L’Avvenire scopre Wallace e ne approfitta per infangare Darwin

Ci piacerebbe davvero sapere quanti libri su Darwin e l’evoluzione biologica ha letto Simone Paliaga, spregiudicato articolista dell’Avvenire prima di scrivere questo piccolo capolavoro di ignoranza scientifica e storica. Viene da chiedersi se, almeno, la pagina di wikipedia italia dedicata ad Alfred Russel Wallace naturalista inglese contemporaneo di Sir Charles Darwin, l’abbia per lo meno sbirciata. Non ci sembra. L’articolo sul “caso Wallace” (ma quale caso?) pubblicato sulla versione on line del giornale dei vescovi italiani, esce in ritardo di quattro anni (nel 2013, centenario della morte di Wallace molti Darwin Day ed Evolution Day sono stati dedicati al naturalista che ebbe la stessa intuizione di Darwin); questo articolo pseudo-scientifico e sicuramente non storico, comincia facendo l’ipotesi ridicola che il lavoro di Darwin  sia stato scelto a posto di quello di Wallace […]

articoli, filosofia e scienza   |   Tags: , , , , ,

Omofobia: la propaganda “ritardata” di “Avvenire”

Avvenire pubblica oggi un articolo in cui sostiene che i figli di coppie gay sono portati a essere affetti da malattie sessualmente trasmissibili, al suicidio e al ricorso a terapia psicologica. Il problema, oltre alla solita omofobia strisciante, è che il quotidiano propaganda la scientificità di questo studio di Mark Regnerus, professore di sociologia all’Università del Texas.

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Ci risiamo: gli strali di Avvenire si abbattono collerici – come il dio che la redazione crede evidentemente di rappresentare – su ogni timido accenno, da parte dell’inginocchiatissima classe politica italiana, ad aperture in senso laico e progressista.

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Su Avvenire odi oggi un articolo di Umberto Folena dal titolo Voglia di sacro, l’Italia resiste commenta in maniera trionfalistica i risultati degli studi di Franco Garelli sulla religiosità in Italia, pubblicati in Religione all’italiana. L’anima del Paese messa a nudo, da domani nelle librerie. Le domande sono simili a quelle della precedente

articoli, riflessioni   |   Tags: , ,

 "Da sette giorni la mia persona è al centro di una bufera di proporzioni gigantesche che ha invaso giornali, televisioni, radio, web, e che non accenna a smorzarsi, anzi. La mia vita e quella della mia famiglia, le mie redazioni, sono state violentate con una volontà dissacratoria che non immaginavo potesse esistere. L’attacco smisurato, capzioso, irritualmente feroce che è stato sferrato contro di me dal quotidiano ‘Il Giornale’ guidato da Feltri e Sallusti, e subito spalleggiato da ‘Libero’ e dal ‘Tempo’, non ha alcuna plausibile, ragionevole, civile motivazione: un opaco blocco di potere laicista si è mosso contro chi il potere, come loro lo intendono, non ce l’ha oggi e non l’avrà domani"   Questo l’incipit della lettera di dimissioni di Dino Boffo pubblicata oggi sull’Avvenire e ripresa dalla maggiorparte dei quotidiani […]

blog   |   Tags: , , , , , , ,

E’ evidente che il direttore dell’Avvenire, Dino Boffo, non legge gli articoli che pubblica sul suo giornale, altrimenti in primo luogo forse eviterebbe che certe oscenità vengono pubblicate, in secondo luogo eviterebbe di coprirsi di ridicolo. Dalla rubrica di Travaglio "Carta Canta" su www.repubblica.it  Boia chi molla

blog   |   Tags: , , , ,

Un ottima analisi

Pubblicato da

Dal sito dell’UAAR, una perfetta replica alle solite farneticazioni dell’Avvenire. Chiunque sia l’autore, i nostri complimenti! redazione[at]civiltalaica.it I volterriani, la violenza anticristiana in India e la libertà religiosa Continuano le violenze anticristiane in India: nei giorni scorsi, a Jabalpur, è andata a fuoco la cattedrale cattolica. L’altro ieri, su Avvenire, il quotidiano dei vescovi italiani, Andrea Lavazza ha preso spunto proprio da quest’ultimo fatto per denunciare come l’Occidente sia rimasto senza voce di fronte a tanta violenza. Anzi, ha rincarato la dose sostenendo che “i mille volenterosi volterriani, pronti a battersi fino alla morte affinché chiunque possa esprimere le proprie idee, anche se non le condividono, [sembra che] nutrano con il filosofo illuminista lo stesso pregiudizio anti-cattolico, in base al quale si possa fare un’eccezione rispetto al proclamato diritto universale di esprimere […]

blog   |   Tags: , , , , , ,