Mosignor Paglia e Sorella Morte

Leggendo il titolo dell’ultima fatica letteraria dell’ex vescovo di Terni ci avevamo sperato. Avevamo sperato che per una volta la sua tanto millantata fama di vescovo super progressista così diffusa in città, specialmente nel sottobosco della politica, fosse meritata. Avevamo sperato che il titolo “Sorella morte” fosse in buona sostanza un monito a quella parte di integralisti cattolici che continuano a negare l’evidenza e l’urgenza della necessità di legiferare (in senso permissivo ovviamente) sul testamento biologico e sull’eutanasia nel nostro paese. Lo speravamo confidando nel richiamo francescano del libro ad accettare la morte e a capire che questa a volte può essere un bene quando la vita è insostenibile. Del resto anche Giovanni Paolo II ha detto “lasciatemi andare” alla fine della sua vita. Invece puntualmente Paglia si dimostra una delusione assoluta […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,