Raccontaci il tuo Fabrizio De André

Pubblicato da

Raccontaci il tuo Fabrizio De André

  “La befana non esiste” trasmissione a cura di Civiltà Laica che va in onda su Radio Galileo ogni venerdì dalle 17,30 alle 19,30 in occasione dei venti anni della morte di Fabrizio De Andrè vi invita a partecipare al suo ricordo. Segnalateci la canzone che vorreste ascoltare e Inviateci i vostri pensieri, ricordi, emozioni sul grande cantautore genovese che ha segnato tutte le generazioni del dopoguerra. Potete scriverle qui, nei commenti, inviarci una mail a info@civiltalaica.it o nell’apposito evento che abbiamo creato su facebook. 

14 Gennaio 2019   |   articoli, in evidenza

Da leggere

Attualità

Creazionismo e Complottismo

Creazionismo e Complottismo

È stato rilevato un legame insolitamente comune tra complottismo e creazionismo, secondo una ricerca pubblicata su Current Biology. Nonostante possano apparire diversi in prima istanza, entrambi questi pensieri condividono quello che viene chiamato bias congnitivo (una valutazione frutto di una di una interpretazione non logica delle informazioni in proprio possesso) legata al pensiero teleologico, la tendenza ad attribuire una valore finalistico a tutti gli eventi naturali e storici. Esempi di bias teleologici sono, ad esempio, frasi del tipo: “il sole sorge per darci la luce”, o ancora “le api sono al mondo per darci il miele”. Un’impostazione di pensiero, agli antipodi del razionalismo scientifico, che seppur screditato fin dall’’800, è ancora presente in varie forme nelle società attuali. In precedenti lavori, gli stessi autori hanno constatato che per i complottisti gli eventi del mondo sono guidati da basilari […]

Pubblicato da   |   articoli, attualità 18 Gennaio 2019   |  

Recensioni

PROLETKULT – Era solo il preludio, compagni!

PROLETKULT – Era solo il preludio, compagni!

“Un romanzo dei Wu Ming sulla rivoluzione russa è come un libro di Mozart sulla musica” Con queste aspettative abbiamo iniziato qualche giorno fa la lettura del nuovo romanzo del collettivo di scrittura bolognese. Del resto come non avere aspettative quando si parla degli autori di Q, L’armata dei sonnambuli, Asce di guerra, 54 e Manituana? Il problema è che quando si parte così spesso si rimane delusi. Non questa volta. I primi capitoli di un romanzo wuminghiano ci lasciano sempre spiazzati. Anche se conosciamo bene i loro lavori precedenti non abbiamo mai quella sensazione del “Che bello sono ritornato a casa!” come ci capita in genere con i nostri (altri) autori preferiti come Nick Hornby o Stephen King; ci capita invece di pensare “Ma dove vogliono andare a parare questa volta?”. […]

Pubblicato da   |   articoli, recensioni 16 Gennaio 2019   |  

Riflessioni

Il cattolicesimo è finito. Ed ora?

Il cattolicesimo è finito. Ed ora?

Per la Chiesa Cattolica Apostolica Romana la delirante pretesa, non solo lessicale, di essere la religione comune a tutti gli esseri umani era miseramente fallita già ai tempi di Lutero, se non addirittura da quelli delle Crociate in Terrasanta. Tuttavia il triste spettacolo a cui stiamo assistendo oggi è segno di un fallimento ancora peggiore, ovvero l’assoluta incapacità di ricondurre il mondo cattolico a una sintesi accettabile, neanche quando si parla della piccola realtà italiana. Da anni sosteniamo che sarebbero arrivati al pettine i nodi politici per la Cei e il Vaticano; nodi dovuti alla continua ingerenza nei governi italiani che ha costretto, dopo la fine della Dc, la Chiesa a sporcarsi le mani sostenendo individui impresentabili. L’ingerenza politica ha un prezzo da pagare, soprattutto quando al proprio interno si hanno gruppi con […]

Pubblicato da   |   articoli, riflessioni 6 Settembre 2018   |  

filosofia e scienza

Il proibizionismo sulle droghe sta danneggiando la salute pubblica

Il proibizionismo sulle droghe sta danneggiando la salute pubblica

Non si scherza. Secondo un editoriale pubblicato sul British Medical Journal (Bmj) le dure leggi proibizionistiche sulle droghe (non solo sulla cannabis) stanno danneggiando la salute pubblica. E quando anche una delle riviste mediche più antiche e prestigiose del mondo arriva a schierarsi sostenendo la necessità di un cambiamento diretto verso la depenalizzazionee la regolamentazione di vendita e consumo per uso sia medicosia ricreativo di sostanze, i decisori politici dovrebbero proprio ascoltare. Non si tratta di una semplice presa di posizione ideologica, nel numero del Bmj dedicato all’analisi delle leggi sulle droghe si trovano dati ed esempi concreti che l’editore capo Fiona Godlee, nella sua prefazione all’editoriale principale di Jason Reed e Paul Whitehouse, definisce “indiscutibili”. Fatti che non lascerebbero “nessuna giustificazione razionale perché si continuino a criminalizzare le droghe”. Nonostante le pesanti restrizioni e le sanzioni previste finora dalle leggi britanniche per lo spaccio, la detenzione e il consumo di sostanze, la Scozia è il Paese con il tasso […]

Pubblicato da   |   articoli, filosofia e scienza 16 Maggio 2018   |  

storia

Merry Saturnalia

Merry Saturnalia

Quante volte, durante le feste, vi scervellate cercando di trovare una frase carina per un biglietto da corredare ai regali dei vostri cari, cercando di non scadere in banalissimi “Tanti Auguri” o “Buon Natale“? Consolatevi: non siete né i primi né gli ultimi. E dobbiamo andare molto indietro per trovare i primi! Addirittura all’antica Roma. Già, perché il Natale, checché se ne dica, al giorno d’oggi miscuglio di credenze e feste religiose di ogni tipo, trova origine negli antichi Saturnalia, feste dell’antica Roma durante le quali ci si scambiava dei doni. Ovviamente, anche i doni dei nostri avi erano accompagnati da dei bigliettini, alcuni più originali di altri, tanto da divenire storia letteraria: è il caso di Marziale, famoso letterato romano del primo secolo dopo Cristo. Notoriamente, Marziale scriveva epigrammi, una forma […]

Pubblicato da   |   articoli, storia 24 Dicembre 2018   |  

come è andata?

Cinzia Sciuto, “Non c’è fede che tenga”. Terni novembre 2018

Cinzia Sciuto,

qui l’articolo di Terni in Rete (Grazie a Claudia Sensi)

Pubblicato da   |   articoli, come è andata? 23 Novembre 2018   |  

Nel nostro blog

Buon…

18 Dicembre 2018

Buon...

Sono in un bar, sto aspettando che il barista finisca di sistemare le sue cose per ordinare il caffè, nel frattempo entra una donna elegante tacco12 e crocifisso nella scollatura. “Ciao Gianni mi fai un caffè?” “Subito Vittoria” La donna si avvicina alla vetrina e mormora “Freddino eh?” “Eh già speriamo che finisca presto!” risponde il barista. Poi la donna nota il Babbo Natale arrampicato sul muro di fronte “Guarda la’ che schifo… questi sanno un cavolo cos’è il Natale… per loro il Natale significa la festa del consumismo”. “Hai ragione Vittoria, ma del resto che ne sanno? Mica questi a scuola hanno fatto religione come la facevamo bene noi… un caffè anche per lei Signore?” [“Ale mi senti? Sono il tuo cervello, resta calmo, respira, bevi il caffè ed esci…”] “Sì […]

Caro Babbo Natale fai un salto a Terni?

20 Novembre 2018

Caro Babbo Natale fai un salto a Terni?

Caro Babbo Natale o Gesù Bambino o la Befana o chi per voi, lo sappiamo che non esistete però per una volta potreste fare un’eccezione e materializzarvi sopra i cieli ternani perché dei vostri regali ce n’è tanto bisogno. Dovreste portare un po’ di amor cristiano all’assessore Valeria Alessandrini che dopo una campagna elettorale con la lega fatta al calor bianco contro gli immigrati e aver regalato spray al peperoncino alle sue colleghe come “difesa preventiva” si inventa una notizia per difendere preventivamente “l’immigrato nella grotta”. Chissà cosa non ha capito della religione che professa? Dovreste poi portare al Sindaco Latini un poco di buon senso in modo che capisca che non può aprire bocca solo per difendere i suoi assessori soprattutto quando è evidente che sono in torto marcio. Da Sindaco […]

Gender, assessori e Costituzione Italiana

20 Ottobre 2018

Gender, assessori e Costituzione Italiana

“Come leghista, come mamma e come insegnante sono assolutamente contraria all’inserimento delle teorie gender nelle scuole, ribadendo il ruolo primario e imprescindibile della famiglia nell’educazione dei figli come riconosciuto dalla Costituzione italiana” Valeria Alessandrini – Assessore alla scuola del Comune di Terni “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione , di opinioni politiche di condizioni personali e sociali. E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.” Costituzione della Repubblica Italiana Come cittadino di Terni mi preoccupa sapere che in un settore […]