in evidenza  

Concorso Letterario “Libero Amore in Libero Stato”

Con piacere vi annunciamo che Civiltà Laica, il circolo Uaar di Terni e il gruppo “Scrittori Sopravvissuti“, con la partecipazione di Dalia Edizioni e della Libreria “Feltrinelli Point” di Terni hanno deciso di indire questo concorso letterario riservato a racconti di 25000 battute spazi inclusi, inediti e non premiati in altri concorsi.

Termine ultimo per l’invio delle opere ore 23,59 del 18 Gennaio 2015 (fuso orario italiano)

Ecco il bando scaricabile 

 

 

Al primo classificato: un lettore e-book Kindle offerto da Dalia Edizioni

Al  secondo classificato un buono da 50 euro spendibile nelle librerie Feltrinelli d’Italia offerto da “la Feltrinelli Point” di Terni

Al terzo una selezioni di libri offerti da Civiltà Laica e l’Uaar.

Per ogni informazione: info[at]civiltalaica.it o, come indicato nel bando info[at]scrittorisopravvissuti.it

Buon lavoro

Snoopy2

In questo numero:
  • UN POCO DI CHIAREZZA PER INIZIARE
    di Alessandro Chiometti
  • ASPETTI MEDICO-LEGALI DELLA MORTE ASSISTITA
    di Maurizio Magnani
  • DALLE ANDE AGLI APPENNINI
    di Eraldo Giulianelli
  • UNA PRATICA POSSIBILE
    di Dagoberto Frattaroli
  • CONTINUARE A VIVERE (MALE) O MORIRE?
    di Juan Antequera Dusatti
  • EUTANASIA O EUTANAZIA
    di Marcello Ricci
attualità  

Le parole che uccidono. Ma mica tutte

È meritevole la campagna “Anche le parole possono uccidere” lanciata da 190 testate della Federazione italiana settimanali cattolici, con in testa Avvenire e Famiglia cristiana, e patrocinata da Camera e Senato. Il fine è stigmatizzare l’uso discriminatorio del linguaggio: «Uomini e donne in fuga dalle guerre bollati come “clandestini” – scrive nel suo lancio Avvenire - Onesti lavoratori guardati di traverso perché musulmani quindi “terroristi”. » » » »

recensioni  

Interstellar

Voto: 7.0/10

[attenzione: spoilers inside]

Che il nuovo film di Christopher Nolan avesse pretese di grandezza lo si capiva fin dal trailer, e per lungo tempo riesce in qualche maniera a trovare un equilibrio fra la scienza e le speculazioni che poi sono alla base della fantascienza, forse con qualche forzatura ma tutto sommato passabili. » » » »

riflessioni  

GLI STRANI PRIMATI DELL’ISIS

Come estensore di questo articolo non posso negare che quanto riporterò nello stesso sia frutto di interpretazioni personali squisitamente estetiche, tra l’altro già ampiamente dibattute in altri contesti prima di riportarle su carta (o su file) in questa circostanza.
Farò un’ulteriore premessa: nell’analisi che farò menzionerò appena le responsabilità dell’occidente, che sicuramente ci sono ma non hanno alcun peso nelle successive decisioni autonome del “governo” jihadista e di coloro che lo compongono. » » » »

filosofia e scienza  

È così difficile parlare di scienza?

Ci risiamo, sono passati pochi giorni da quando lamentavamo dei pessimi articoli scientifici che appaiono sul sito repubblica.it (in quel caso si parlava di esperienze pre-morte) ed ecco che un sito ad esso strettamente correlato, l’Huffington post, titola a piena pagina “Il Papa riappacifica Dio e Darwin”. » » » »

storia  

Sei, meno, meno….

Ricordo ancora, dopo tanti anni, il sospiro di sollievo che mi scappava tutte le volte che , interrogato dal professore del liceo, questi terminava l’impari incontro con la frase risolutiva: “ Giulianelli, la sufficienza te la dò ma stiracchiata, appena appena meritata: giusto per non umiliarti con un cinque, ti dò sei, meno, meno” il che per me era , ovviamente, il massimo per ottenere tranquillità e riuscire a tirare avanti. » » » »

come è andata?  

Chi è Gesù Cristo per noi laici?

Avevamo lanciato un sondaggio nel mese di Luglio con questa domanda: “chi è Gesù Cristo per noi laici?” sia su questo sito che sul nostro gruppo di facebook che sulla nostra mailing list.

Le opzioni erano le seguenti: » » » »

Nel blog di Civilta Laica...

I liberali de noantri

gnocchi-al-sugoPresi come sono dall’ingozzarsi con gli immancabili gnocchi al sugo di castrato del pranzo domenicale i liberali de noantri, tra un boccone e l’altro, indirizzano i loro strali verso i fascisti rossi che hanno attaccato il prode Matteo Salvini (esempio vivente di liberalismo e tolleranza nevvero?) a Bologna durante la sua annunciata provocazione di andare a visitare un campo Rom.

Così tra una forchettata e l’emissione in atmosfera dei gas naturali prodotti dalla digestione del sugo di castrato ricordano a noi comuni mortali quanto siamo intolleranti, mentecatti, fascisti, nonché indegni di parlare con loro, veri campioni di liberalismo e tolleranza.

Così facendo dimenticano almeno tre cose che noi, da bravi fascisti rossi gli andiamo puntualmente a ricordare. » » » »

La Chiesa di Papa Francesco I alla prova dei fatti: bocciata!

eutanasia_0Come abbiamo sempre sostenuto il buonismo di Papa Francesco I va valutato sui fatti e non sulle dichiarazioni estemporanee riportate dai mass media italiani in un modo che avrebbe indignato la Pravda stalinista.
E alla prova dei fatti dobbiamo ancora bocciare la Chiesa Cattolica e il suo comportamento irrispettoso dei diritti umani e della libertà di autodeterminarsi.
Come se non fossero bastate le dure lezioni, in termine di caduta di immagine, subite nei casi Englaro e Welby la Chiesa conferma tutta la sua arretratezza e al sua mancanza di umanità condannando la scelta di Britanny Maynard che, affetta da un male incurabile al cervello ha scelto una morte dignitosa, scegliendo lei quando salutare chi ama e lasciando in eredità una lezione di civiltà. Britanny ovviamente non ha invitato nessuno a seguire il suo esempio ma ha potuto compiere la propria volontà grazie alle leggi di uno Stato, l’Oregon, che si dimostra civile. » » » »

Quello che non torna

fascista illinois bergamoLa notizia di per se è di quelle che fanno sorridere: un giovane di Bergamo, Giampietro Belotti di anni 29, decide di irridere la già di per se ridicola manifestazione omofoba delle “sentinelle in piedi” di domenica scorsa travestendosi come il grande dittatore di Charlie Chaplin (o a seconda delle interpretazioni come un “nazista dell’Illinois” di Bluesbrotheriana memoria) e si piazza in mezzo alle “sentinelle” leggendo il Mein Kampf. Le attentissime forze dell’ordine sollecitate dalle “sentinelle” stesse lo portano via nella loro macchina e stendono un verbale di quanto accaduto. » » » »

Il sito di Civiltà Laica è stato creato da Katapulta Design Katapulta Design

Copyright 2010-2012 - Civiltà Laica - I documenti presenti sono pubblicati sotto una Licenza Creative CommonsCreative Commons Selezionata
Le immagini pubblicate su Civiltà Laica sono reperite in rete e ritenute di libera circolazione in quanto prive di dicitura indicante l'autore o la riproduzione riservata.
Tuttavia, qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore basta segnalarlo a info AT civiltalaica.it e verranno immediatamente rimosse.
C.F. 91044120557
Questo sito/blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato in base a tempistiche casuali ed imprevedibili. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7.03.2001.