E’ a tutti nota l’esistenza di accordi tra lo Stato Italiano e la Santa Sede, che vanno sotto il nome di Patti Lateranensi e di Accordo di modifica del 1984, ma spesso se ne parla senza avere la visione corretta e completa del loro contenuto. Si pensa genericamente che regolino i rapporti tra Stato Italiano e Chiesa, alla quale sono riconosciute condizioni di favore rispetto alle altre religioni. Si crede altresì che l’Accordo del 1984 abbia modificato i Patti precedenti nel senso di riequilibrare i rapporti a favore dello Stato.

articoli, riflessioni   |   Tags: , , ,

"Berlusconi sta trasformando il suo partito in azienda e il parlamento nel suo consiglio di amministrazione. Di conseguenza la Chiesa sa che è lui il sommo capo con cui fare trattative e collaborare. In altre parole è col Cavaliere che va reinterpretato e ristipulato nei fatti, giorno per giorno, e questione per questione il patto concordatario" Il nuovo "concordato" secondo il filosofo Michele Martelli suonerebbe all’incirca così: " A me, Chiesa, più esoneri fiscali, 8 per mille, più scuole cattoliche e più soldi alle scuole cattoliche; inoltre voglio la certezza che la mia etica assolutistica, antilaica e antidemocratica, diventi etica di Stato e che sia imposta per legge a tutti, obbligando i non cattolici e i non credenti a vivere ‘come se Dio ci fosse’. A te, Berlusconi, la legittimazione, il prestigio […]

blog   |   Tags: , , ,