Gli

“Egregio Sindaco / Assessore del Comune di Terni, lei pensa di potersi definire antirazzista e antifascista così come dovrebbe essere richiesto ad ogni rappresentante istituzionale della Repubblica Italiana in base alla Costituzione di questo paese (Articolo 3 e Norma Finale XII)? Leggo e rileggo questa domanda che per due volte ho già posto al Sindaco Leonardo Latini e alla sua giunta di governo (inviandola alle loro email istituzionali) e non riesco sinceramente a capire perché nessuno dei dieci amministratori risponda. In un senso o nell’altro ovviamente, o semplicemente dicendo che non sono questioni che lo riguardano. Quando un politico non risponde ad una domanda politica fa la scelta peggiore fra quelle a sua disposizione. Perché autorizza l’interlocutore (e chi legge la domanda) a fare ogni tipo di ipotesi. Forse i nostri prodi […]

articoli, blog   |   Tags: , ,

PROLETKULT – Era solo il preludio, compagni!

“Un romanzo dei Wu Ming sulla rivoluzione russa è come un libro di Mozart sulla musica” Con queste aspettative abbiamo iniziato qualche giorno fa la lettura del nuovo romanzo del collettivo di scrittura bolognese. Del resto come non avere aspettative quando si parla degli autori di Q, L’armata dei sonnambuli, Asce di guerra, 54 e Manituana? Il problema è che quando si parte così spesso si rimane delusi. Non questa volta. I primi capitoli di un romanzo wuminghiano ci lasciano sempre spiazzati. Anche se conosciamo bene i loro lavori precedenti non abbiamo mai quella sensazione del “Che bello sono ritornato a casa!” come ci capita in genere con i nostri (altri) autori preferiti come Nick Hornby o Stephen King; ci capita invece di pensare “Ma dove vogliono andare a parare questa volta?”. […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

Tifiamo Estinzione?

Pubblicato da

Tifiamo Estinzione?

La “leggenda urbana” è ormai diffusa da tempo. Al momento della certezza che Donald Trump sarebbe diventato il nuovo presidente degli Usa, a Berkley (o comunque in qualche campo universitario americano) i c.d. “ecologisti radicali” avevano festeggiato. E alle prevedibili domande sul fatto se avessero capito bene il risultato elettorale rispondevano fieri che sì, l’avevano cpaito e che sì erano contenti. Perché? Perché così si sarebbe accelerato il processo di estinzione dell’uomo e questo sarebbe stato un grande bene per il pianeta. Al di là della veridicità della storiella viene ormai da chiedersi se un atteggiamento del genere alla fine non sia il più razionale a nostra disposizione. Siamo sempre stati dalla parte di Leopardi e Schopenauer, un unione degli uomini di buona volontà per contrastare una natura matrigna indifferente è, a […]

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Buon…

Pubblicato da

Buon...

Sono in un bar, sto aspettando che il barista finisca di sistemare le sue cose per ordinare il caffè, nel frattempo entra una donna elegante tacco12 e crocifisso nella scollatura. “Ciao Gianni mi fai un caffè?” “Subito Vittoria” La donna si avvicina alla vetrina e mormora “Freddino eh?” “Eh già speriamo che finisca presto!” risponde il barista. Poi la donna nota il Babbo Natale arrampicato sul muro di fronte “Guarda la’ che schifo… questi sanno un cavolo cos’è il Natale… per loro il Natale significa la festa del consumismo”. “Hai ragione Vittoria, ma del resto che ne sanno? Mica questi a scuola hanno fatto religione come la facevamo bene noi… un caffè anche per lei Signore?” [“Ale mi senti? Sono il tuo cervello, resta calmo, respira, bevi il caffè ed esci…”] “Sì […]

articoli, blog   |   Tags: , , ,

About: Istruzioni per diventare fascisti

  L’ultimo libro di Michela Murgia è stato oggetto di  critiche da destra e sinistra. In realtà non proprio il libro ma “il fascistometro” che è solo l’ultima parte di esso ed è stato messo on line sul sito dell’Espresso. I suoi risultati hanno sconvolto sinceri democratici, indignato i non democratici nero o rossobruni che siano e non sono mancate invettive dalla sinistra radicale (o pseudo tale)  che ha catalogato tutto come un esercizio radical-chic totalmente inutile. Aver riunificato tutto l’arco (in)costituzionale è già un primo risultato di ragguardevole successo per Michela Murgia. Ma cominciamo dal principio. Per chi come noi ha fatto la fatica, sempre più rara al giorno d’oggi, di leggere il libro prima di parlarne (“Istruzioni per diventare fascisti” di Michela Murgia, Einaudi, 112 pag., € 12,00) risulta evidente […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , , ,

Omofobo è chi omofobo fà

Questo l’unico commento possibile all’ennesimo “lapsus” del sindaco di Terni Leonardo Latini. Dopo aver aspettato a lungo prima di togliere il suo tag dalla ormai celebre foto “tre omofobi a terni” pubblicata dal consigliere comunale David Meggiora si giustifica peggiorando la situazione tirando in ballo i diritti dei bambini. Che c’entrano i bambini? Si chiede giustamente il giornalista come hanno fatto in consiglio comunale Gentiletti e De Luca dall’opposizione. C’entrano eccome e per chi non avesse chiare le idee ci pensa lo stesso sindaco Latini a togliere ogni dubbio come si legge nell’articolo. “Volevo specificare che si viene tacciati di omofobia anche quando si vogliono tutelare i diritti dei minori, è successo in altre parti: non c’è alcuna correlazione tra le due cose, ripeto, è fuori da ogni mia minima immaginazione” Il problema […]

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

About: la fine della ragione

Roberto Recchioni per gli amanti dei fumetti è un nome che non può lasciare indifferenti. Sceneggiatore e disegnatore di talento, è curatore di Dylan Dog dopo il ritiro dalle scene di Tiziano Sclavi. Nella popolarissima serie della Bonelli ha firmato la memorabile storia “Mater Morbi” pubblicata e ripubblicata in tutto il mondo, ma qui in Italia nota per aver scatenato le ire di Eugenia Roccella & co. (medaglia da appuntarsi al petto, quindi) per aver trattato il tema dell’eutanasia in modo fuorviante (secondo la senatrice ovviamente, in realtà in modo gotico, poetico e perfettamente ragionevole e lo possiamo dire perché noi i libri e i fumetti preferiamo leggerli e non proibirli). Recchioni torna ad affrontare in questo graphic-pamphlet, come l’ha definito qualcuno, temi scomodi, ovvero il crescente sentimento antiscientifico italiano. E in […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , , ,

Tutti, ma proprio tutti, i fanatismi contro il corpo e l'autodeterminazione della donna

Della follia islamica misogina nei paesi dove vige la sharja si parla regolarmente ovunque, inutile continuare a sottolinearlo. Non si parla invece dell’islam illuminato dei Kurdi dove le combattenti che combattono l’Isis si definiscono islamiche, ma non affrontiamo qui il discorso. Così come non sono una novità le idee omofobe, misogine e sessuofobe degli integralisti cattolici in Italia, paese in cui i loro peggiori esponenti (come Pillon o Fontana tanto per non far nomi ma solo i cognomi) vorrebbero riportare le lancette del nostro paese molto indietro. Cerchiamo di evidenziare questa comunità d’intenti da anni, da quando all’inizio degli anni 2000 i talebani de noantri si rivolgevano con disprezzo alle iniziative laiche invitandoci ad andare a farle a Teheran o a Kabul. Dicevamo, evidentemente a ragione, che la loro altro non era […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , , , ,