A proposito di Marchionne

Se la vita reale fosse un film hollywoodiano di quelli che fanno commuovere a questo punto Sergio Marchionne si sveglierebbe dal coma. Dopo il primo periodo di terapia riabilitativa (che nei film in genere vengono riassunti in dieci minuti esaltanti con tanto di fanfara in sottofondo) il caro Sergio, dopo aver ragionato un poco sulla fragilità della vita umana, cercherebbe di riprendere le sue attività lavorative precedenti. Magari con qualche difetto fisico (non troppo appariscente ovviamente) dovuto al coma che impietosisca il pubblico. Un leggero zoppicare e un maldestro uso della mano sinistra sarebbe l’optimus narrativo. Scoprirebbe così, dopo i primi patetici tentativi dei familiari e amici di nascondere la verità, che due ore dopo la sua entrata in coma era già stato defenestrato dai suoi ex amici (alla faccia dei “coccodrilli” […]

articoli, blog   |   Tags: , , ,

Lo stato della laicità in Italia

L’Italia secondo un principio riconosciuto dalla Corte Costituzionale e apparentemente accettato da tutti sarebbe uno stato laico. Ma la laicità non è un concetto assoluto. E’ una condizione variabile e cambia da Stato a Stato e se negli altri paesi la laicità ha registrato negli ultimi anni  significativi passi avanti, in Italia si è andato a rilento accumulando un ritardo rispetto all’Europa. Ma vediamo in concreto che cosa è stato fatto e cosa ancora rimane da fare. Gli obiettivi  che i sostenitori della laicità si erano proposti  di realizzare consistevano ne: il riconoscimento delle unioni civili, sia etero che omo; la riduzione dei tempi necessari per la separazione ed il divorzio; il riconoscimento delle direttive anticipate di fine vita, altrimenti conosciuto come diritto al testamento biologico; l’introduzione di meccanismi che consentissero la […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

La religione come fatto privato La speranza di veder attuata un giorno in Italia una società laica, in cui sia venuta meno la supremazia della religione su ogni altro fenomeno sociale e culturale, poggia validamente sul “principio di laicità”, dichiarato dalla Corte Costituzione come principio supremo dell’ordinamento costituzionale italiano.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

L’Assemblea Costituente che, all’alba della nostra Repubblica, fu chiamata a scrivere la Costituzione elaborò un testo Costituzionale in cui sono presenti numerose norme a tutela del pensiero religioso e delle Chiese, in ciò differenziandosi dalle grandi Carte sovranazionali in cui sono solennemente sanciti i diritti dell’uomo, nelle quali, per quanto riguarda la religione, ci si limita a dichiarare l’uguaglianza tra tutti gli uomini e la loro libertà di pensiero, coscienza e religione.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

Italiani e cultura, verso l’incompatibilità?

Facile dare la colpa alla crisi economica globale, che sicuramente ha la sua parte di colpe, ma l’ennesimo crollo di vendite di libri nel nostro paese non giunge certo inatteso. I dati forniti dall’Associazione Italiana Editori lasciano spazio a pochi dubbi, -8,7% di fatturato nonostante il calo del prezzo dei libri e 723mila sono gli italiani in meno che hanno comprato almeno un libro nel corso del 2011.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

Suicide Review

Pubblicato da

Quando ci troviamo a spiegare la situazione politica italiana a degli amici stranieri ci guardano con il sospetto che abbiamo alzato un po’ il gomito e poi ci dicono “sure?”, alla risposta “yes, that’s what it is” alzano le sopracciglia e cambiano educatamente discorso, probabilmente ripromettendosi di verificare quanto gli abbiamo detto.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , , ,

Come spesso mi succede non ho seguito bene le vicende che inguaiano il nostro presidente del consiglio, non per "altezzosità" ma sapete com'è dopo sette anni di esperienza di centro-sinistra che di sinistro aveva solo il risultato del governare, quando mi vengono a dire che con "loro" sarebbe tutta un altra musica mi faccio grasse risate. Tuttavia mi sembra dirompente un fatto, Il PresdelCons. Cav. On. Lup. Man.  Silvio Berlusconi ha effettivamente telefonato alla questura per intervenire nei confronti di una persona (minorenne) accusata di furto onde evitare l'affidamento a una struttura sociale adeguata e consegnarla a un'altra persona di sua fiducia. Fermiamoci qui. Del resto (minore età, bunga bunga, Lele Mora, Emilio Fede, Nicole Minetti etc etc) non ne voglio neanche parlare. Allora siamo in un paese in cui, il suo […]

blog   |   Tags: , , , , ,

Non ci stanno, le donne del Pdl. «In questa temperie politica e culturale le parlamentari del Pdl sentono il dovere di sottolineare con forza l’intensa e appassionata azione del Governo Berlusconi compiuta a favore delle donne e per il rispetto complessivo della condizione femminile e dei minori

blog   |   Tags: , , ,