La notizia è riportata sul National Geographic Italia di giugno 2011. Gli esami scientifici sui resti dei martiri cristiani Crisanto e Daria, conservati nella cripta del duomo di Reggio Emilia, danno risultati compatibili con la tradizione che li vuole martirizzati come “sepolti vivi” a Roma nel 283 DC a causa della loro attività evangelizzatrice. Il radiocarbonio ha dato un risultato compatibile (dall’ 80 al 340 DC), cosi come gli esami necroscopici che rendono plausibile la morte per soffocamento.

articoli, in evidenza, scienza   |   Tags: , , ,

“Il Vaticano crocifigge Saramago” Paolo Flores D’Arcais su Il Fatto Quotidiano del 20 Giugno 2010 José Saramago ha lasciato l’isola di Lanzarote. La sua salma è stata trasferita in Portogallo, dove dopo la camera ardente verrà cremata. Una parte delle ceneri ritornerà nell’isola e sarà sepolta ai piedi di un ulivo. Mentre le agenzie battevano queste notizie, ne aggiungevano un’altra: al grande scrittore scomparso arrivava uno straordinario riconoscimento, l’attacco forsennato del quotidiano della Santa Sede, l’Osservatore Romano, talmente invasato nella pulsione dell’anatema da dare spurgo a una prosa sgangherata e sbilenca. Ma la carità cristiana, si sa, messa in mano alla Chiesa gerarchica può fare miracoli.

articoli, in evidenza   |   Tags: