Antonio Socci: l'infallibile!

Insomma lo sappiamo, ce lo siamo sentiti dire tante volte, noi anticlericali non possiamo parlare del Papa, della chiesa o di teologia perché non ci capiamo niente di queste cose, abbiamo pregiudizi dogmatici (non è una battuta, lo dicono davvero), e poi se siamo pure atei il cerchio è concluso, un ateo non può parlare di religione. Perché? Ma perché lo dicono loro (la parte più integralista dei credenti) e che diamine, cosa vogliamo dargli torto? Beh, si.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

Ci risiamo. I media nostrani incensano nuovamente il papa “rivoluzionario”, questa volta per una missiva dei giorni scorsi alle Conferenze episcopali e agli Istituti di vita consacrata di tutto il mondo alla vigilia della prima riunione della Pontificia commissione per la tutela dei minori.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

E pensare che ci avevano quasi convinto che eravamo noi a sbagliarci con tutta quella profusione di articoli e i chilometri di parole snocciolate lungo i mass media televisivi. Si perché, dai ammettiamolo, hai voglia a dire che non è faticoso combattere contro i muri di gomma e che si fa per il piacere/dovere di denunciare le ingiustizie che impediscono a questo paese di essere una democrazia sostanziale e non solo formale. Lo diciamo chiaramente, ci eravamo quasi stancati!

articoli, blog   |   Tags: , , ,

Come abbiamo sempre sostenuto il buonismo di Papa Francesco I va valutato sui fatti e non sulle dichiarazioni estemporanee riportate dai mass media italiani in un modo che avrebbe indignato la Pravda stalinista. E alla prova dei fatti dobbiamo ancora bocciare la Chiesa Cattolica e il suo comportamento irrispettoso dei diritti umani e della libertà di autodeterminarsi. Come se non fossero bastate le dure lezioni, in termine di caduta di immagine, subite nei casi Englaro e Welby la Chiesa conferma tutta la sua arretratezza e al sua mancanza di umanità condannando la scelta di Britanny Maynard che, affetta da un male incurabile al cervello ha scelto una morte dignitosa, scegliendo lei quando salutare chi ama e lasciando in eredità una lezione di civiltà. Britanny ovviamente non ha invitato nessuno a seguire il […]

articoli, blog   |   Tags: , , ,

Chiedilo a loro!

Pubblicato da

Puntuale ,come il sorgere del sole al mattino, arriva in primavera l’accorato appello delle gerarchie vaticane rivolto ai contribuenti affinché destinino alla Chiesa Cattolica i proventi del loro famigerato otto per mille. “ Chiedetelo a loro” è lo slogan sommessamente ripetuto : e qui il sacro spot ci illumina e ci commuove attraverso la visione delle varie imprese caritatevoli dei sacerdoti cattolici a favore delle più sventurate vittime della umana indifferenza. Il tutto accompagnato da una svenevole musica di sottofondo e dal tono lacrimevole e sdolcinato che caratterizza l’eloquio sacerdotale.

articoli, attualità   |   Tags: , ,

Sono passati ben 14 mesi dall’elezione di Jorge Mario Bergoglio al soglio pontificio, un tempo breve per fenomeni come l’evoluzione biologica ma più che sufficiente a dare giudizi politici sull’operato di chiunque. Cominciamo con il dire che l’elezione di Bergoglio non è stata un’elezione come le altre perché arrivava dopo la clamorosa abdicazione di Benedetto XVI, cosa che non succedeva da almeno 500 anni nella storia della Chiesa e che non poteva essere indolore. 

articoli, riflessioni   |   Tags: , ,

C’è un aspetto importante della replica della Santa Sede al Rapporto Onu sulle numerose violazioni della Convenzione sui diritti del fanciullo da parte della Chiesa. Mentre da un lato il Vaticano ribadisce il suo impegno nella protezione dell’infanzia, facendo ovvio riferimento alle migliaia di casi di pedofilia clericale su cui l’Onu chiede conto,

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

L’inquisizione romana e spagnola   La repressione delle eresie e il controllo dell’ortodossia divenne la principale preoccupazione dei papi nel periodo del contrasto alla diffusione delle idee protestanti.

articoli, storia   |   Tags: , , ,