Chi aspettava l’arrivo di novità politiche dall’area a sinistra del Partito Democratico è rimasto ancora una volta deluso. La nascita del nuovo (si fa per dire) progetto della Federazione della Sinistra (FdS) vede cadere Rifondazione e i Comunisti Italiani (e poca altra roba) nel solito vecchio gioco di alleanze e desistenze che come risultato finale di decenni di politica cerchiobottista ha portato alla scomparsa (meritata) della sinistra dal parlamento nelle ultime elezioni. Chi come me sperava che finito ingloriosamente il Bertinottismo (malattia alternativa, ma comunque analoga, al Berlusconismo) e l’auto espulsione del Vendolismo (secondo stadio del Bertinottismo), si arrivasse finalmente, dopo troppo lunga attesa, a una sinistra che sullo stampo della Linke tedesca (tanto per fare esempi) fosse in grado di rendersi indipendente e autonoma dalle politiche del “ma anche” è rimasto […]

blog   |   Tags: , , , , , ,

C’erano una volta le femministe italiane, pronte a lottare strenuamente contro una visione maschilista che toglieva alla donna la sua dignità di persona in famiglia, nella società, nel lavoro, nelle sue scelte personali e sessuali. L’emancipazione che hanno faticosamente conquistato – e che ci ha lasciato in eredità traguardi di civiltà fondamentali come la legge sul divorzio e sull’aborto, l’introduzione degli anticoncezionali chimici, la parità legale dei sessi – pare essersi trasformata, nell’era berlusconiana, in un apprezzato modello di commercializzazione del corpo femminile. La Tv spazzatura, di cui il nostro presidente del Consiglio è ed è stato il primo spacciatore, ha iniziato negli anni Ottanta a inondarci di femmine oggetto, rigorosamente seminude, che allietavano a mo’ di soprammobili le trasmissioni televisive per la gioia del maschio italiano, target indiscusso della comunicazione mediatica. […]

blog   |   Tags: , , , ,

Personalmente non mi aspettavo certo il fiume di persone senza fine del Gay Pride 2008, però sinceramente che si arrivi appena a sfiorare il migliaio di partecipanti, in una manifestazione a Roma, in piena settimana anticoncordataria, mi sembra davvero troppo poco. Sarà che la nostra associazione è piccola e ingenua, però certi meccanismi che portano associazioni e partiti che fanno della laicità la loro bandiera ad ignorare e a dissociarsi dal No Vat mi lasciano realmente perplesso. Insomma al Gay Pride si, e al No Vat no? Perché? O forse da quest’anno addio anche al Gay Pride e ognuno penserà al suo orticello di piccoli poteri mediatici? Forse basta essere invitati un paio di volte alla “vita in diretta” per sentirsi arrivati come associazione? Eppure i temi della piattaforma No Vat mi […]

blog   |   Tags: , , , ,

L’impegno della Lista Comunista verso i nuovi diritti In questi ultimi anni si è registrato l’accumularsi di gravi ritardi nella nostra nazione rispetto al riconoscimento ed alla tutela della dignità personale. Si tratta di un processo regressivo che investe la condizione di esistenza della stessa società civile stessa e che allo stesso tempo viene da lontano; il lento ma inesorabile decadimento dei diritti sociali ha portato con sé quello dei diritti civili, al punto che sembra ormai naturale la definizione dei gruppi umani vecchi e nuovi in base ad un prototipo di normalità privo di esistenza reale.  Ciò risponde indubbiamente ad una ben precisa visione della società, che vorrebbe fissare le regole del vivere comune una volta per sempre; questa pretesa di scolpire nel tempo ciò che invece dal tempo può solo […]

blog   |   Tags: , , , ,

L’impegno della Lista Comunista verso i nuovi diritti In questi ultimi anni si è registrato l’accumularsi di gravi ritardi nella nostra nazione rispetto al riconoscimento ed alla tutela della dignità personale. Si tratta di un processo regressivo che investe la condizione di esistenza della stessa società civile stessa e che allo stesso tempo viene da lontano; il lento ma inesorabile decadimento dei diritti sociali ha portato con sé quello dei diritti civili, al punto che sembra ormai naturale la definizione dei gruppi umani vecchi e nuovi in base ad un prototipo di normalità privo di esistenza reale.  Ciò risponde indubbiamente ad una ben precisa visione della società, che vorrebbe fissare le regole del vivere comune una volta per sempre; questa pretesa di scolpire nel tempo ciò che invece dal tempo può solo […]

blog   |   Tags: , , , ,