About: It Follows

Pubblicato da

About: It Follows

[6.6/10] La critica dei media ha depredato i firmamento dalle stelle per valutare questo film e, sinceramente, ci avevano fatto pensare a qualcosa di diverso, forse meno introspettivo,forse più horror classico. La trama è nota fin dall’uscita del prima trailer: hai fatto sesso con un “maledetto/a”? Adesso scoprirai la sua maledizione. No, l’Aids almeno in prima analisi non c’entra niente, semmai possiamo inserirlo in sede di approfondimento sociologico e psicologico. C’entrano invece i “followers” ovvero “fantasmi”(?) che solo tu che sei maledetto e chi ti ha passato il contagio potete vedere. Ma queste seguono l’ultimo anello della catena, cioè te, finché non ti avranno raggiunto e ucciso (in maniere piuttosto brutta peraltro, insomma “c’hai da morì male” se sei maledetto). Chi sono? Mistero. Perché lo fanno? Mistero. Chi le ha create? Mistero. […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , ,

Proviamo con pochi mezzi ma molte idee a far partire una nuova avventura in questa città. Il cinema con la città di Terni ha avuto sempre un rapporto particolare, di amore e odio potremmo definirlo. Benigni, gli studios di Papigno, il festival popoli e religioni, quello di cinema e lavoro, la scuola di Gastone Moschin. Ma il genere horror, non ha mai ricevuto gli onori di casa nella nostra città, e non è necessario tirare in ballo il caso della famigerata accademia di Carlo Rambaldi per dimostrarlo. Ci proviamo noi dell’Associazione Culturale Civiltà Laica ad attirare l’attenzione su questo genere, non limitato certo solo al cinema ma che ha solidissime basi letterarie, sempre bistrattato e sottovalutato ma la cui schiera di appassionati è andata costantemente aumentando. Infatti, se fino all’inizio degli anni […]

articoli, in evidenza   |   Tags: , , , ,

Carrie (nel 2014 è ancora attuale)

[spoiler inside] Ritorna nelle sale il primo personaggio che è uscito da una delle penne più prolifiche della storia della narrativa, ovvero quella di Stephen King. Carrie White figlia adolescente di una fanatica religiosa che nulla le aveva detto sul ciclo mestruale e di cosa significasse diventar donne nella speranza che questo la preservasse dal peccato…

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

“L'esorcista” compie quarant'anni, la fama è meritata?

Per il quarantennale di uno dei film horror più famosi del mondo il cinema e la tv ripropongono (pare con scene inedite) la visione del film di William Friedkin e il quotidiano La Repubblica si chiede nei titoli “fa ancora paura?”.

articoli, recensioni   |   Tags: , , ,

Paranormal Activity

Pubblicato da

È usanza fra i fan del cinema horror organizzare le cosiddette maratone tematiche, così in un pomeriggio/sera/notte di una giornata uggiosa ci si può rivedere tutti i film della serie di Alien, un altro quelli de La Mosca, un altro ancora tutti quelli ispirati da Stephen King (beh, per questo occorrerebbero due settimane di proiezioni) e così via. La consuetudine vuole che sia il padrone di casa a scegliere il tema e quindi i film del giorno.

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

Ah quanti ricordi! Era il lontano 1988 quando lessi “Scheletri”, ovvero una raccolta di racconti del “Re”, al secolo Stephen King, indiscusso dominatore dell’allora piccola libreria della mia stanzetta. Il primo racconto di quella raccolta era proprio “La nebbia”, capolavoro di suspence che mescolava gli orrori in puro stile H.P. Lovecraft alle consuete analisi psicologiche dei personaggi di King, già allora diventate un classico (…dopo Shining del resto come poteva essere altimenti?). Il racconto metteva in luce come, anche di fronti ad indicibili “orrori” giunti da altre dimensioni (giganteschi ragni famelici, viscidi tentacoli appartenenti a non meglio descritti mostri, abnormi artropodi di cui non si riesce a cogliere neanche la fine) il vero pericolo per l’uomo giungeva sempre e comunque dalla sua stessa natura. In particolare, in quella situazione assurda, prendeva potere […]

blog   |   Tags: , , , , , ,

Poveri noi, i registi di Hollywood e dintorni non sanno più fare un film horror senza tirare in ballo la bibbia e le solite menate pseudo religiose. Che fine hanno fatto i registi e scrittori in grado di ideare storie come Alien, Shining, La Cosa, Il sesto senso e The Ring? E noi sventurati appassionati del genere, cosa dobbiamo fare? Possiamo limitarci a rivedere sempre gli stessi film? Insomma arrivati alla quindicesima visione anche i classici testé citati cominciano a risultare un pochino ripetitivi… e allora ecco che per una serata horror ci si trovi in videoteca a scorrere le ultime novità, e sebbene non ci sia molto da scegliere la presenza della bella e famosa Hilary Swank fa sperare che “I segni del male” non sia la solita riproposizione banale di […]

blog   |   Tags: , , , , ,