Dato che è appena passata la "festa della donna" e dato che crediamo che l’attenzione sulla condizione delle donne, soprattutto nel nostro paese, non deve durare solo un giorno; crediamo di far cosa gradita ricordando cosa dicono alcuni grandi (?) personaggi ecclesiastici delle donne. Se qualcuno e/o qualcuna ne vuol trarre conclusioni su quali sono le radici della misoginia della nostra società, è ovviamente libero di farlo. San Paolo (considerato da alcuni il vero fondatore del cristianesimo) Nelle riunioni delle comunità le donne dovranno tacere perché non è loro consentito di parlare, ma devono restare sottomesse e se vogliono sapere qualcosa lo devono chiedere, a casa, al marito. Devono avere sul capo il velo in segno di umiliazione per la loro bassezza: portare il velo significa  vergognarsi a causa del peccato introdotto nel […]

blog   |   Tags: , , ,

ipse dixit

Pubblicato da

"cominceremo a finanziare le scuole private quando rinunceremo alla scuola pubblica" Michael Douglas in "The American President" – 1995

blog   |   Tags: , , , ,

Io sono mio

Pubblicato da

Gli egoisti stanno tutti in fila hanno fede nelle loro speranze e sperano di comprarsi il tempo Io capisco ad ogni singolo respiro, che possiedo solo la mia mente Il nord è per il sud quello chel’orologio è per il tempo C’è l’est e c’è l’ovest e c’è vita ovunque So che sono nato e so che morirò Ciò che sta in mezzo è mio, io sono mio Pearl Jam – I am mine (Riot Act, 2002)

blog   |   Tags: , ,

blasfemia

Pubblicato da

Mi arrestarono un giorno per le donne ed il vino, non avevano leggi per punire un blasfemo, non mi uccise la morte, ma due guardie bigotte, mi cercarono l’anima a forza di botte. […] E se furon due guardie a fermarmi la vita, è proprio qui sulla terra la mela proibita, e non Dio, ma qualcuno che per noi l’ha inventato, ci costringe a sognare in un giardino incantato. Fabrizio De Andrè – Un blasfemo (Non al denaro, non all’amore nè al cielo -1971)

blog   |   Tags: , , ,

Libera…

Pubblicato da

Da te, dalle tue immagini e dalla tua paura, dai preti d’ ogni credo, da ogni loro impostura, da inferni e paradisi, da una vita futura, da utopie per lenire questa morte sicura, da crociati e crociate, da ogni sacra scrittura, da fedeli invasati d’ ogni tipo e natura, libera, libera, libera, libera nos Domine! Francesco Guccini – Libera Nos Domine (Amerigo, 1978)

blog   |   Tags: , , ,