da : La Repubblica L’Unità "ride" dello sbattezzo e fa arrabbiare la Binetti ROMA – L’odissea dai toni surreali di Beto, operaio trentenne che in una striscia satirica pubblicata sull’Unità vuole sbattezzarsi, scoprendo avventura dopo avventura che lasciare la Chiesa cattolica è tutt’altro che semplice, non ha fatto ridere Paola Binetti. Che, in una lettera firmata insieme ad altri 14 deputati del Pd, indirizzata al direttore Concita de Gregorio, protesta esprimendo "disagio" per il fumetto a puntate dal titolo esplicito: "Lo Sbattezzo". Per undici puntate, l’ultima uscita oggi, Beto, "supereroe" per caso in difesa della laicità – con tanto di maschera e mantello – ha affrontato ostacoli e cavilli di ogni tipo per ottenere il documento ufficiale che attesti il suo sbattezzo. I fumetti, editi dalla casa editrice Becco Giallo di […]

blog   |   Tags: , , , ,

 [dall’Enciclopedia Galattica, ed. Asimov, anno 980 dell’era post-imperiale] Talebania, anno del (l’unto del) Signore 2009. Si alternavano in quei grotteschi giorni il ridicolo e il drammatico, le farse e le tragedie, con un ritmo forsennato che non è possibile rendere nel resoconto scritto. Un giorno il Benedetto Deus Ex Machina dei talebani sfidando ogni buon senso sproloquiava sul fatto che i preservativi non servissero contro l’AIDS, facendo scompisciare di risate l’intero pianeta e prendendosi severe ramanzine dai governanti mondiali, e il giorno dopo il Parlamento della Talebania, organo fantoccio della CET (Comunità Episcopale di Talebania) negava un diritto civile al popolo. Il diritto a rifiutare le cure, nello specifico caso. Accadeva infatti in quei giorni che, come se non si rendessero conto delle assurdità che andavano dicendo, i detentori del potere e […]

blog   |   Tags: , , , , , , ,

La sentenza della Cassazione sembra aver posto fine alla lunga vicenda giudiziaria di Eluana e Beppino Englaro. Ci sono voluti quasi vent’anni di lungaggini burocratiche e giuridiche ma finalmente nel nostro paese sembra essere riconosciuto il diritto di rifiutare le cure mediche. Qualunque tipo di cure. Cosa stabiliscono le sentenze che hanno assolto Mario Riccio (il medico che ha fatto la volontà di Piergiorgio Welby) e di Eluana Englaro? Semplicemente, la prima, quella di Mario Riccio, stabilisce che il rifiuto di una cura è un diritto costituzionalmente garantito (Art. 32 della costituzione italiana) e il medico che “stacca la spina” a un malato che l’ha esplicitamente richiesto non commette alcun reato. La seconda stabilisce che la richiesta di veder rispettato questo diritto può essere esercitata anche dal tutore legale del malato che […]

blog   |   Tags: , , , , , , , , ,

Era ovviamente prevedibile che la sentenza della Corte di Appello Civile di Milano scatenasse le ire dei bigotti che governano ininterrottamente, senza soluzione di continuità, questo paese da tempo immemore a questa parte. Alle reazioni catto-talebane, isteriche e di conseguenza ridicole, siamo abituati e ci abbiamo fatto il callo; non per questo però dobbiamo tralasciare di controbatterle punto per punto. Evidenziare l’ipocrisia (nonché la pochezza intellettuale) catto-talebana è un compito che nella sventurata Italia di oggi, provincia del Vaticano, è per lo meno doveroso. Non fosse altro che per lasciare la testimonianza ai nostri posteri che, per quanto la potenza catto-talebana all’apice della sua influenza economica e politica si sforzi, in realtà non riesca mai a tacitare le voci ad essa dissidenti neanche nel paese più succube del suo dominio. Ritengo quindi doveroso ribattere per […]

blog   |   Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,