X-Men Vs Avengers: 1 a 1

[attenzione: spoiler vari] Ogni generazione ha i suoi miti, e sebbene molti siano ormai trasversali quelli che nascono o esplodono durante la propria giovinezza sono quelli a cui si resta affezionati. Così per la nostra generazione di lettori di fumetti (quando ancora Lucca Comics non era l’evento culturale che muoveva più soldi in Italia) uno dei miti indissolubili sono di certo gli X-Men di Chris Claremont e i suoi immediati successori. Se la Marvel cominciava ad accusare un po’ di stanchezza dopo essere stata autrice del rilancio dei comics negli anni ’60 grazie a Spider Man, I Fantastici Quattro ed Hulk il suo rilancio lo deve proprio agli x-men, ovvero homo sapiens superior, mutanti con nuove capacità e per questo reietti della società. Quindi non solo super-eroi con super-problemi (esistenziali e non) […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , , ,

About: Logan - The Wolverine

[attenzione spoiler] [voto: 8,0/10] Ogni cosa ha un inizio e una fine, a parte l’Universo (forse) e i sequel dei film di successo. Hugh Jackman nel 2000 aveva 32 anni, qualche spettacolo teatrale alle spalle e un paio di serie Tv non indimenticabili. Bryan Singer, geniale regista new yorkese che in quello stesso anno aveva già alle spalle i successi de “L’allievo” ma sopratutto dell’indimenticabile “I soliti sospetti” lo scelse per portare sullo schermo uno dei supereroi più amati dai giovani americani, ovvero Wolverine. Questo personaggio a sua volta ha una storia particolare: è nato quasi per “errore” con l’intenzione di dare un nemico credibile a Hulk (non esattamente l’ultimo supereroe di casa Marvel), qualcuno ebbe l’idea di far affrontare al Golia verde un nemico indistruttibile che si rigenerasse continuamente da danni […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , ,

About: X Men - Apocalisse

[Voto: 7,4/10] [attenzione: spoiler inside] Il lavoro fatto da Bryan Singer sui supereroi più complessi di tutto il panorama Marvel è certamente degno di nota. Fin dai primi due film da lui diretti che all’inizio degli anni 2000 spalancarono la porta (insieme all’Uomo Ragno di Sam Raimi) all’inondazione dei cinema di personaggi dei fumetti il livello è stato altissimo e la scelta del cast quasi perfetta. Anche la scelta di far ripartire la serie creando una linea temporale diversa dopo il prequel X-Men – l’inizio si è rivelata vincente, il passaggio di consegne dal vecchio Patrick Stewart al nuovo James Mc Avoy che entrambi interpretano il Prof. Xavier ha creato una certa confusione fra i meno attenti (memorabile su Deadpool la battuta di questo che viene trascinato da Colosso ad incontrare Xavier […]

articoli, recensioni   |   Tags: , , , , , , ,