Zeitgeist

Pubblicato da

Documentario Zeitgeist o "Spirito del tempo":La prima parte tratta della religione cristiana come fosse un mito, comparando la storia del Cristo con quella di diverse religioni precedenti, in particolare con il mito di Horus. Così facendo propone una lettura astrologica della Bibbia.

articoli   |   Tags:

Documentario di Richard Dawkins:

articoli   |   Tags:

Dal sito di Repubblica: Censura cattolica scatenata sui manifesti del film Religiolus di Larry Charles, il regista di Borat. Strisce nere adesive li hanno coperti con le scritte "Ateo no" e "Vergogna". La Eagle Pictures che distribuirà il film il 13 febbraio denuncia come responsabili gli appartenenti all'associazione cattolica VeraLibertà: "Sulle pagine del loro blog chiedono anche l'abolizione della campagna promozionale e pretendono da generiche autorità competenti di vigilare sui contenuti del film. Lo accusano anche" aggiunge la Eagle "di veicolare messaggi empi e amorali". La campagna pubblicitaria rappresenta tre scimmiette che ironicamente simboleggiano le tre maggiori fedi monoteiste. I rappresentanti cattolici sono gli unici a non partecipare alla prima[Corriere della Sera]                            

articoli   |   Tags:

Il dogma è dogma!

Pubblicato da

Una coppia ebraica ortodossa dei giorni nostri, in preparazione del suo matrimonio religioso, incontra il rabbino per la consulenza. Alla fine il rabbino chiede se hanno ultime domande a cui rispondere. L'uomo chiede: "Rabbi, ci rendiamo conto che la tradizione impone agli uomini di ballare con gli uomini, e le donne a ballare con le donne, ma vorremmo il suo permesso per ballare insieme, come nel resto del mondo". "Assolutamente no", spiega il rabbino. "È impudenza. Uomini e donne devono sempre danzare separatamente". "Quindi, dopo la cerimonia non posso ballare con la mia moglie?" "No," rispose il rabbino. "È proibito." "Ok", dice l'uomo, "e per quanto riguarda il sesso? Possiamo finalmente avere rapporti sessuali? " "Certo!" risponde il rabbino. "Il sesso è una mitzvah (comandamento), una buona cosa all'interno del matrimonio, permette […]

articoli   |   Tags:

La forza della Ragione! Dio è un'ipotesi che ritengo non necessaria…E non ha paura?No, paura di cosa? Le Iene intervistano Margherita Hack

articoli   |   Tags:

Adel Smith è stato assolto ieri dal Tribunale di Roma dall'accusa di "offesa a una confessione religiosa mediante vilipendio di cose". Il fatto risale al novembre del 2001, quando, ospite della trasmissione televisiva di Bruno Vespa "Porta a Porta", il presidente dell'Unione dei Musulmani d'Italia, nel dichiararsi contrario alla presenza dei crocifissi nelle aule scolastiche e negli altri edifici pubblici, a precisa domanda descrisse il simbolo della cristianità come "il cadavere di un uomo nudo affisso su un pezzo di legno usato dai Romani per punire i peggiori criminali", lamentandone l'imposizione per mezzo di una normativa vetusta e, per di più, regolamentare e non legislativa. 

articoli   |   Tags:

Povero Cristo…

Pubblicato da

La storia del Ferragosto Ferragosto, in origine, non era una festa limitata al giorno 15, ma durava tutto il mese. Nasce infatti nel 18 a.C. quando il primo imperatore romano istituì le feriae Augusti, cioè feste in onore di Augusto. Le celebrazioni religiose più importanti che si svolgevano in questo mese erano quelle del 13 agosto dedicate alla dea Diana, legata alla vita dei boschi, alle fasi lunari e alla maternità. A questa festa, che si svolgeva presso il tempio sull'Aventino, era permesso partecipare sia ai padroni sia ai servi, senza che per un giorno esistessero differenze sociali. Le donne durante tutto l'anno appendevano all'interno del tempio tavolette votive e consacravano alla dea le proprie vesti, per ottenere da lei un parto facile e felice. In questo giorno invocavano Diana con l'epiteto […]

articoli   |   Tags:

Come lo festeggiavano gli antichi […]In Roma pagana lo stesso significato avevano le feste d'inverno che si celebravano due o tre secoli prima della nascita di Cristo, note con il nome di Saturnali o feste di Saturno. I Saturnali romani avevano inizio il giorno 19 dicembre e di prolungavano fino al successivo 25.Erano feste di gioia, di rinnovamento, di speranza per il futuro e in tale occasione si rinnovavano i contratti agrari.Nel corso dell'ultimo cinquantennio precedente la nascita di Cristo, a Roma fu introdotto il culto del Dio Sole, introdotto probabilmente dalle legioni reclutate in Siria e dagli schiavi orientali. Il primo Dio solare di Roma fu Deus Sol Elagabalus, il secondo dio solare fu Sol Invictus, poi succedettero Sol Invictus Elagabalus e Sol Invictus Mithras. Leggi tutto

articoli   |   Tags: