Secessioni

Pubblicato da

Secessioni

Ufficio postale, sabato mattina. Pacco sotto al braccio, il numerino della fila in una mano, lo smartphone nell’altra. La possibilità di cazzeggiare 24/7, le grandi conquiste della specie umana. Fortunatamente il prossimo numero è il mio. Leggo un’altra dozzina di post vari poi mi rendo conto che il mio numero ancora non è scattato; davanti a me allo sportello c’è ancora lo stesso tizio di prima a parlottare con una delle impiegate ormai da diversi minuti. “Che deve fare questo qua davanti? Sono dieci minuti che sta lì, cos’era il bollettino da due miliardi di dollari?” penso. [Ale… ] “Oh no, cazzo… cervello quando mi chiami significa che la situazione sta per peggiorare!” [Tranquillo, basta che fai come ti dico, rimetti i tuoi occhi sullo schermo dello smartphone, guarda lì, concentrati sull’assessora […]

articoli, blog   |  

Creazionismo e Complottismo

È stato rilevato un legame insolitamente comune tra complottismo e creazionismo, secondo una ricerca pubblicata su Current Biology. Nonostante possano apparire diversi in prima istanza, entrambi questi pensieri condividono quello che viene chiamato bias congnitivo (una valutazione frutto di una di una interpretazione non logica delle informazioni in proprio possesso) legata al pensiero teleologico, la tendenza ad attribuire una valore finalistico a tutti gli eventi naturali e storici. Esempi di bias teleologici sono, ad esempio, frasi del tipo: “il sole sorge per darci la luce”, o ancora “le api sono al mondo per darci il miele”. Un’impostazione di pensiero, agli antipodi del razionalismo scientifico, che seppur screditato fin dall’’800, è ancora presente in varie forme nelle società attuali. In precedenti lavori, gli stessi autori hanno constatato che per i complottisti gli eventi del mondo sono guidati da basilari […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

PROLETKULT – Era solo il preludio, compagni!

“Un romanzo dei Wu Ming sulla rivoluzione russa è come un libro di Mozart sulla musica” Con queste aspettative abbiamo iniziato qualche giorno fa la lettura del nuovo romanzo del collettivo di scrittura bolognese. Del resto come non avere aspettative quando si parla degli autori di Q, L’armata dei sonnambuli, Asce di guerra, 54 e Manituana? Il problema è che quando si parte così spesso si rimane delusi. Non questa volta. I primi capitoli di un romanzo wuminghiano ci lasciano sempre spiazzati. Anche se conosciamo bene i loro lavori precedenti non abbiamo mai quella sensazione del “Che bello sono ritornato a casa!” come ci capita in genere con i nostri (altri) autori preferiti come Nick Hornby o Stephen King; ci capita invece di pensare “Ma dove vogliono andare a parare questa volta?”. […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

Raccontaci il tuo Fabrizio De André

  “La befana non esiste” trasmissione a cura di Civiltà Laica che va in onda su Radio Galileo ogni venerdì dalle 17,30 alle 19,30 in occasione dei venti anni della morte di Fabrizio De Andrè vi invita a partecipare al suo ricordo. Segnalateci la canzone che vorreste ascoltare e Inviateci i vostri pensieri, ricordi, emozioni sul grande cantautore genovese che ha segnato tutte le generazioni del dopoguerra. Potete scriverle qui, nei commenti, inviarci una mail a info@civiltalaica.it o nell’apposito evento che abbiamo creato su facebook. 

articoli, in evidenza   |  

Tifiamo Estinzione?

Pubblicato da

Tifiamo Estinzione?

La “leggenda urbana” è ormai diffusa da tempo. Al momento della certezza che Donald Trump sarebbe diventato il nuovo presidente degli Usa, a Berkley (o comunque in qualche campo universitario americano) i c.d. “ecologisti radicali” avevano festeggiato. E alle prevedibili domande sul fatto se avessero capito bene il risultato elettorale rispondevano fieri che sì, l’avevano cpaito e che sì erano contenti. Perché? Perché così si sarebbe accelerato il processo di estinzione dell’uomo e questo sarebbe stato un grande bene per il pianeta. Al di là della veridicità della storiella viene ormai da chiedersi se un atteggiamento del genere alla fine non sia il più razionale a nostra disposizione. Siamo sempre stati dalla parte di Leopardi e Schopenauer, un unione degli uomini di buona volontà per contrastare una natura matrigna indifferente è, a […]

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Merry Saturnalia

Pubblicato da

Merry Saturnalia

Quante volte, durante le feste, vi scervellate cercando di trovare una frase carina per un biglietto da corredare ai regali dei vostri cari, cercando di non scadere in banalissimi “Tanti Auguri” o “Buon Natale“? Consolatevi: non siete né i primi né gli ultimi. E dobbiamo andare molto indietro per trovare i primi! Addirittura all’antica Roma. Già, perché il Natale, checché se ne dica, al giorno d’oggi miscuglio di credenze e feste religiose di ogni tipo, trova origine negli antichi Saturnalia, feste dell’antica Roma durante le quali ci si scambiava dei doni. Ovviamente, anche i doni dei nostri avi erano accompagnati da dei bigliettini, alcuni più originali di altri, tanto da divenire storia letteraria: è il caso di Marziale, famoso letterato romano del primo secolo dopo Cristo. Notoriamente, Marziale scriveva epigrammi, una forma […]

articoli, storia   |   Tags: , , , , ,

La notte più lunga

Pubblicato da

La notte più lunga

  Tramonta il globo di luce dietro la rocca narnese oltre le montagne che circondano la valle.  Cala la notte la più lunga, la più oscura. Ma non c’è oscurità che possa impedire l’alba e il ritorno dei raggi infuocati. Basta sapersi difendere dal freddo e dal buio fino al sorgere della stella più luminosa: il Sole invincibile che sempre, per quanto lunga e oscura possa essere la notte, trionferà su di essa. Ilaria Alleva Buon Sol Invictus a tutti dall’Associazione Culturale Civiltà Laica

articoli, in evidenza   |   Tags: , , ,

Buon…

Pubblicato da

Buon...

Sono in un bar, sto aspettando che il barista finisca di sistemare le sue cose per ordinare il caffè, nel frattempo entra una donna elegante tacco12 e crocifisso nella scollatura. “Ciao Gianni mi fai un caffè?” “Subito Vittoria” La donna si avvicina alla vetrina e mormora “Freddino eh?” “Eh già speriamo che finisca presto!” risponde il barista. Poi la donna nota il Babbo Natale arrampicato sul muro di fronte “Guarda la’ che schifo… questi sanno un cavolo cos’è il Natale… per loro il Natale significa la festa del consumismo”. “Hai ragione Vittoria, ma del resto che ne sanno? Mica questi a scuola hanno fatto religione come la facevamo bene noi… un caffè anche per lei Signore?” [“Ale mi senti? Sono il tuo cervello, resta calmo, respira, bevi il caffè ed esci…”] “Sì […]

articoli, blog   |   Tags: , , ,