Per Valerio Bruschini 19.2.1956/4.11.2015

Pubblicato da

Per Valerio Bruschini 19.2.1956/4.11.2015

“…in direzione ostinata e contraria…” Mi ricordo perfettamente di quando ho conosciuto Valerio. Era un sabato pomeriggio della fine autunno del 2003, quando era fissato un appuntamento a Perugia per conoscerci fra noi soci e simpatizzanti Uaar nell’Umbria. Nella mailing list fornita dalla sede nazionale al nostro Maurizio risultavamo una ventina di soci iscritti nella zona, dopo qualche mail ci eravamo decisi ad incontrarci di persona per capire quanti erano effettivamente disposti a diventare degli attivisti per promuovere le cause dell’associazione. Da Terni partimmo in due, io e il mio omonimo Petrucci. A Todi ci unimmo con Valerio e Maurizio e ci recammo a una sede Arci di un quartiere periferico chiesta da Fiorella. A parte noi quattro e Fiorella accompagnata dal marito non arrivò nessun altro, nonostante gli inviti calorosi lanciati […]

4 novembre 2017   |   articoli, in evidenza

Da leggere

Attualità

Calcio, razzismo e ignoranza ora basta davvero

Calcio, razzismo e ignoranza ora basta davvero

Il disgusto che c’è intorno al calcio italiano, anche da parte di chi come noi l’ha praticato e seguito per anni, è sempre più giustificato e diffuso. Stadi vuoti anche nei casi di squadre neo promosse in serie A, partite delle serie inferiori inguardabili e spesso accomodate come hanno spesso dimostrato tante inchieste giudiziarie, giocatori strafottenti che promettono fedeltà ad una maglia solo fino a quando non arriveranno offerte migliori. In termini di titoli internazionali poi, exploit del 2006 a parte, negli ultimi venti anni il calcio italiano è riuscito a portare a casa solo 4 dei dei quaranta titoli assegnati fra Europa League e Champions League. Curve sempre più piene di razzismo e violenza nonostante tutti i provvedimenti presi che hanno avuto solo l’effetto di allontanare le famiglie dagli stadi (forse […]

Pubblicato da   |   articoli, attualità 12 novembre 2017   |  

Recensioni

About: Stabat Mater

About: Stabat Mater

Diversi anni fa abbiamo conosciuto i bellissimi fumetti di Ralf Konig, la sequenza che ci viene in mente in assonanza con lo spettacolo Stabat Mater si svolge più o meno nel seguente modo (i nomi sono probabilmente sbagliati). Karl va a trovare Jan, un suo ex che vive ora con un nuovo compagno. Entra in casa, si salutano e il nuovo compagno di questo, Hans, gli fa un breve cenno con la mano perché è preso dalla partita di calcio alla televisione. Karl quando si ritrova solo con il suo ex gli fa: “Ma il tuo compagno guarda il calcio?” e questo: “Si perché? Che male c’è?” Karl ci pensa su e prova ad aggiungere qualcosa “Mah, niente è solo che…”  ma il suo ex taglia corto: “Non ci far caso, Hans è […]

Pubblicato da   |   articoli, recensioni 20 novembre 2017   |  

Riflessioni

Apologia di Stephen King (e in particolare di IT)

Apologia di Stephen King (e in particolare di IT)

Ci hanno messo un po’ ma se ne stanno accorgendo. Stephen King è il più grande scrittore vivente. Uno scrittore di “horror” non può essere il più grande scrittore vivente, dirà qualcuno, perché è troppo di genere. Dimostrando così di conoscere solo una parte dell’immensa produzione kinghiana. Comincio da quest’aneddoto: un ventenne sapendo che faccio parte dell’organizzazione del Terni horror Fest comincia a parlarmi dei suoi film dell’orrore preferiti. Però poi mi dice: “la storia più terrificante che conosco però non è un film è una storia vera” e mi comincia a raccontare di un chirurgo americano che trafficava eroina dall’asia e si ritrova naufrago su di un isola, da solo con una valigia piena di eroina. All’inizio mangia i pesci e i granchi ma poi si rompe una gamba, se la […]

Pubblicato da   |   articoli, riflessioni 23 ottobre 2017   |  

filosofia e scienza

L’Avvenire scopre Wallace e ne approfitta per infangare Darwin

L’Avvenire scopre Wallace e ne approfitta per infangare Darwin

Ci piacerebbe davvero sapere quanti libri su Darwin e l’evoluzione biologica ha letto Simone Paliaga, spregiudicato articolista dell’Avvenire prima di scrivere questo piccolo capolavoro di ignoranza scientifica e storica. Viene da chiedersi se, almeno, la pagina di wikipedia italia dedicata ad Alfred Russel Wallace naturalista inglese contemporaneo di Sir Charles Darwin, l’abbia per lo meno sbirciata. Non ci sembra. L’articolo sul “caso Wallace” (ma quale caso?) pubblicato sulla versione on line del giornale dei vescovi italiani, esce in ritardo di quattro anni (nel 2013, centenario della morte di Wallace molti Darwin Day ed Evolution Day sono stati dedicati al naturalista che ebbe la stessa intuizione di Darwin); questo articolo pseudo-scientifico e sicuramente non storico, comincia facendo l’ipotesi ridicola che il lavoro di Darwin  sia stato scelto a posto di quello di Wallace […]

Pubblicato da   |   articoli, filosofia e scienza 29 settembre 2017   |  

storia

Lo ius primae noctis non è mai esistito, evviva il medioevo!

Lo ius primae noctis non è mai esistito, evviva il medioevo!

Lo sappiamo oggi per acquisire un minimo di visibilità per l’intellettuale basta scegliere fra riabilitare il medioevo, riabilitare Pio XII o infangare Darwin. Stefano Della Casa del giornale Wired sceglie la prima delle tre soluzioni. Dichiara solennemente che lo Ius primae noctis non è mai esistito e voilà! L’articolo viene condiviso, pensate un po’, anche dalla pagina facebook dell’Uaar. Ora la notizia non è nuova, da tempo sappiamo che effettivamente non ci sono giunti documenti scritti che attestino un’effettiva esistenza dello ius primae noctis. Per la gioia di coloro che al medioevo vorrebbero tornarci, ovviamente. Ora che Wired, giornale on line che pure da sempre stimiamo senta il bisogno di fare un articolo abbastanza inutile ci può anche stare; che l’Uaar (unione degli atei e degli agnostici razionalisti) lo condivida scrivendo “un […]

Pubblicato da   |   articoli, storia 26 settembre 2017   |  

come è andata?

Sulla droga abbiamo dato i numeri

Sulla droga abbiamo dato i numeri

Si, sulla droga nell’ultima conferenza che abbiamo proposto alla città di Terni, abbiamo dato i numeri. Quelli veri, quelli di cui non parla mai nessuno. Tanto per avere un idea, se su Google cercate “droga Terni” vi appaiono centinaia e centinaia di notizie, forse migliaia, tutte recenti e tutte riguardanti spaccio, arresti, morti per overdose ecc. Di fronte a questo “interesse” uno pensa che se un’associazione o chi per lei, organizza una conferenza gratuita con due docenti universitari per cercare di dire “guardate che il problema della droga non lo state inquadrando nella giusta prospettiva” ci dovrebbe essere un interesse (se non altro per smentire le posizioni antiprobizioniste) altissimo da parte della stampa. Eppure se cercate in rete le tracce della nostra conferenza, a parte l’articolo della brava Claudia Sensi su Terni […]

Pubblicato da   |   articoli, come è andata? 17 maggio 2017   |  

Nel nostro blog

Su scimpanzé e pseudo intellettuali

10 novembre 2017

Su scimpanzé e pseudo intellettuali

Piccola citazione presa dall’articolo di Telmo Pievani che apre l’almanacco della scienza 2017 di MicroMega, di cui Civiltà Laica consiglia, non da oggi, una lettura attenta e ragionata. […] Un paio di milioni di anni prima di Panomo era vissuto l’antenato comune tra noi, gli scimpanzé e i gorilla, mentre 15 milioni di anni fa l’antenato comune tra noi, gli scimpanzé, i gorilla e gli oranghi asiatici, ma questa è un’altra storia di cuginanze allargate. Fermiamo qui il nostro viaggio all’indietro nel tempo. Quel fragile e recente ramoscello evolutivo chiamato Homo Sapiens può oggi vantare se non altro un piccolo orgoglio intellettuale: grazie alla scienza sta ricostruendo i fili che materialmente lo legano al maestoso albero della biodiversità terrestre. Dimenticavo un ultimo aggiornamento fondamentale sulle realzioni filogenetiche tra umani e scimpanzé. Il […]

Ansia News in November

5 novembre 2017

Ansia News in November

+ L’allievo di Don Milani si unisce all’appello per ottenere una legge sul biotestamento. “Ho la Sla non voglio essere torturato” dichiara. Benedetto figliolo ma dove ti credi di vivere? In uno stato laico come Città del Vaticano? + Lecce sacerdote accusato di crimini pedofili. La chiesa sapeva e non ha fatto niente se non cambiarli parrocchia. E basta con queste notizie vecchie che ora c’è Papa Franc… ah no è di oggi. E basta con queste notizie che c’è Papa Francesco. + Trump: l’unica opzione per togliere il nucleare alla Corea del Nord è l’invasione di Terra. Che in aria li prendono a missilate! + Dietro Forza Nuova “compro oro” e strano commercio di oggetti preziosi. Ma perché quando la chiamiamo Merda Vecchia pensavate che eravamo dei burloni? + Un libro […]

Il manifesto pubblica il 924° libro di Papa Francesco I e noi lettori dovremmo anche star zitti

4 ottobre 2017

Il manifesto pubblica il 924° libro di Papa Francesco I e noi lettori dovremmo anche star zitti

Eravamo rimasti fermi all’invidiabile record del suo primo anno di pontificato quando uscirono all’incirca trecento libri “di e su” Papa Francesco I. Con una rapida ricerca sul sito di vendite on line della Mondadori appuriamo che oggi, 4 ottobre 2017, di libri “di e su” Papa Francesco ce ne sono ben 923. Tenendo conto che codesto Papa si è insediato il 13 marzo 2013 e quindi sono passati 1666 (il numero della bestia più mille, hai visto mai finisse il mondo stanotte) con una facile divisione si ottiene che di media esce un libro “di o su” Papa Francesco I ogni 1,8 giorni del suo pontificato (anni bisestili compresi). Ora non vogliamo per pietà del Papa (già santificato in vita), degli ingenui (oggi ci sentiamo buoni) compagni del manifesto e, soprattutto, per […]