Le sacrosante pretese laiche nei confronti delle religioni

Dopo ogni attentato di matrice islamista si moltiplicano, da un lato, le richieste alla comunità islamica di dissociazione e, dall’altro, le reazioni di molti musulmani che, stanchi, rimandano al mittente questa richiesta, non sentendosi in dovere di dissociarsi più di quanto non debba fare qualunque altro cittadino. Un “balletto” di richieste e reazioni che sta diventando quasi stucchevole. E poi: che cosa si chiede esattamente ai musulmani? Di dissociarsi da cosa? Dalla violenza terrorista? Se è tutto qui, mi pare francamente una richiesta un po’ scontata, alla quale sono certa che aderisca senza remore la stragrande maggioranza dei musulmani. Ma è anche una richiesta insufficiente. Dopo l’agghiacciante uccisione di padre Hamel le comunità islamiche di Francia e di altri paesi europei, Italia inclusa, hanno fatto un passo in più: hanno invitato i […]

articoli, riflessioni   |   Tags: , ,

Tre idee semplici contro ogni integralismo religioso e quindi contro il terrorismo

Ci sentiamo spesso rimproverare di non essere in grado di dare consigli pratici su come affrontare la nuova terribile ondata di terrorismo islamico. Cerchiamo allora di riassumere qui qualche idea che ci scambiamo fra noi laici quando parliamo di questo tema, senza pretesa di avere verità assolute come nostra abitudine ma con la consapevolezza che altri non hanno la stessa nostra lucidità ed equidistanza dalle varie posizioni religiose. Cominciamo a dire che noi non abbracciamo il “pacifismo assoluto” di matrice evangelica (porgi l’altra guancia) o gandhiana. Contestualmente rifiutiamo anche l’opposto principio del “chi colpisce per primo colpisce due volte” e le incitazioni alle guerre di civiltà di Bush e Blair, appoggiate tutt’oggi da noi dai fan della Fallaci che hanno portato alla radicalizzazione del conflitto che tutti stiamo vedendo oggi. Semplicemente noi […]

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Narcisismo a cinque stelle

Quella che è andata in scena ieri al Senato è l’ennesima esibizione di irresponsabilità della classe politica che gli elettori hanno mandato in Parlamento. Il disegno di legge Cirinnà non è, in fondo, che il minimo sindacale in un Paese che è – e potrebbe restare a lungo – il più retrogrado e reazionario dell’intero Occidente. Eppure, anche il minimo sindacale è stato sacrificato sull’altare della tattica, della strategia, della lotta para-ideologica tra i partiti. O meglio: tra i partiti e un Movimento. Perché se tutti sappiamo – e lo sappiamo – cos’è il Partito democratico, dal Movimento 5 stelle, protagonista in negativo ieri, qualcuno si aspettava davvero la discontinuità promessa con tanto clamore poco più di due anni fa, dopo il risultato eclatante alle politiche. Ovvero il pragmatismo, la vicinanza alle […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

Ogni limite ha una pazienza

Parafrasando il Principe De Curtis viene da chiedersi: possibile che non ci sia un limite al senso del pudore degli integralisti religiosi nostrani? Va bene che è Pasqua e quindi il fanatismo religioso raggiunge l’apice con la riproposizione di immagini di martiri che farebbero rabbrividire anche il più fanatico dei film splatter, va bene che girando per benedire case si mangia un uovo di qua e si beve un goccetto di là e si arriva a sera provati, ma davvero non se ne può più delle esternazioni delle gerarchie clericali.

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Incontro il mio amico sotto casa. Mentre entriamo nel bar, gli racconto di aver partecipato qualche giorno fa alla manifestazione di solidarietà per il Prof. Coppoli, che è stato deferito ai superiori per aver tolto il crocefisso dall’aula dove insegna. Mi lamento che eravamo in pochi, troppo pochi per l’importanza simbolica dell’evento. Qualche pensionato, alcuni studenti, pochi disoccupati e i soliti professionisti delle manifestazioni.

articoli, attualità   |   Tags: , ,

A distanza di qualche anno dal via libera alla sua commercializzazione in Italia, si riaccende il dibattito sulla pillola dei cinque giorni dopo, alias Ellaone, un contraccettivo di emergenza da assumere entro 120 ore da un rapporto sessuale a rischio.

articoli, attualità   |   Tags: , ,

Proprio poche settimane fa osservavamo che l’Isis (ed il revanscismo pan-islamista di cui è portatore) tra i vari record che può annoverare c’è quello di aver creato un fronte comune occidentalista.

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Da chi viene un’esternazione così pesante? Da un mangiapreti incallito? Da un marxista nostalgico? Da un radicale combattivo? Assolutamente no, viene dall’intervista rilasciata da una pasionaria cattolica nonché avvocatessa che ha combattuto strenuamente per far svolgere in chiesa l’annuale recita scolastica della scuola materna “Falcone – Borsellino” di Terni.

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,