamento Biologico nel nostro ordinamento giuridico è un passo di fondamentale importanza. Tanto per esemplificare la sua importanza basta pensare che il caso Eluana Englaro non sarebbe durato certo diciassette anni ma si sarebbe risolto subito se ci fosse stata la presenza di un biotestamento redatto dalla stessa. Infatti, come abbiamo sempre ripetuto, nonostante la disinformazione clericale portata avanti fino all’ultimo giorno in Italia non è mai stato in discussione il diritto di rifiutare le cure e […]

articoli, attualità   |   Tags: , ,

Mosignor Paglia e Sorella Morte

Leggendo il titolo dell’ultima fatica letteraria dell’ex vescovo di Terni ci avevamo sperato. Avevamo sperato che per una volta la sua tanto millantata fama di vescovo super progressista così diffusa in città, specialmente nel sottobosco della politica, fosse meritata. Avevamo sperato che il titolo “Sorella morte” fosse in buona sostanza un monito a quella parte di integralisti cattolici che continuano a negare l’evidenza e l’urgenza della necessità di legiferare (in senso permissivo ovviamente) sul testamento biologico e sull’eutanasia nel nostro paese. Lo speravamo confidando nel richiamo francescano del libro ad accettare la morte e a capire che questa a volte può essere un bene quando la vita è insostenibile. Del resto anche Giovanni Paolo II ha detto “lasciatemi andare” alla fine della sua vita. Invece puntualmente Paglia si dimostra una delusione assoluta […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

A Terni si può registrare il proprio Testamento Biologico

Spesso ci si chiede: a cosa serve impegnarsi nelle associazioni? A cosa serve impegnarsi per il riconoscimento dei Diritti Civili se tanto non ti stanno a sentire? A cosa serve fare Politica? A cosa serve sprecare il proprio tempo libero ad organizzare iniziative per sensibilizzare la cittadinanza? Quando vi fate queste domande tenete a mente che il disimpegno politico e civile non è la soluzione ma parte importante del problema. Grazie agli amici che hanno partecipato alla realizzazione di questo video e a Telegalileo, in particolare a Claudia Sensi e Vincenzo Vulpiani, per l’interesse dimostrato.

in evidenza   |   Tags: , ,

L'acqua che buca il sasso

Certo, di pazienza ne abbiamo avuta molta. La prima lettera che abbiamo spedito al comune di Terni lamentando la disattenzione delle istituzioni locali sulle tematiche del fine vita risale al 2004. Allora si chiedeva semplicemente l’istituzione della sala del commiato laico. Poi nel 2009 abbiamo raccolto le firme per presentare una legge che istituisse a Terni il registro dei Testamenti Biologici. La legge fu bocciata nel 2010, storia ormai nota. Nel 2014 finalmente la concessione della Sala del Commiato e nel 2015 l’istituzione del registro dei biotestamenti. Sono arrivati anche i primi “grazie” che senz’altro fanno piacere e danno senso alla decennale esistenza di Civiltà Laica. Ma dato che vogliamo sempre verificare di persona che le cose in effetti funzionino, in questi giorni una “pattuglia” della nostra associazione si è recata presso […]

articoli, come è andata?   |   Tags: , , , ,

Il Testamento Biologico a Terni

Come avevamo annunciato appena dopo la sua approvazione in Consiglio Comunale saremo tornati a darvi notizie sul “come fare” e “come registrare” il proprio Biotestamento nel Comune di Terni. Nella giornata del 21 Novembre il Convegno organizzato congiuntamente al circolo ternano dell’Uaar e moderato dal Dr. Eraldo Giulianelli ha illustrato ai numerosi partecipanti il meccanismo che è stato adottato, di comune accordo con le ultime direttive fornite anche dall’Ass. Luca Coscioni.

articoli, come è andata?   |   Tags: , , , ,

Eutanasia, combattiamo l'ipocrisia

I temi dell’eutanasia, del suicidio assistito, del testamento biologico tornano periodicamente a svegliare questo paese dalla sua sonnolenta ipocrisia. Anche questa volta, come nel caso di Mario Monicelli e Lucio Magri, c’è voluto il suicidio di un personaggio famoso, Carlo Lizzani, a ricordare agli smemorati italiani, tutti presi dalla retorica dell’apprezzamento di Papa Francesco, che in questo paese manca una legge che permetta di morire dignitosamente.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

Eutanasia Legale

Pubblicato da

Eutanasia Legale

Ha preso avvio, con il deposito presso la Corte di Cassazione, l’iter per l’approvazione di una proposta di legge di iniziativa popolare, promossa dalle associazioni Exit Italia, Luca Coscioni, Amici di Eleonora, Radicali Italiani e UAAR (Unione Atei Agnosti Razionalisti), che ha per oggetto la regolamentazione delle cure mediche e dell’eutanasia. (1)

articoli, attualità   |   Tags: , ,

Bella addormentata

Pubblicato da

Bella addormentata

Ci costa dirlo, perché siamo entrati nella sala con tutte le migliori intenzioni, ma il film di Bellocchio non ci ha convinto. “Bella Addormentata” non racconta la storia di Eluana Englaro, o per meglio dire delle vicende giudiziarie che hanno visto protagonista suo padre Beppino che ha preteso che fosse rispettata la volontà della figlia in base ai dettami costituzionali del nostro paese; racconta di quattro storie che si svolgono nel breve periodo in cui il corpo di Eluana è stato trasferito da Lecco a Udine fino al suo decesso.

articoli, attualità   |   Tags: , , , , ,