La notizia è di quelle che andrebbe commentata dal grande capo Estiqaatsi (per chi non lo conosce diciamo che rientra nella categoria "e chi se ne frega?"), se non fossimo in Italia; paese in cui ogni esternazione del porporato di turno può portare conseguenze sociali di non poco conto. Il fatto: nell’ambito del progetto "Mai più violenza sulle donne", che ha rivelato la drammatica realtà di tantissime donne e bambine, Amnesty International chiede la fine della repressione penale contro le donne che hanno abortito e il diritto all’aborto per le donne vittime di violenze sessuali o incesto oppure minacciate nella loro salute. Ovviamente per i bigotti questo è un peccato mortale e il porporato Martino afferma che "conseguenza inevitabile di tale decisione (oltre all’inferno, of course nda) sarà la sospensione di ogni […]

blog   |   Tags: , , , , , ,