In occasione della barzelletta sessista con bestemmia raccontata dal capo del Governo, il presidente del Pontificio Consiglio per la Rievangelizzazione dell’Occidente, Rino Fisichella,  ha dichiarato che la bestemmia di Berlusconi va “contestualizzata”. Contestualizzare la bestemmia… A chiarimento, nella sua rubrica sul settimanale Oggi (41/2010), Fisichella ha spiegato: “Perché la bestemmia sia peccato, è necessario vi sia anche il deliberato consenso di voler offendere Dio e la piena avvertenza di quanto si sta facendo”. Quindi “non sempre la persona che bestemmia pecca. Ciò non significa indulgere, ma comprendere… il contesto… Eludere questa condizione equivale a essere giudici spietati, privi di…comprensione e misericordia” per il peccatore (1). E poi, ha chiesto Fisichella polemicamente alla Bindi, che lo aveva criticato: “È peggio dire un’insulsa barzelletta condita da un’imprecazione, o presentare una legge contro la famiglia […]

blog   |   Tags: , , ,