L’elefante nella stanza

L’espressione inglese da bene l’idea della situazione sulla laicità e sui diritti civili nel nostro paese.“The elephant in the room” è un gergo in uso nei paesi anglosassoni per indicare qualcosa che è sempre più ingombrante, che causa disagi, ma dato che nessuno sa come affrontarlo si preferisce evitare la discussione. Quindi la perfetta casalinga inglese che si ritrova un elefante nella stanza da pranzo, continuerà imperterrita a preparare la cena al marito, ad invitare le amiche per il thè, nonostante ci sia questa presenza ingombrante.

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Eutanasia, combattiamo l'ipocrisia

I temi dell’eutanasia, del suicidio assistito, del testamento biologico tornano periodicamente a svegliare questo paese dalla sua sonnolenta ipocrisia. Anche questa volta, come nel caso di Mario Monicelli e Lucio Magri, c’è voluto il suicidio di un personaggio famoso, Carlo Lizzani, a ricordare agli smemorati italiani, tutti presi dalla retorica dell’apprezzamento di Papa Francesco, che in questo paese manca una legge che permetta di morire dignitosamente.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

Incalzata dal matrimonio omosessuale la Chiesa “concede” i Pacs

Le sonore batoste in Francia e Inghilterra che hanno approvato in questi giorni il matrimonio omosessuale devono aver spinto i gerarchi cattolici a riconsiderare le loro posizioni omofobiche e anacronistiche.

articoli, attualità   |   Tags: , , , , ,

Se non siamo più in grado di riconoscere il dialogo

La morte del Cardinale Carlo Maria Martini ha diviso in due il mondo laico. Da una parte chi ha espresso pubblicamente parole di elogio nei confronti del “cardinale del dialogo”, dall’altra chi è si rammaricato che tanti liberi pensatori si siano fatti abbindolare da una figura che comunque rappresenta il “potere ecclesiastico” nella sua più alta espressione essendo ella stessa un cardinale.

articoli, in evidenza   |   Tags: , , ,

Cosa resterà della legge 40

Era il 19 Febbraio 2004 il giorno in cui gli integralisti religiosi italiani conseguirono indubbiamente una vittoria epica con l’entrata in vigore di una delle leggi più antiscientifiche che memoria d’uomo ricordi. Una rivincita sulle vittorie laiche sulle tematiche del divorzio e dell’aborto attesa da tempo in ambienti clericalisti.

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

E’ ormai ufficiale e su tutte le prime pagine la spaccatura all’interno del PD. Senza entrare nel merito di chi siano stati i protagonisti di tali beghe (perché se si dovessero iniziare a fare considerazioni tra la Bindi e la Concia si potrebbe facilmente uscire dall’argomento), è opportuno ricordare che al momento della sua nascita il PD inserì nel proprio statuto la cosiddetta “espressione pubblica delle religioni” della quale non si diede mai una definizione chiara….

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

Dopo anni di lotte intestine sui diritti civili, che hanno visto i discendenti della Margherita accapigliarsi con quelli dei Ds o, nel caso migliore, abbracciare pubblicamente tesi contrastanti come se non facessero parte di un unico partito, dopo anni di mediazioni tra moderati e sinistrorsi a tentare una sintesi tra posizioni incompatibili mandando a ramengo anche le poche flebili proposte che riuscivano a uscire da un calderone mal assortito, il Pd pubblica il “Documento per una nuova cultura politica dei Diritti”, redatto da una commissione presieduta da Rosy Bindi.

articoli, in evidenza   |   Tags: , , ,

DALLAPOSTASIASSOLTO

Pubblicato da

Non ce ne vorrà dall’alto dei cieli a cui è stato innalzato il caro vecchio Lucio (ai cantanti si dà del tu a prescindere) se storpiamo il titolo di uno dei suoi album più venduti per definire la situazione paradossale che si è venuta a creare dopo la sua morte improvvisa. La Chiesa cattolica ha concesso di celebrare i funerali di Lucio Dalla nei suoi luoghi sacri nonostante fosse notoriamente un omosessuale.

articoli, attualità   |   Tags: , , , , ,