Davanti al Santo Padre, il buon Francesco, si sfoga il Cardinale Camerlengo: “Stanotte ho avuto un incubo pazzesco che al sol pensiero quasi quasi svengo: davanti al botteghino di San Pietro s’era formata d’anime una schiera che non andava più nè avanti o indietro tra urli e grida da mercato in fiera. Soffuso da una luce un po’ giallastra Iddio s’affaccia dalla balaustra: “Cos’è questo casino, questa giostra? Così l’ingresso in Cielo s’amministra?” E Pietro: “Scusa tanto, bontà nostra, ma il nome di costui non si registra, Valerio non è inscritto in questa lastra: lui non può star tra i santi alla tua destra!” “Spalanca, o Pietro, la tua testa lustra: lui non è stato mai pecora vostra Valerio mai mangiò la tua minestra e qui nessuno gliela somministra: lui non starà tra […]

articoli, blog   |   Tags: , ,

IN MORTE DEL MAESTRO KARLHEINZ DESCHNER

Karlheinz Deschner nacque a Bamberga, il 23 Maggio 1924, ed è morto ad Hassfurt, l’8 Aprile 2014. 1) Il padre era una guardia forestale a Bamberga, nel land della Baviera, ed era cattolico, mentre la madre, inizialmente protestante, si convertì, poi, al Cattolicesimo.

articoli, storia   |   Tags: , , , , ,

GIORDANO BRUNO: 17 FEBBRAIO 1600 – 17 FEBBRAIO 2013

L’8 Febbraio 1600, dinanzi ai Cardinali inquisitori ed ai consultori Benedetto Mandina, Francesco Pietrasanta e Pietro Millini, è costretto ad ascoltare inginocchiato la sentenza di condanna a morte per rogo; si alza e ai giudici indirizza la storica frase: “Maiori forsan cum timore sententiam in me fertis quam ego accidia”/“Forse tremate più voi nel pronunciare questa sentenza che io nell’ascoltarla”. Dopo aver rifiutato i conforti religiosi e il Crocefisso, il 17 Febbraio, con la lingua in giova – serrata da una morsa perché non possa parlare – viene condotto in piazza Campo de’ Fiori, denudato, legato a un palo e arso vivo.Le sue ceneri saranno gettate nel Tevere.

articoli, blog   |   Tags: ,

BENEDETTO XVI: COLUI CHE FECE PER L’ETADE IL GRAN RIFIUTO ?

1) In un primo momento, avevamo pensato che fosse uno scherzo di Carnevale, orchestrato, con il cattivo gusto che li contraddistingue, dai ben noti loschi figuri del sottobosco laicista, che volevano, così, infangare, in qualche modo,  una delle più fauste ricorrenze della Chiesa contemporanea: la firma dei Patti Lateranensi.

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

SE LA FEDE SMUOVE I MONTI … I MILIONI DI EURI MUOVONO LA FEDE

Molti insigni commentatori si sono stupiti dell’apologia intessuta da L’Osservatore Romano del 27-28 Dicembre 2012 nei confronti di Mario Monti.A maggior ragione, noi comuni mortali non vi abbiamo neppure dormito la notte, afflitti dal rovello di come un quotidiano così super partes si fosse lasciato andare, per di più nei confronti di un uomo così sobrio come l’ex Presidente non eletto del Consiglio.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

OPUS DEI NUOVA GUARDIA PRETORIANA DEL PAPA?

Sembra evidente ai più che Benedetto XVI abbia  fatto proprio il motto: “Lode e gloria ai giovani nella società e nella Chiesa, si faccia loro largo”.Così: “Sono tre cardinali, hanno più di ottant’anni, sono arzilli ma riservati, conoscono bene la Roma curiale, e si chiamano Julián Herranz,  (il quale è stato designato a presiederla; NdA), Jozef Tomko e Salvatore De Giorgi.

articoli, attualità   |   Tags: , ,

COMUNIONE E LIBERAZIONE: IL MEETING È FINITO, FATE GLI AFFARI IN PACE

1) Con l’equivalente di tre terzine “dantesche”, il settimanale cattolico “Famiglia Cristiana” ha magistralmente collocato in un ideale “Inferno “contemporaneo la casta, non nel senso di pura, ciellina:

articoli, riflessioni   |   Tags: , ,

Ricorriamo all’inarrivabile Avvocato Ghedini, perché il Suo motto ci sembra essere l’unico commento possibile all’ennesima bufala mediatica, che tutti i principali mass media stanno da ore spacciando su scala mondiale, per continuare ad intossicare la popolazione, la quale, per fortuna, ormai sa quale credito dare a queste “sobrie” fandonie.

articoli, blog   |   Tags: , ,