Non ho mai ritenuto di avere il diritto di esprimere pareri morali sulle attività sessuali che avvengono fra adulti purché questi siano consenzienti. Di fronte all’ondata di sdegno neo-moralista che sta crescendo nel nostro paese, a causa delle abitudini private del nostro Presidente del Consiglio, non avrei che da sorridere pensando che quando si attacca un politico sul privato è perché nessun’altra carta è rimasta in mano ai suoi oppositori. Tuttavia questo sarebbe un ragionamento valido in un paese normale. Ovvero un paese in cui tutti hanno gli stessi diritti senza distinzione di razza, sesso, religioni o gusti sessuali. Invece non possiamo fare a meno di rilevare che il presunto utilizzatore finale delle varie escort a cui sono dedicate le copertine dei giornali di questi giorni, è diventato Presidente del Consiglio anche […]

blog   |   Tags: , , ,

la crisi morale…

Pubblicato da

Il portavoce della CEI, monsignor Bagnasco si propone come moralizzatore del paese denunciandone la grave crisi morale e autoindividuando la sua organizzazzione clericale come punto di riferimento per un futuro "sano". Questo mentre sono attualmente in corso le indagini sugli scandali di Don Gelmini, del vescovo di Firenze e sull’oratorio Don Bosco di Torino. Chi non ha peccato scagli la prima pietra verrebbe da dire… ma qualcuno la prenderebbe di sicuro come una provocazione, e allora diciamo solo che non sempre l’attacco è la miglior difesa. Alessandro Chiometti P.S. se qualcuno si meraviglia che negli ultimi telegiornali non si sia parlato per nulla degli incredibili risvolti delle indagini sul vescovo di Firenze significa che negli ultimi 30 anni non è vissuto in questo paese.

blog   |   Tags: , , , ,