La sentenza della Cassazione sembra aver posto fine alla lunga vicenda giudiziaria di Eluana e Beppino Englaro. Ci sono voluti quasi vent’anni di lungaggini burocratiche e giuridiche ma finalmente nel nostro paese sembra essere riconosciuto il diritto di rifiutare le cure mediche. Qualunque tipo di cure. Cosa stabiliscono le sentenze che hanno assolto Mario Riccio (il medico che ha fatto la volontà di Piergiorgio Welby) e di Eluana Englaro? Semplicemente, la prima, quella di Mario Riccio, stabilisce che il rifiuto di una cura è un diritto costituzionalmente garantito (Art. 32 della costituzione italiana) e il medico che “stacca la spina” a un malato che l’ha esplicitamente richiesto non commette alcun reato. La seconda stabilisce che la richiesta di veder rispettato questo diritto può essere esercitata anche dal tutore legale del malato che […]

blog   |   Tags: , , , , , , , , ,

Ma i sacerdoti cattolici non sono tenuti a fare voto di povertà, castità e obbedienza? No quelli sono i monaci. I tre voti solenni, che si possono ricavare dal Vangelo di Matteo , si identificano con i tre requisiti che Gesù chiede per seguirlo: povertà, castità e obbedienza, essere come fanciulli. Un normale prete non è però tenuto a questi tre voti. Ha solo l’obbligo del celibato, il che vuol dire che il suo matrimonio non sarebbe legittimo ed è inconciliabile con la sua condizione . Per quanto concerne la sessualità, la norma a cui deve attenersi è quella prescritta per tutti i credenti, riassumibile nella formula sexus semper gravis, i peccati sessuali costituiscono sempre materia di gravità. Scusi la rozzezza, ma vorrei capire bene: un prete cattolico può avere una relazione […]

blog   |   Tags: , , , , , , ,

Cristianesimi

Pubblicato da

E degli altri cristianesimi cosa è stato? La dottrina ufficiale ha operato in modo da cacciarli progressivamente nell’ombra fino a farli dimenticare, quanto meno dalla gran massa dei fedeli che di tante cose non hanno mai inteso parlare. L’opera di rimozione è stata poi completata con un’altrettanto efficace sostituzione. La dottrina ufficiale ha cioè riscritto e divulgato la storia iniziale, come se tutte le diverse interpretazioni non fossero mai esistite, come se le opinioni diventate appunto "ufficiali" fossero state da sempre quelle ereditate direttamente dall’insegnamento del fondatore Gesù. E’ nata così la "teologia", cioè la branca del sapere che studia la divinità e orienta la fede dei credenti. E’ stato un bene o un male che le cose siano andate come sono andate? La domanda, è ovvio, appare quasi priva di senso. […]

blog   |   Tags: , , , , , , ,

1) Consideriamo semplicemente penoso che ancora si versino fiumi di inchiostro, per sostenere che Pio XII tacque, perché non sapeva. Egli, infatti, aveva informazioni di prima mano ed in tempo reale, o quasi; tacque perché, in perfetta armonia con gli altri Gerarchi del Vaticano, considerava il Nazismo un baluardo contro quello che, per Lui, era il Male assoluto: il Comunismo sovietico. La documentazione già nota sarebbe più che sufficiente per valutare l’operato di qualsiasi uomo politico, ma, “naturalmente”, non lo è per il Santo Padre, anche perché il Vaticano vuole farLo e Lo farà santo, … anche a dispetto dei Santi, che, in questo caso, sono i milioni di persone uccise mentre lui rimaneva in silenzio. Dedichiamo agli zelanti cultori del dubbio, a coloro che si trasformano in Amleti, quando c’è di […]

blog   |   Tags: , , , , , ,

Gli Antitaliani

Pubblicato da

Cosa sarebbe successo se, tanto per fare un esempio recente, in una commemorazione dell’eccidio di Nassirya un rappresentante delle istituzioni italiane invece di ricordare i nomi dei militari italiani uccisi avesse ricordato i nomi dei kamikaze islamici che hanno causato il massacro dei nostri compatrioti? Facile a immaginarsi: ci sarebbe stata una sommossa istituzionale che in brevissimo tempo avrebbe portato alla immediata destituzione e allontanamento dello sconsiderato rappresentante, nonchè presumibilmente alla sua incriminazione per vilipendio alla bandiera, nonché al suo isolamento politico. Sarebbe ovvio, in un paese normale, aspettarsi una reazione simile per chi offende la memoria di quei militari italiani che il XX Settembre 1870 realizzarono il compimento dei sogni risorgimentali mettendo fine al potere temporale del Papa (il più aguerrito nemico dell’unità d’Italia) e consegnando alla nazione la sua capitale naturale, cioè Roma. Ma […]

blog   |   Tags: , , , , , , , , ,

Opus Dei segreta

Pubblicato da

Tante volte abbiamo sentito parlare del pericolo “sette” che incombe sui nostri ragazzi, minacciati dall’essere plagiati e inglobati da organizzazioni che annullano la volontà e li rendono succubi dei vari santoni. Un pericolo reale, in cui gli adolescenti a volte cadono segnando in modo pesante la loro vita futura. Purtroppo esistono anche delle organizzazioni religiose che hanno tutte le caratteristiche di una “setta” però sono protette dal fatto di essere inglobate in sovrastrutture più grandi che le proteggono dall’attenzione dei media. Secondo varie inchieste, fatte in diverse parti del mondo, la famigerata organizzazione cattolica “Opus Dei” fondata dal beato Escrivà de Balaguer e sviluppatasi nella Spagna franchista, rientra per molti aspetti nella definizione “setta religiosa”. Questo è un fatto oltremodo preoccupante perché stiamo parlando dell’organizzazione che al momento, a quanto è dato sapere è […]

blog   |   Tags: , , , , , , , ,

La questua

Pubblicato da

Anche i più disattenti avranno di certo avuto notizia delle polemiche suscitate dall’inchiesta di Curzio Maltese (con la collaborazione di Maurizio Turco), pubblicata nel corso dell’ultimo anno a puntate dal quotidiano “La Repubblica”, sullo scottante tema di quanto costa la Chiesa Cattolica agli italiani. L’inchiesta è ora diventata il libro “La questua” (Ed. Feltrinelli) che non può mancare nella biblioteca di ogni laicista che si rispetti. Qualcuno (perfino qualche laicista) potrebbe pensare che è un mero esercizio di contabilità, che non è elegante criticare la Chiesa che si occupa (in linea puramente teorica) di questioni “alte” su fatti così veniali come i finanziamenti che ogni anno percepisce dallo stato italiano. Ma in realtà la finanza e le finanze sono gli argomenti che più stanno a cuore alle gerarchie della Chiesa Cattolica Apostolica […]

blog   |   Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

C’è poco da ridere e da scherzare ragazzi, guardate cos’è successo all’autore di un banale banner in cui c’era la foto di ratzinger con la frase "il papa condanna questo blog" che era apparso su più di 500 siti italiani. C’è da rabbrividire, massima solidarietà al "burbero"!!! E vergogna a coloro che hanno nostalgia dell’inquisizione! dal suo blog: www.burbero.splinder.it giovedì, 17 luglio 2008 Denuncia per il Papabanner Oggi mi è successa una cosa strana, che mai mi sarei aspettato. Sono stato denunciato per il Papabanner e, come forse alcuni si sono accorti, esso è sparito da tutti i siti. E stavolta non per un server down qualche ora. Ecco la storia, in forte ritardo vista la mia poco frequente comparsa su internet. Ringrazio  il buon Marco per essersi subito indignato e aver sparso […]

blog   |   Tags: , , , ,