L’Avvenire scopre Wallace e ne approfitta per infangare Darwin

Ci piacerebbe davvero sapere quanti libri su Darwin e l’evoluzione biologica ha letto Simone Paliaga, spregiudicato articolista dell’Avvenire prima di scrivere questo piccolo capolavoro di ignoranza scientifica e storica. Viene da chiedersi se, almeno, la pagina di wikipedia italia dedicata ad Alfred Russel Wallace naturalista inglese contemporaneo di Sir Charles Darwin, l’abbia per lo meno sbirciata. Non ci sembra. L’articolo sul “caso Wallace” (ma quale caso?) pubblicato sulla versione on line del giornale dei vescovi italiani, esce in ritardo di quattro anni (nel 2013, centenario della morte di Wallace molti Darwin Day ed Evolution Day sono stati dedicati al naturalista che ebbe la stessa intuizione di Darwin); questo articolo pseudo-scientifico e sicuramente non storico, comincia facendo l’ipotesi ridicola che il lavoro di Darwin  sia stato scelto a posto di quello di Wallace […]

articoli, filosofia e scienza   |   Tags: , , , , ,

Ma Diego Fusaro Darwin l’ha mai letto?

Quando si cerca di divulgare la teoria dell’evoluzione biologica se ne sentono e se ne leggono di ogni tipo, sulla teoria stessa e su Darwin. Raramente però pseudo-filosofi del nostro tempo riescono a condensare tante fesserie in poche righe come ha fatto Diego Fusaro in questo articolo apparso sul sito: “Lettera43” . Ieri Marx, oggi Darwin: a ogni tempo il suo teorico Si passa dalla lotta sociale a battaglie atee e laiciste. Che esaltano le individualità concorrenziali. E incitano al bellum omnium contra omnes. Le battaglie atee e laiciste (lo intuiamo perché conosciamo le posizioni antiscientifiche del sedicente marxista/marxiano piemontese destinato a prendere il posto di Bertinotti nei loft romani per interpretare il comodo ruolo di rivoluzionario da comodino) sarebbero ovviamente quelle per i diritti civili. Battaglie che chiedono cose aberranti per […]

articoli, filosofia e scienza   |   Tags: , , , , ,

Attaccare Darwin da sinistra? Segno dei nostri miseri tempi

E pensare che Karl Marx, uno che non dovrebbe aver bisogno di presentazioni, voleva dedicargli “Il Capitale” a Sir Charles Darwin. Chissà cosa penserebbe oggi dei sedicenti anticapitalisti che accusano l’evoluzione biologica di aver promosso il progresso incontrollato e la distruzione ambientale. Lo scriviamo da uomini di sinistra quali siamo sempre stati, i sedicenti intellettuali di oggi che giocano a fare gli anticapitalisti da comodino (ovvero quelli a cui fa comodo dar spazio sui mass media) sono caduti con scarpe, pantaloni e camicia dentro la trappola della Chiesa Cattolica in cerca di nuova verginità È bastata una enciclica di Papa Francesco I, che nella storia verrà ricordata come la fiera della banalità, per fargli buttare via la ragione e correre con il cilicio verso la luce. In cerca non del paradiso ovviamente, […]

articoli, filosofia e scienza   |   Tags: , , , , , ,

Filosofia mon amour 2016

In questi giorni in cui il Progetto Mandela ed Ephebia lanciano gli ultimi disperati appelli ad un governo della città indifferente e autoreferenziale, in cui si dichiara chiusa l’esperienza del Laboratorio DirittiPaceAmbiente senza avere un’idea di cosa potrà sostituirlo, L’Associazione Culturale Civiltà Laica continua a portare testardamente avanti i suoi progetti grazie all’autofinanziamento e al seguito sempre più numeroso delle persone che da dodici anni si dimostrano sempre più interessate ad esperienze inclusive e non esclusive. Il progetto Filosofia mon amour, ovvero una scuola popolare di filosofia, si arricchisce di nuove esperienze e di nuovi docenti, dopo il Prof. Marcello Ricci quest’anno si propone come relatore il Dott. Federico Piccirillo che si impegnerà ad illustrare le rivoluzioni di pensiero che hanno demolito il concetto antropocentrico, ovvero quelle di Galileo, Darwin e Freud. […]

articoli, in evidenza   |   Tags: , , , ,

Cinque bufale su Darwin

  Il prossimo 12 febbraio sarà il duecentosettesimo anniversariodella nascita di Charles Darwin. Come ogni anno in tutto il mondosono in preparazione i Darwin Day, cioè eventi di divulgazione dedicati alla teoria scientifica che spiega la diversità dei viventi e allo scienziato che, assieme a Alfred Russell Wallace, per primo ce l’ha fatta conoscere. Dopo aver parlato degli errori più diffusi sull’evoluzione e delle bufale più amate dai creazionisti quest’anno sfatiamo qualche mito su Charles Darwin in persona e sulla sua famiglia. 1. Tutto merito delle Galápagos Di tutti i luoghi che Darwin ha visitato tra il 1831 e il 1836 durante la spedizione del brigantino H.M.S. Beagle, l’arcipelago delle Galápagos è indubbiamente è quello che è rimasto più legato al suo nome. Moltissimi libri, di testo e divulgativi, indugiano sui famosi fringuelli di Darwin (che in realtà non sono […]

articoli, filosofia e scienza   |   Tags: , ,

Ci risiamo, sono passati pochi giorni da quando lamentavamo dei pessimi articoli scientifici che appaiono sul sito repubblica.it (in quel caso si parlava di esperienze pre-morte) ed ecco che un sito ad esso strettamente correlato, l’Huffington post, titola a piena pagina “Il Papa riappacifica Dio e Darwin”.

articoli, filosofia e scienza   |   Tags: , , , , , ,

La recente riunione del Consiglio Direttivo dell’associazione ha mostrato come la maggior parte dei suoi partecipanti sia orientata a “cambiar nome” al classico Darwin Day in Evolution Day.  Questo ovviamente non per sminuire la figura del grande scienziato inglese ma per tre fondamentali motivi: 1)  il primo è che ultimamente si sta creando una contrapposizione (fomentata dai soliti clericalisti) fra Darwin Day e Mendel Day (come se gli studi di Mendel non confermassero la teoria di Darwin) il primo mostrato come “cattiva scienza in antitesi con la fede” il secondo come “buona scienza in accordo con la fede”. Il termine Evolution Day (che ovviamente comprende anche gli studi di Mendel) bypassa questi fraintendimenti.  2)  è più corretto (laicamente parlando) celebrare il pensiero o la teoria scientifica che non la persona,  3) il […]

articoli, posta e risposta   |   Tags: , ,

Le categorie servono?

Quello che segue è uno scambio di opinioni, sotto forma di lettere aperte,  fra Alessandro Chiometti e Michele Bellone, relatore dell’ultimo Darwin Day di Terni. Caro Michele, ho letto e riletto spesso il tuo articolo che abbiamo pubblicato anche noi di Civiltà Laica “Questioni di tifo” ed anche la tua ultima critica a Corrado Augias (che posso solo presumere che sia giusta dato che non ho guardato il programma in oggetto).

articoli, filosofia e scienza   |   Tags: , , ,