Savita Halappanavar, una trentunenne indiana residente in Irlanda, è morta di setticemia alla diciassettesima settimana di gravidanza. A seguito di complicazioni si era rivolta il 21 ottobre all’ospedale universitario di Galway dove le avevano diagnosticato un aborto spontaneo.

articoli, attualità   |   Tags: , ,

La Commissione di inchiesta sull’arcidiocesi di Dublino, guidata dal magistrato Yvonne Murphy, accusa il Vaticano di aver ignorato i numerosi casi di pedofilia segnalati dalla stessa arcidiocesi nel 2006. Gli abusi, che sarebbero stati perpetrati dal 1975 al 2004 da 46 sacerdoti, furono anche coperti da quattro arcivescovi irlandesi, che tacquero per non infangare la reputazione della Chiesa. Il Vaticano non avrebbe risposto, secondo la Bbc, ai ripetuti inviti a rendere pubblici i documenti comprovanti gli abusi. Come riporta L’Irish Times di ieri, un portavoce della Santa Sede ha dichiarato che “si tratta di una questione che riguarda la chiesa locale“. La Chiesa continua vergognosamente a coprire chi si macchia del peggior reato si possa commettere: l’abuso dell’infanzia. Insabbia, rimanda, si appella a cavilli di procedure burocratiche (”La richiesta non era andata […]

blog   |   Tags: , , , ,