La Chiesa che mente (pia fraus)  - parte II

Una volta conquistato il potere grazie a Costantino e ai suoi successori la Chiesa cattolica utilizzò la falsificazione quale metodo elettivo per confermare le sue prerogative, accrescerle e rendere ingiudicabile ogni atto , anche il più infamante, dei suoi dirigenti.

articoli, storia   |   Tags: , ,

Chi era leggenda?

Pubblicato da

Chi era leggenda?

Riproponiamo, in occasione della morte di Richard Matheson, il nostro parere sull’operazione che ha trasformato un libro relativista in un blockbuster cristiano. Lo pubblichiamo in “storia” nel senso che la recensione fa parte della nostra storia. Era il 1954 quando Richard Matheson scrisse il suo mitico “I am legend” terribilmente tradotto nelle versioni italiane fino al 1991 come “I vampiri”.

articoli, storia   |  

La Chiesa che mente

Pubblicato da

La Chiesa che mente

“Pia fraus” o pia frode o inganno a fin di bene: è questa la connotazione costante che caratterizza fin dall’inizio la religione cristiana.L’esistenza stessa di Gesù è controversa: dobbiamo fidarci esclusivamente dei Vangeli perché su di lui tacciono gli storici romani del tempo: Svetonio, Plinio il Giovane e Tacito nonché gli storici giudaici Giusto di Tiberiade e Giuseppe Flavio che pure descrissero nei particolari le vicende di quel tempo.

articoli, storia   |   Tags: , , ,

Chiesa e libertà di coscienza, diritto o delirio?

Il Concilio Vaticano II, con la dichiarazione Dignitatis humanae(1965), ha definito la libertà, e in particolare la libertà di coscienza e di culto, un diritto che «va sempre rispettato, specie in campo morale e religioso», sottolineando che «l’uomo non deve essere costretto ad agire contro coscienza e non si deve neppure impedirgli, entro i limiti del bene comune, di operare in conformità ad essa, soprattutto in campo religioso» (Catechismo della Chiesa cattolica. Compendio, 2005). 

articoli, storia   |   Tags: ,

La dottrina sociale cristiana

Alla base della dottrina sociale cristiana, che cominciò a chiamarsi così verso la fine dell’Ottocento, c’è il solidarismo interclassista, già professato dai cristiani nei primi secoli, ma depurato dalle aspre invettive contro i ricchi presenti in molti padri della Chiesa.

articoli, storia   |   Tags: , ,

L'insostenibile leggerezza dell'infallibilità

L’infallibilità del papa rientra nelle verità di fede, benché si tratti di una delle più recenti. Fu infatti fermamente voluta da Pio IX e proclamata, dopo aspre discussioni e fra molte opposizioni, solo nel 1870, dal Concilio Vaticano I, ma con ovvio valore retroattivo.

articoli, storia   |   Tags: , , ,

Concilio Vaticano II: nell'anniversario di un'illusione

Lo scorso 11 ottobre è caduto il cinquantesimo anniversario dell’apertura del Concilio Vaticano II: un evento ricordato in doverosa sordina sia da Ratzinger, che ha sempre lavorato per ridurlo a una «novità nella continuità» da far dimenticare quanto prima; sia dai media che su quanto riguarda il mondo cattolico usano fanfara o silenziatore a seconda di come il papa comanda. 

articoli, storia   |   Tags: , ,

Le streghe esistono?

Per rendersi conto di quanto la Chiesa cattolica, mentre si finge portatrice infallibile di verità assolute, sia volubile in fatto di dottrina, è interessante considerare le sue idee sulle streghe.

articoli, storia   |   Tags: , ,