#LaparolaconlaF

Pubblicato da

#LaparolaconlaF

Niente. Non ce l’hanno fatta neanche oggi. Eppure sembrava che il raid di Forza Nuova sotto la sede de “La Repubblica” avesse smosso un poco i pavidi mass media nell’uso della parola giusta. Ma niente, le parole “fascismo” o “fascista” nei titoloni dei maggiori giornali on line italiani non è uscita fuori neanche oggi per indicare i fatti di Macerata. In tarda serata, dopo cena, repubblica.it scrive nell’occhiello di un articolo di approfondimento che il Traini a casa sua aveva la copia del Mein Kampf. Fin dalla mattina il simbolo di Terza Posizione tatuato sulla fronte era stato evidenziato, ma nessuno ha scritto “quindi era fascista”. Poi Forza Nuova si schiera dalla parte del Traini e promette di pagargli le spese legali. Ora dato che si tratta di un terrorista che ha […]

articoli, riflessioni   |   Tags: , , , ,

Evoluzione o barbarie

Torna l’Evolution Day, evoluzione del Darwin Day. Le ragioni per cui quattro anni fa abbiamo scelto di cambiare nome a questo appuntamento che è diventato una consuetudine per Terni (è la quattordicesima edizione) sono note ma è il caso di ricordarle. In primo luogo, laicamente parlando, è più giusto celebrare la teoria che l’uomo. Questo non perché Darwin non sia stato un grande della storia (anzi) ma perché “santi” non ne vogliamo. Celebriamo quello che ci ha lasciato Sir Charles Darwin senza ritenerlo dogma. I Darwin Day (nati quasi in contemporanea con la divulgazione della teoria dell’evoluzione) del resto sono serviti per controbattere agli attacchi ideologici e pretestuosi delle forze reazionarie, religiose e non, che vedevano in questa teoria un grave pericolo per lo status quo. E su questo, soltanto su questo, […]

articoli, filosofia e scienza   |   Tags: , , , , ,

L'ingerenza è sbagliata, sempre.

Capiamo benissimo che il Mons. Piemontese vescovo di Terni approfitti della messa del Santo Natale e/o della Vigilia di questo per rivolgersi ai suoi fedeli, visto che nel resto delle domeniche le messe vanno sempre vuote o quasi come del resto succede in tutta Italia[1] ma l’ingerenza non è lecita neanche sotto le feste. Se il richiamo alla mancata approvazione dell Ius Soli è al limite comprensibile visto che la CCAR in tempi recenti si è dichiarata sempre a favore dell’accoglienza, comunque non è giustificabile perché chi vorrebbe una legge nello stato altrui dovrebbe farla prima in casa sua, Ma in Vaticano, come ben sappiamo lo Ius Soli è assente. Completamente ingiustificate sono invece le lamentale del Vescovo Piemontese per le altri due leggi che anche loro parlano di inclusione e tolleranza; […]

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Il biotestamento è legge, finalmente.

Il 14 Dicembre 2017 il parlamento Italiano ha finalmente dato un senso alle centinaia di migliaia di firme raccolte per le iniziative di leggi popolari sulle tematiche del fine vita. Se l’eutanasia per il momento non è stata presa in considerazione e quindi resta una pratica vietata (come il suicidio assistito del resto), l’inserimento del Testamento Biologico nel nostro ordinamento giuridico è un passo di fondamentale importanza. Tanto per esemplificare la sua importanza basta pensare che il caso Eluana Englaro non sarebbe durato certo diciassette anni ma si sarebbe risolto subito se ci fosse stata la presenza di un biotestamento redatto dalla stessa. Infatti, come abbiamo sempre ripetuto, nonostante la disinformazione clericale portata avanti fino all’ultimo giorno in Italia non è mai stato in discussione il diritto di rifiutare le cure e […]

articoli, attualità   |   Tags: , ,

Scuola italiana: fuori da ogni possibile mondo civile

Ci siamo davvero stancati di dover parlare di scuola per queste fesserie. Un ministro dell’Istruzione che interviene per proteggere non i crocifissi appesi al muro ma le statue della Madonna e di vari altri santi e papi esposti in una scuola pubblica è fuori da ogni decenza istituzionale e ogni ragionevolezza. I crocifissi quantomeno forse sono protetti da leggi fasciste salvate da sentenze della Repubblica fatte da legulei acrobati spregiudicati che pur di salvare capra e cavoli sono arrivati  a definire gli stessi “simboli di laicità”, cosa che dovrebbe dar fastidio più ai cattolici che agli “altri”. Ma no, questo non basta. In questi giorni, il ministro, o la ministra che dir si voglia, è intervenuta per salvare finanche le statue di papi e santi esposte in una scuola pubblica che un […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

Paola Barbato al Terni Horror Fest #3

Durante la terza edizione del Terni Horror Fest, festival dedicato all’orrore (e che infatti si tiene nei giorni intorno ad Halloween, dal 28 ottobre al 1 novembre) tra le varie iniziative c’è stata la possibilità di parlare con l’autrice Paola Barbato del suo ultimo romanzo, già recensito in un precedente articolo su questo sito, e della sua esperienza con la Bonelli. L’intervista è stata gestita da me e dallo scrittore e Presidente dell’Associazione Civiltà Laica che cura la direzione artistica del festival, Alessandro Chiometti.   A.: “‘Non Ti Faccio Niente’ è il quarto romanzo di Paola, che inizia come sceneggiatrice di Dylan Dog, e l’ho conosciuta come autrice del fumetto. Poi ho scoperto che pubblicava anche dei bellissimi libri, ed io ho iniziato a leggerla con ‘Il Filo Rosso’, anche se questo […]

articoli, come è andata?   |   Tags: , , , , ,

Calcio, razzismo e ignoranza ora basta davvero

Il disgusto che c’è intorno al calcio italiano, anche da parte di chi come noi l’ha praticato e seguito per anni, è sempre più giustificato e diffuso. Stadi vuoti anche nei casi di squadre neo promosse in serie A, partite delle serie inferiori inguardabili e spesso accomodate come hanno spesso dimostrato tante inchieste giudiziarie, giocatori strafottenti che promettono fedeltà ad una maglia solo fino a quando non arriveranno offerte migliori. In termini di titoli internazionali poi, exploit del 2006 a parte, negli ultimi venti anni il calcio italiano è riuscito a portare a casa solo 4 dei dei quaranta titoli assegnati fra Europa League e Champions League. Curve sempre più piene di razzismo e violenza nonostante tutti i provvedimenti presi che hanno avuto solo l’effetto di allontanare le famiglie dagli stadi (forse […]

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

E dacci oggi la nostra fuffa quotidiana...

Che Diego Fusaro confonda il marxismo con l’omofobia di stampo sovietico è cosa abbastanza nota. Che nei suoi articoli faccia uso ed abuso del tubolario, soprattutto quando si tratta di riempire la pagina del blog, anche. Che cominci ad essere un campione dell’umorismo involontario estremo è cosa abbastanza nuova anche se non sorprendente. Prendiamo ad esempio la performance odierna sul suo blog che tiene sul giornale del Fatto Quotidiano. “Cambiare sesso a 17 anni, il coraggio di Olimpia”, così titola La Repubblica, de facto divenuto il nuovo Osservatore Romano della postmodernizzazione capitalistica dei consumi e dei costumi. Due righe di scrittura, prima confusione. Se “La Repubblica” fosse il nuovo Osservatore Romano (in realtà semmai è la Pravda di Papa Francesco I e lascia ai bigotti di ogni ristretta veduta politica, come il Fusaro per l’appunto, il compito […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , , , ,