Se la nostra Costituzione assicura un’ampia tutela alla religione e al suo esercizio – ben sei articoli vi sono dedicati – non contiene alcuna norma che enunci solennemente la libertà di pensiero e di coscienza, uno dei cardini cui si ancorano i diritti fondamentali dell’uomo.

articoli, riflessioni   |   Tags: , ,

L’Assemblea Costituente che, all’alba della nostra Repubblica, fu chiamata a scrivere la Costituzione elaborò un testo Costituzionale in cui sono presenti numerose norme a tutela del pensiero religioso e delle Chiese, in ciò differenziandosi dalle grandi Carte sovranazionali in cui sono solennemente sanciti i diritti dell’uomo, nelle quali, per quanto riguarda la religione, ci si limita a dichiarare l’uguaglianza tra tutti gli uomini e la loro libertà di pensiero, coscienza e religione.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

E’ a tutti nota l’esistenza di accordi tra lo Stato Italiano e la Santa Sede, che vanno sotto il nome di Patti Lateranensi e di Accordo di modifica del 1984, ma spesso se ne parla senza avere la visione corretta e completa del loro contenuto. Si pensa genericamente che regolino i rapporti tra Stato Italiano e Chiesa, alla quale sono riconosciute condizioni di favore rispetto alle altre religioni. Si crede altresì che l’Accordo del 1984 abbia modificato i Patti precedenti nel senso di riequilibrare i rapporti a favore dello Stato.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

Favor religionis Un elemento comune alle dichiarazioni sovranazionali sottoscritte dal nostro paese (Carte) in materia di diritti umani, è di prevedere una serie di norme che si riferiscono al fenomeno religioso sia in termini individuali che collettivi.

articoli, riflessioni   |   Tags: , ,

Miracolo del governo Letta: pioggia di milioni sulla Scuola privata

Il Vaticano con tutte le sue diramazioni politiche esulta per la Legge di Stabilità, che foraggia le scuole paritarie al di là delle aspettative.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

Hamid forever

Pubblicato da

La notizia che esiste una Lega dei razionalisti arabi, che si oppone con tutte le forze all’ideologia coranica, non può che rallegrarci e-perfino!-commuoverci. E, naturalmente, farci ben sperare per l’avvenire. Facile a dirsi, e mi spiego. Essa Lega pubblica anche la rivista ‘Al Awan’, della quale uno dei più prestigiosi collaboratori è senz’altro il filosofo e giornalista algerino Hamid Zanaz (l’Hamid del titolo)

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

Eutanasia, combattiamo l'ipocrisia

I temi dell’eutanasia, del suicidio assistito, del testamento biologico tornano periodicamente a svegliare questo paese dalla sua sonnolenta ipocrisia. Anche questa volta, come nel caso di Mario Monicelli e Lucio Magri, c’è voluto il suicidio di un personaggio famoso, Carlo Lizzani, a ricordare agli smemorati italiani, tutti presi dalla retorica dell’apprezzamento di Papa Francesco, che in questo paese manca una legge che permetta di morire dignitosamente.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

All’anima!

Pubblicato da

Prosegue senza sosta il processo col quale la scienza, ma diciamo anche il pensiero razionale, in generale, va strappando di mano alla religione le terribili armi di cui essa si è servita per tenere in scacco ed asservire ai suoi scopi l’essere umano. Non che lo si faccia di proposito, eh!.. Succede!..

articoli, riflessioni   |