Ma che bel premio!

Pubblicato da

Anche se non si sa se per via dei dentoni sempre in bella mostra, specialmente quando s’inalbera, o per quale arcana motivazione, il sottosegretario Carlo Giovanardi (con delega alle politiche per la famiglia, al contrasto delle tossicodipendenze e al servizio civile) riceverà lunedì prossimo nientemeno che il premio “Madonna del sorriso”. E volete sapere da chi? Ma da lui in persona, vale a dire il Silvio nazionale (altro che Pellico!) in visita ufficiale a Molino Silla di Amelia, dove ormai il capo del governo è di casa per via dell’amicizia con Pierino Gelmini. Che, poi, l’ex don, sia al centro di una brutta vicenda giudiziaria non ancora conclusa non importa. Quel che conta è farsi vedere lì. Già perché ad Amelia, all’insegna della slogan “Pane, mortadella e mele”, sono in corso i […]

blog   |   Tags: , , , ,

Ma che bel premio!

Pubblicato da

Anche se non si sa se per via dei dentoni sempre in bella mostra, specialmente quando s’inalbera, o per quale arcana motivazione, il sottosegretario Carlo Giovanardi (con delega alle politiche per la famiglia, al contrasto delle tossicodipendenze e al servizio civile) riceverà lunedì prossimo nientemeno che il premio “Madonna del sorriso”. E volete sapere da chi? Ma da lui in persona, vale a dire il Silvio nazionale (altro che Pellico!) in visita ufficiale a Molino Silla di Amelia, dove ormai il capo del governo è di casa per via dell’amicizia con Pierino Gelmini. Che, poi, l’ex don, sia al centro di una brutta vicenda giudiziaria non ancora conclusa non importa. Quel che conta è farsi vedere lì. Già perché ad Amelia, all’insegna della slogan “Pane, mortadella e mele”, sono in corso i […]

blog   |   Tags: , , , ,

E’ possibile occuparsi in questo paese di politica ed esprimere liberamente il proprio programma di governo e/o elettorale senza che si ripresenti puntualmente la solita ipocrita “questione cattolica”? Diciamo la verità: non esiste una “questione cattolica”. Chi la pone, facendone una bandiera, è dannatamente offensivo in primo luogo proprio nei confronti degli stessi cattolici stanchi di essere considerati tutto (merce in vendita, prede da allettare con specchietti e artifizi vari, serbatoio di voti e chi più ne ha ne metta) fuorché quello che sono, cioè cittadini, elettori con gli stessi diritti e doveri, e quindi con la stessa capacità di giudizio e di scelta, degli altri. La cosiddetta “questione cattolica” non ha assolutamente nulla a che vedere con l’esercizio di un afflato religioso. I fatti inequivocabilmente dimostrano, anzi, proprio il contrario, se […]

blog   |   Tags: , , ,

  L’enciclica “Caritas in veritate” di Benedetto XVI non aggiunge nulla di nuovo rispetto a quanto ormai conosciamo dell’indirizzo pastorale dell’attuale pontefice. Sorretta da un sostanziale impianto tomistico, è imperniata su quella concezione di umanesimo integrale che già aveva caratterizzato i predecessori Paolo VI e Giovanni Paolo II. Di che si parla? Di verità assoluta, di cristianesimo come “elemento indispensabile alla costruzione di una buona società”, di critica alla “tendenza a relativizzare il vero” e al “sincretismo”. Emblematica, in particolare, l’affermazione secondo cui libertà religiosa non significherebbe indifferentismo religioso. Detto altrimenti, secondo Joseph Ratzinger le religioni non sono tutte uguali. Non solo. “Il discernimento circa il contributo delle culture e delle religioni si rende necessario per la costruzione della comunità sociale nel rispetto del bene comune soprattutto per chi esercita il potere […]

blog   |   Tags: , , , ,

A poco a poco i nodi stanno venendo al pettine. Questo pontefice, che di fatto è espressione di uno schietto orientamento anticonciliare, non perde occasione per rimarcare il suo segno dottrinario fondamentalista, tridentino. Ovvio che si sia mostrato freddo alla proiezione della sintesi dello sceneggiato televisivo «Paolo VI, il papa nella tempesta», prodotto da RaiFiction e dalla Lux Vide in occasione del trentesimo anniversario della morte di Giovanni Battista Montini (1897 – 1978), salito al soglio di San Pietro nel 1963, cioè in pieno Concilio Vaticano II (si svolse dal 1962 al 1965). Montini fu un pontefice tormentato. Non riuscì ad essere all’altezza di Giovanni XXIII e ad osservare fino in fondo l’intenzione del predecessore di "aprire le finestre per far entrare aria nuova nella Chiesa". Tuttavia, messa a confronto con quella […]

blog   |   Tags: , , , , ,

Questo governo è inaccettabile sotto ogni versante. Non è credibile quando parla di lotta alla corruzione e alla mafia e ancora meno quando, in virtù della discutibile e deprecabile azione intrapresa con livore da uno dei suoi ministri più in vista e, bontà sua!, graditi alla gente, si spaccia, con millantato credito, per (risibile) riordinatore dell’amministrazione pubblica. Per non parlare, poi, di un ministro che avrebbe meritato di essere cacciato con stampata nel didietro una bella impronta di un piede semplicemente per avere affermato, dall’alto della sua riprovevole saccenteria, che chi sceglie o ha scelto l’insegnamento sarebbe un buono a nulla. E che dire dell’homo ridens per eccellenza, sì di lui, dell’ineffabile primo ministro? Ormai ha letteralmente lessato i marroni con i suoi giochini verbali, con le sue castronerie, più o meno […]

blog   |   Tags: , , , ,

Il cimitero di Terni risulta sprovvisto di una sala per il commiato civile e di strutture che rendano possibile la cremazione. Crediamo che, alla luce delle profonde trasformazioni sociali verificatesi negli ultimi anni, anche una città come Terni debba, invece, necessariamente rispondere alla nuove sensibilità in materia di esequie laiche, meritevoli di avere la stessa dignità di quelle svolte in un luogo di culto. Vogliamo ricordare, a questo proposito, che il Comune di Firenze ha, ad esempio, messo a disposizione dei cittadini luoghi per ospitare cerimonie o commemorazioni di defunti non di carattere religioso. Con l’atto di indirizzo si chiede di adibire una stanza o una sala a questo tipo di cerimonie e inoltre di realizzare le strutture per la cremazione Considerato, inoltre, che gli animali di affezione sono ormai divenuti a […]

blog   |   Tags: , , , , , , , ,

  Chi ha letto La questua di Curzio Maltese, scritto in collaborazione con Carlo Pontesilli e Maurizio Turco e pubblicato in questi giorni da Feltrinelli, si sarà reso conto del vertiginoso, incalcolabile, giro di denaro e di interessi, tutt’altro che spirituali, gestito dal Vaticano. Grazie ai benefici e ai privilegi concessi dai vari governi, senza alcuna distinzione tra destra e sinistra (entrambe unite appassionatamente da un atteggiamento di opportunistico assoggettamento), la Chiesa cattolica ha potuto creare e detenere un impero patrimoniale la cui entità è talmente ingente e inestimabile da sfuggire, dal punto di vista quantitativo, alle stesse gerarchie ecclesiastiche. Si va dal settore bancario a quello commerciale, dall’emittenza radiofonica alle proprietà immobiliari, dai possedimenti agrari e di strutture alberghiere o, comunque, ricettive gestite da "religiosi" agli introiti procurati dal cosiddetto "turismo […]

blog   |   Tags: , , , , ,