Il papa e i gay, verba volant

La notizia rimbalza ovunque: il papa chiede scusa ai gay nel nome della Chiesa! Per i media nazionali, che riportano stralci del discorso di Bergoglio di ritorno dall’Armenia, si tratta dell’ennesima “svolta storica” del papa progressista. «Io ripeto il Catechismo: queste persone – dichiara Francesco – non vanno discriminate, devono essere rispettate e accompagnate pastoralmente. Si possono condannare, non per motivi ideologici, ma per motivi di comportamento politico, certe manifestazioni troppo offensive per gli altri. Ma queste cose non c’entrano, il problema è una persona che ha quella condizione, che ha buona volontà e che cerca Dio. Chi siamo noi per giudicare? Dobbiamo accompagnare bene, secondo quello che dice il Catechismo». Quella che sembrerebbe una dichiarazione in netto contrasto con gli insegnamenti della Chiesa va però verificata all’interno del testo stesso che […]

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

In questi giorni di polemiche roventi, fra i funerali di Casamonica svoltosi con sfarzo nella chiesa che negò i funerali di Piergiorgio Welby e Bagnasco che ripropone la sua troglodita idea della famiglia chiudendo la porta in faccia per l’ennesima volta a presunti cambiamenti della chiesa che rimangono solo nella mente di chi si fa abbindolare dalle frasi estemporanee di Papa Francesco I, ci sentiamo in dovere di ricordare a tante persone un concetto molto semplice per quanto rivoluzionario. Non è obbligatorio essere cattolici. Lo so che a qualcuno sembrerà strano ma è proprio così. Insomma cari amici omosessuali credenti che scoprite che la chiesa è omofoba e cari credenti dall’anima illibata che vi meravigliate che i funerali di un presunto boss della malavita si svolgono in chiesa, dove eravate in questi […]

articoli, blog   |   Tags: , ,

Chiesa e pedofilia: il caso italiano

Il Libro “Chiesa e Pedofilia: il caso italiano” di Federico Tulli verrà presentato a Terni Sabato 24 Gennaio alla libreria Feltrinelli in via Cesare Battisti 9. Con la presenza dell’autore. Pubblichiamo qui una recensione del libro del Dott. Federico Piccirillo, lo stesso che presenterà l’autore in quell’occasione.   Nel libro Chiesa e pedofilia. Il caso italiano, il giornalista Federico Tulli affronta l’argomento degli abusi sessuali su minori da parte di esponenti del clero, approfondendo due aspetti; uno più prettamente storico e d’inchiesta; uno legato alla dimensione psichiatrica, concernente alla questione della pedofilia, e più nello specifico, della pedofilia nella Chiesa.

articoli, in evidenza   |   Tags: , , ,

BENEDETTO XVI: COLUI CHE FECE PER L’ETADE IL GRAN RIFIUTO ?

1) In un primo momento, avevamo pensato che fosse uno scherzo di Carnevale, orchestrato, con il cattivo gusto che li contraddistingue, dai ben noti loschi figuri del sottobosco laicista, che volevano, così, infangare, in qualche modo,  una delle più fauste ricorrenze della Chiesa contemporanea: la firma dei Patti Lateranensi.

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

IMU e BUONE INTENZIONI

Il 23 novembre con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge voluta dal Governo Monti si è momentaneamente conclusa la vicenda dell’esenzione dell’lci sui beni utilizzati dalle associazioni no-profit per le loro attività. La questione dell’lci (ora IMU) fa da tempo discutere e suscita le proteste di gran parte dei cittadini per lo scandalo dell’esenzione consentita ad una ampia serie di immobili facenti capo ad associazioni ed enti, soprattutto di ispirazione cattolica, nei quali si svolge palesemente un’ attività commerciale.

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

Secondo il Catechismo della Chiesa cattolica del 1992, §848, è «compito imprescindibile della Chiesa, ed insieme sacro diritto, evangelizzare» (Vaticano II, Ad gentes 7) tutti gli uomini. Si tratta dunque non solo di un dovere, che alla Chiesa tocca assolvere, ma di un diritto che può esercitare su chi gli si oppone. Così l’evangelizzazione legittima un’altra forma di guerra, la “conquista”.

articoli, storia   |   Tags: , ,

Chiesa e schiavitù

Pubblicato da

Secondo un luogo comune molto diffuso, il cristianesimo avrebbe “abolito” la schiavitù.  A riprova si cita Paolo «Non c’è qui né Giudeo né Greco; non c’è né schiavo né libero; non c’è né maschio né femmina; perché voi tutti siete uno in Cristo Gesù» (Lettera ai Galati, 3,28). In realtà Paolo afferma sì l’uguaglianza, ma solo su un piano spirituale, davanti a Dio e nell’altra vita. E tuttavia ancora nel 1888 Leone XIII nell’In plurimis ripeteva: «Non si attribuiranno mai abbastanza elogi né si sarà mai abbastanza grati alla Chiesa cattolica,

blog   |   Tags: , ,

 Lo scandalo pedofilia nella Chiesa Cattolica è ben lontano dall'essere risolto. Anzi, ora si cominciano a presentare i veri conti per le gerarchie ecclesiastiche. Iniziamo con il dire che è questo libro di Augusto Cavadi (ed. Falzea) è un utile pamphlet per tenere a bada le truppe dei “più papisti del papa”, sempre abbondanti in questo paese, che finanche mentre Ratzinger chiede scusa per le colpe della Chiesa d'Irlanda (mai per le colpe della Chiesa di Roma) arrivano a dire che le scuse non sono affatto necessarie. Fulgido esempio di costoro è il sempre attivo sociologo Massimo Introvigne che onnipresente sui mass media è sempre pronto, non solo a giustificare, ma anche a sostenere che altri comportamenti, diversi da quelli tenuti dalla gerarchia ecclesiastica in relazione allo scandalo sono teologicamente impossibili. Nel […]

blog   |   Tags: , , , , ,