Terni e Narni Horror Fest 2019: Le streghe son tornate!

Pubblicato da

Terni e Narni Horror Fest 2019: Le streghe son tornate!

L’horror ha una funzione catartica nell’affrontare le proprie paure, l’abbiamo già detto ma è bene ripeterlo. Tuttavia questo genere ha di sicuro anche un’altra grande funzione e cioè quello di mostrare “l’altro lato della medaglia”. Infatti in molte storie che racconta mostra il punto di vista che non è mai considerato. Il punto di vista del “mostro”… l’assassino, il diverso, il pazzo, il folle o come nello stupendo “Suspiria” la strega per l’appunto. Inutile snocciolare qui una serie di rimandi letterari e cinematografici su una delle figure più colpite dall’inquisizione nei secoli scorsi, o addentrarsi in conte numeriche sui reali morti di questa. Ciò che ci interessa è che la strega è uno degli archetipi dell’horror e tanto ci basta per rendercela simpatica come i vampiri, i fantasmi, gli zombi e i […]

14 Ottobre 2019   |   articoli, in evidenza

Da leggere

Attualità

Il sasso di Saviano coglie nel segno e l’ipocrisia italiana si scatena

Il sasso di Saviano coglie nel segno e l’ipocrisia italiana si scatena

“Saviano choc”, “Saviano è impazzito”, “Saviano è un camorrista”, “Togliete la scorta a Saviano”. Sono solo alcuni degli starnazzi che si possono facilmente reperire in rete dopo che il sasso di Saviano ha turbato l’apatico stagno dell’ipocrisia italiana sulla questione “guerra alla droga”. Se le crociate perbeniste e ridicole di Salvini contro la cannabis light sembravano fino a poco tempo fa costringere il paese a fare ulteriori passi indietro, fortunatamente la fuga in avanti su questi temi del sempre coraggioso scrittore napoletano ha dato una sveglia. “Legalizzare le cocaina” ha detto Saviano. Apriti cielo. In province come quella di Terni dove la presenza delle c.d. comunità di recupero è molto  ingombrante (siamo qui fin troppo abituati alle vergognose passarelle elettorali di politici sinistri e maldestri) sono arrivate le loro reazioni infuriate su […]

Pubblicato da   |   articoli, attualità 16 Settembre 2019   |  

Recensioni

C’era una volta Hollywood… e un futuro passato

C'era una volta Hollywood... e un futuro passato

[voto: 7.7/10] [attenzione spoiler] Quentin Tarantino ormai è una leggenda vivente. Dopo Stanley Kubrick non ci ricordiamo altri registi il cui nome poteva trascinare folle di persone nella sala cinematografica a prescindere dagli attori, dal genere di film e dalle recensioni. È “solo” il suo nono film, non considerando ovviamente l’episodio di Four Rooms da lui diretto e considerando Kill Bill I e II come un unico film. Ecco, forse possiamo proprio mettere il doppio film girato con la sua musa più famosa, Uma Thurman, come uno spartiacque della sua carriera. Prima di allora era considerato un grandissimo regista di genere ma snobbato da chi va al cinema solo per “roba seria”, come si suol dire. Dopo Kill Bill invece il nome del regista è un richiamo sufficiente per far correre in […]

Pubblicato da   |   articoli, recensioni 29 Settembre 2019   |  

Riflessioni

FINE VITA: IL CASO DEL DJ FABO

FINE VITA: IL CASO DEL DJ FABO

[Riceviamo e volentieri pubblichiamo.] Ancora una volta la giustizia svolge una funzione sostitutiva per i cittadini che attendono risposte dalla politica. Si è delegata alla Consulta una decisione che colma un vuoto normativo che andava riempito dal Parlamento. Ciò non è accaduto semplicemente perché per i nostri politici esprimersi su tali temi fa correre il rischio di perdere il consenso. Allora come il solito si decide di non decidere. Personalmente concordo con il giudizio della Corte Costituzionale la quale ha stabilito testualmente che non è punibile chi “agevola l’esecuzione del proposito di suicidio, autonomamente e liberamente formatosi, di un paziente tenuto in vita da trattamenti di sostegno vitale e affetto da una patologia irreversibile, fonte di sofferenze fisiche e psicologiche che egli reputa intollerabili ma pienamente capace di prendere decisioni libere e […]

Pubblicato da   |   articoli, riflessioni 3 Ottobre 2019   |  

filosofia e scienza

Fermatevi sciocchi!

Fermatevi sciocchi!

In questi ultimi anni abbiamo visti sedicenti esseri umani esultare per bambini che affogavano nel mare e poi mandare appelli per adottare gattini senza casa; abbiamo visto i “pro-vita” essere a favore della pena di morte, abbiamo visto un Ministro del lavoro dire che “Marcinelle insegna che non bisogna emigrare per lavorare”… nonostante tutto questo non riuscivamo ad immaginare che un giornale potesse pubblicare un articolo del genere. Nello studio televisivo di Piazza Pulita dibattevo con la conduttrice della seguitissima trasmissione Alle Falde del Kilimangiaro. La signora si lamentava che il pianeta sta soffocando di CO2, perché quella prodotta dall’umanità negli ultimi 150 anni ne ha aumentato la concentrazione atmosferica di 100 ppm (parti per milione). Le feci notare che 100 ppm dello studio televisivo che ci ospitava erano appunto 100 litri, […]

Pubblicato da   |   articoli, filosofia e scienza 26 Agosto 2019   |  

storia

Origini del Solstizio d’Estate

Origini del Solstizio d'Estate

La parola “estate” ha origini antiche. Innanzitutto viene dalla radice indoeuropea “idh” o “aedh”, che vuol dire “infiammare”, “ardere”, “accendere”. Più recentemente dal latino “aestas” e dal greco “aitho”, entrambi col significato di “calore” o di “bruciare, splendere, divampare”. È il giorno in cui il Sole entra nel segno del Cancro, a differenza del solstizio d’inverno, in cui il Sole entra nel segno del Capricorno. Essendo il giorno in cui l’astro solare si mischia con le tenebre, in una sorta di unione tra luce e oscurità, l’evento è stato celebrato in ogni cultura dalla notte dei tempi con riti propiziatori o esorcizzanti di ogni genere. Nel folklore Nord-Europeo la notte del solstizio è una delle tre “notti degli spiriti”, insieme alle vigilie di Calendimaggio e ad Halloween. Proprio perché il confine con […]

Pubblicato da   |   articoli, storia 27 Giugno 2019   |  

come è andata?

Gay Pride 2019

Gay Pride 2019

Civiltà Laica comincia ad avere il dono dell’ubiquità, mentre partecipavamo al primo Pride di Amelia (di cui potete leggere qui il resoconto)   altri soci e socie dell’associazione distribuivano la nostra rivista al pride di Roma. Fra quest’ultimi la nostra Ilaria Alleva che commenta così la sua prima esperienza al gay pride. Sabato scorso sono stata al Gaypride. Era il mio primo pride. Pur non facendo direttamente parte della comunità lgbt, ritenevo importante manifestare per la parità di diritti. La nostra società è estremamente retrograda in questo: nell’antica Grecia era considerato vero amore quello omosessuale; c’erano scuole in cui era prevista anche l’educazione sessuale omoerotica (basti pensare a Saffo); gli antichi romani non avevano termini per eterosessuale o omosessuale, ma moltissimi termini per i ruoli attivi-passivi nella coppia. Si dice che lo stesso Nerone […]

Pubblicato da   |   articoli, come è andata? 11 Giugno 2019   |  

Nel nostro blog

Istruzioni vaticane

24 Settembre 2019

Istruzioni vaticane

A proposito del problema del fine vita, del suicidio assistito e della legalizzazione dell’eutanasia, il presidente della Cei, la sua eccellenza Monsignor Bassetti, ha sostenuto che vivere è un dovere e che nessuno può pretendere di voler morire con dignità per cui i medici sono obbligati a negare il sostegno a una morte dignitosa. Tale concetto è stato ieri ribadito solennemente dal papa che ha invitato, con fermezza, i parlamentari italiani a legiferare secondo gli insegnamenti della Santa Madre Chiesa, paladina dell’amore per la vita. Istruzioni vaticane Domanda al Santo padre il Camerlengo: “Che tutti i discendenti di San Pietro confondano la faccia col di dietro è cosa risaputa e ne convengo, ma se qualcuno, osando, ci rinfaccia i morti alle crociate, che diciamo?” “ Di centottanta gradi ci giriamo gridando al […]

ANSIA NEWS

20 Settembre 2019

ANSIA NEWS

POLITICA – Renzi lascia il PD. Ovviamente il fatto che il giorno dopo erano pronti i sondaggi su quanti punti percentuali la sua scissione avesse fatto perdere il Pd, che da tre giorni non c’è un solo giornale che non titola a quattro colonne quanto sia fondamentale nei nuovi equilibri politici, che sia apparso su quattro trasmissioni in diretta in contemporanea è totalmente frutto della casualità. Così per lo meno afferma la fondazione Licio Gelli. POLITICA – In Umbria suona l’allarme sondaggi. La coalizione PD- 5stelle potrebbe anche battere la destra, Il PD tranquillizza tutti: “da qui alla fine di ottobre qualche cazzata la faremo sicuro, tranquilli”. SOCIETA’ – Il TERNI Horror FEST dichiara di non aver nulla a che fare con i morti viventi già apparsi su vari manifesti elettorali in vista delle elezioni […]

Non c’è più rispetto per niente, figuriamoci per l’acqua di lourdes venduta su amazon

23 Agosto 2019

Non c'è più rispetto per niente, figuriamoci per l'acqua di lourdes venduta su amazon

Dopo aver visto l’articolo in vendita su Amazon avevamo pensato che fosse l’ennesima conferma del fatto che non c’è speranza per l’umanità. Poi abbiamo visto le domande e le recensioni dell’oggetto… Quanti bicchieri occorrono per diventare credente? Ci sono effetti collaterali? E’ utilizzabile nel radiatore della macchina? io ho solo 5 punti rimasti, usarla potrebbe darmi una mano a conservare la patente?  Salve, vorrei sapere quanto prodotto occorre per ripulirmi da tutte le madonne tirate giù in 60 anni. 25 taniche basteranno ? Va bene per fare un caffé della madonna? buongiorno, mi hanno detto che ci sono tempi biblici di attesa, Lazzaro confermi? Dovrei fare due o tre esorcismi, basta una tanica o meglio due? L’acqua è gratis e il trasporto costa 4,98€. I 46,01€ sono per la tanichetta da 1 […]