Gli allarmi, quelli che servono!

“Anche in Umbria un adulto su dieci fa uso di droghe”. Ampio spazio nella cronaca locale umbra è stato dato a queste affermazioni del segretario nazionale del sindacato di Polizia Mosap. Ci verrebbe da ridere se la situazione del paese non fosse già quella di un’ignoranza quasi totale sui temi “droga” e “lotta alla droga”. Su questa lotta ogni anno spendiamo milioni e milioni di euro senza portare in porto il minimo risultato apprezzabile al di là dei trionfalistici resoconti giornalistici di sequestri più o meno importanti di “sostanze proibite”. Dovremmo per lo meno cominciare a usare i termini giusti, non fosse altro perché “le parole sono importanti” come diceva il caro Nanni Moretti nei suoi tempi migliori. Allora ci sentiamo in dovere di condividere un dato di fatto importante con il […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , , ,

Sulla droga abbiamo dato i numeri

Si, sulla droga nell’ultima conferenza che abbiamo proposto alla città di Terni, abbiamo dato i numeri. Quelli veri, quelli di cui non parla mai nessuno. Tanto per avere un idea, se su Google cercate “droga Terni” vi appaiono centinaia e centinaia di notizie, forse migliaia, tutte recenti e tutte riguardanti spaccio, arresti, morti per overdose ecc. Di fronte a questo “interesse” uno pensa che se un’associazione o chi per lei, organizza una conferenza gratuita con due docenti universitari per cercare di dire “guardate che il problema della droga non lo state inquadrando nella giusta prospettiva” ci dovrebbe essere un interesse (se non altro per smentire le posizioni antiprobizioniste) altissimo da parte della stampa. Eppure se cercate in rete le tracce della nostra conferenza, a parte l’articolo della brava Claudia Sensi su Terni […]

articoli, come è andata?   |   Tags: , , ,

Eppur ci siam scordati del Portogallo

Lo sappiamo, il 2001 è stato un anno un poco movimentato, il movimento no global a Genova, gli attacchi alle torre gemelle a New York, la conseguente guerra in Afghanistan a cacca di Bin Laden… insomma di cose ne son successe tante. Può capitare quindi che la notizia che associamo a quell’anno non sia la decisione dell’allora governo Socialista del Portogallo di depenalizzare l’uso di ogni tipo di droga nella regione luisitana. Certo, meno comprensibile il fatto che in questi anni nei tanti programmi televisivi, approfondimenti, talk show e schifezze varie passate per i tubi catodici prima e per gli schermi piatti poi la cosa sia stata ricordata pochissimo. Da una breve indagine fra i nostri conoscenti, anche fra chi ascolta tutti i giorni Radio radicale che pure dle problema si occupa […]

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

È deprimente vedere che uno dei maggiori giornali italiani dia ancora spazio nei suo editoriali a stupidaggini come quelle scritte da Ferdinando Camon, che possono essere solo frutto di un totale fraintendimento di tutte le informazioni che abbiamo sull’argomento “droga”. Viene da chiedersi se questi signori, illustri letterati italiani, dove vivano; se hanno mai avuto un qualche contatto con la realtà o si limitino a pontificare dalle loro ville dorate.

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

Ma che bel premio!

Pubblicato da

Anche se non si sa se per via dei dentoni sempre in bella mostra, specialmente quando s’inalbera, o per quale arcana motivazione, il sottosegretario Carlo Giovanardi (con delega alle politiche per la famiglia, al contrasto delle tossicodipendenze e al servizio civile) riceverà lunedì prossimo nientemeno che il premio “Madonna del sorriso”. E volete sapere da chi? Ma da lui in persona, vale a dire il Silvio nazionale (altro che Pellico!) in visita ufficiale a Molino Silla di Amelia, dove ormai il capo del governo è di casa per via dell’amicizia con Pierino Gelmini. Che, poi, l’ex don, sia al centro di una brutta vicenda giudiziaria non ancora conclusa non importa. Quel che conta è farsi vedere lì. Già perché ad Amelia, all’insegna della slogan “Pane, mortadella e mele”, sono in corso i […]

blog   |   Tags: , , , ,

Ma che bel premio!

Pubblicato da

Anche se non si sa se per via dei dentoni sempre in bella mostra, specialmente quando s’inalbera, o per quale arcana motivazione, il sottosegretario Carlo Giovanardi (con delega alle politiche per la famiglia, al contrasto delle tossicodipendenze e al servizio civile) riceverà lunedì prossimo nientemeno che il premio “Madonna del sorriso”. E volete sapere da chi? Ma da lui in persona, vale a dire il Silvio nazionale (altro che Pellico!) in visita ufficiale a Molino Silla di Amelia, dove ormai il capo del governo è di casa per via dell’amicizia con Pierino Gelmini. Che, poi, l’ex don, sia al centro di una brutta vicenda giudiziaria non ancora conclusa non importa. Quel che conta è farsi vedere lì. Già perché ad Amelia, all’insegna della slogan “Pane, mortadella e mele”, sono in corso i […]

blog   |   Tags: , , , ,

I cittadini svizzeri  oggi, 30 novembre,  sono chiamati a votare in un referendum popolare per decidere se legalizzare la marijuana nel loro Paese. L’attuale politica della Confederazione svizzera – rispetto alla quale il referendum di oggi tende di smussarne gli angoli più restrittivi – si basa sule  "4 politiche pilastro", stabilite dal Governo federale nel 1991, prevenzione, trattamento, riduzione del danno, inasprimento legislativo, portarono, per l’eroina, ad una diminuzione delle morti per overdose, riduzione dell’incidenza, riduzione dei crimini correlati, e altro, per la cannabis non ottennero effetto. Ed è anche per questo che in Svizzera il referendum è stato presentato. Ma se Oltralpe il dibattito sulle politiche in materia di droghe si muovono in un’ottica di tendenziale legalizzazione, con effetti positivi  sulla salute pubblica, in Italia gli effetti delle politiche proibizioniste sono […]

blog   |   Tags: , , ,