1) Consideriamo semplicemente penoso che ancora si versino fiumi di inchiostro, per sostenere che Pio XII tacque, perché non sapeva. Egli, infatti, aveva informazioni di prima mano ed in tempo reale, o quasi; tacque perché, in perfetta armonia con gli altri Gerarchi del Vaticano, considerava il Nazismo un baluardo contro quello che, per Lui, era il Male assoluto: il Comunismo sovietico. La documentazione già nota sarebbe più che sufficiente per valutare l’operato di qualsiasi uomo politico, ma, “naturalmente”, non lo è per il Santo Padre, anche perché il Vaticano vuole farLo e Lo farà santo, … anche a dispetto dei Santi, che, in questo caso, sono i milioni di persone uccise mentre lui rimaneva in silenzio. Dedichiamo agli zelanti cultori del dubbio, a coloro che si trasformano in Amleti, quando c’è di […]

blog   |   Tags: , , , , , ,

La nota associazione "nessuno tocchi Caino" ha contribuito a rendere famosa una frase del Genesi ove appunto Caino, che secondo il mito uccise il fratello Abele, fu "tatuato" con dei segni che ne dovevano garantire la riconoscibilità e di conseguenza una sorta di "immunità", che molti interpretano come un divieto biblico di condannare a morte gli assassini. Che non è così lo si evince, se non altro, dal fatto che la pena di morte è non solo concessa ma addirittura ordinata in tutto l’Antico Testamento, sebbene nel Genesi non abbiamo ancora il regime legale mosaico. Abbiamo però il diluvio, presentato come uno sterminio voluto da una volontà divina in vena di drastiche punizioni. Può essere interessante vedere come nasce il mito di Abele e Caino. La critica storica ha ormai stabilito che […]

blog   |   Tags: , , , , ,

Avevo deciso di non commentare la notizia delle accuse rivolte a Don Gelmini. Troppi nervi scoperti e troppo oscura la situazione che è ancora tutta da definirsi. Purtroppo (e lo dico senza ironia), non posso invece far finta di niente di fronte alla linea scelta dal prelato per la sua difesa mediatica. Nella foga di dimostrare subito la sua estraneità ai fatti contestati il prete modello della destra italiana si è scagliato contro le categorie che a sua opinione vogliono colpire la chiesa in ogni parte del mondo e in Italia in particolare. I laicisti, i giudici anticlericali, gli ebrei corretti subito con i massoni. Tralasciamo di approfondire lo sproloquio sulla lobby laicista che oramai salta fuori ogni qualvolta un prete ha un callo che gli duole… ma… Don Gelmini…. “giudici anticlericali”? […]

blog   |   Tags: , , , , , , , ,