Le mille balle rosa e celesti

È evidente che il fenomeno della post-verità sia entrato pesantemente nelle nostre vite grazie al social network. Tuttavia le cosiddette “bufale” o “balle” non sono certo un invenzione di Zuckemberg e sono sempre state presenti nei discorsi di coloro a cui mancano le argomentazioni. Insomma tutti ci ricordiamo del “milione di posti di lavoro” berlusconiano e delle provette con l’antrace che Blair giurava provenienti dalla scrivania di Saddam Hussein. Negli ultimi anni in Italia un gran numero di, a causa dell’avvio del procedimento che poi ha portato all’approvazione della legge Cirinnà sulle unioni civili, è venuto da quel folkloristico mondo dell’integralismo cattolico che in genere viene identificato come “movimento per la vita”. Dietro a questa definizione ambigua (insomma, è implicito che secondo loro tutti gli altri sono “per la morte”) ci sono […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , , ,

Il Family Day? Alle urne raccoglie percentuali ridicole

La discesa in campo nella politica degli ispiratori del Family Day poteva anche andar peggio. Ad esempio i ladri avrebbero potuto svuotare le case di Adinolfi & co mentre questi si recavano alle urne. O i vigli potevano avergli multato la macchina fuori dal seggio. O se ad esempio il povero Adinolfi tornato a casa dopo aver adempiuto al suo dovere civico, avesse trovato i suoi figli a leggere “Il piccolo uovo” illustrato da Altan. A livelli di risultati invece no. Realisticamente parlando non poteva andare peggio. Nelle città più importanti il “movimento del family day” che si presenta pomposamente come “Il popolo della famiglia” raccoglie il suo massimo a Cagliari e a Bologna rispettivamente con l’1,19 e l’1,20 percento. A Torino si ferma allo 0,53 e a Napoli allo 0,36. Nella […]

articoli, blog   |   Tags: , , , , ,

È vero, non sono omofobi.

L​eggere la propaganda di chi la pensa diversamente da noi è sempre molto utile. Dopo un ampio giro sulle pagine facebook e sui siti delle varie organizzazioni integraliste cattoliche la cui galassia va da ​“Scienza e vita” alla new entry “La manif pour tous” possiamo finalmente concordare con loro su un punto. La loro massiccia propaganda che dura da almeno un anno a questa parte contro il ddl Cirinnà non ha a che fare con l’omofobia. Infatti leggendo i loro comunicati e prestando attenzione alle loro parole e alle loro enormi bufale (sull’Oms, sugli uteri in affitto, sulla teoria del gender) si capisce benissimo che il loro problema non è l’omofobia. No. Chiamiamo le cose con il loro nome, il vero problema di questa gente è la sessuofobia. Si capisce facilmente che […]

articoli, blog   |   Tags: , ,

Dalla caccia alle streghe alla caccia ai teorici del gender

Odio la parola omofobia. Non è una fobia, tu non sei spaventato, sei stronzo. La battuta, attribuita a Morgan Freeman, potrebbe aprire una questione semantica interessante, ma quello che è importante è che inquadra perfettamente il vero problema delle discussioni che in questi mesi ci sono in Italia attorno all’approvazione di un Ddl che estenderebbe dei diritti civili (non tutti) alle coppie sia omosessuali che eterosessuali non sposate. Le prime anche per impossibilità giuridica, le seconde solo per scelta.

articoli, attualità   |   Tags: , , , , ,