E pensare che ci avevano quasi convinto che eravamo noi a sbagliarci con tutta quella profusione di articoli e i chilometri di parole snocciolate lungo i mass media televisivi. Si perché, dai ammettiamolo, hai voglia a dire che non è faticoso combattere contro i muri di gomma e che si fa per il piacere/dovere di denunciare le ingiustizie che impediscono a questo paese di essere una democrazia sostanziale e non solo formale. Lo diciamo chiaramente, ci eravamo quasi stancati!

articoli, blog   |   Tags: , , ,

I FEEL CUD

Pubblicato da

Bisogna ammetterlo, questa volta la Chiesa cattolica ha superato le aspettative di fedeli e detrattori, spiazzandoli entrambi. Onore al merito: la strategia messa in atto per far fronte alla crisi di donazioni è degna di un genio del marketing. Di cosa si parla? Ma della campagna ifeelCUD, è ovvio. Fumosa quanto basta, al punto da non nominare il vero beneficiario della raccolta, lo slogan del concorso recita: «Per aiutare l’8xmille e volare a Madrid per la Giornata Mondiale della Gioventù 2011 bastano cinque mosse». Aiutare l’8 per mille? Ma l’8 per mille mica si aiuta, semmai è esso stesso un aiuto che si può scegliere di destinare a una determinata confessione religiosa o, in (apparente) alternativa, allo Stato. E dunque? Il promotore dell’iniziativa si cela dietro più di un click: il sito […]

blog   |   Tags: , , , ,

Alla vigilia  del voto di fiducia di Camera e Senato, Berlusconi attinge ai fondi statali dell’otto per mille per un regalino prenatalizio (e pre-elettorale) alla Chiesa cattolica. Il quotidiano Libero del 10 dicembre ci informa che il premier «ha aperto proprio in questi giorni il salvadanaio di palazzo Chigi. Così con una generosità che non ha grandi precedenti, buona parte dei 144 milioni di euro che aveva a disposizione dell’8 per mille a gestione statale saranno impiegati in lavori di abbellimento e restauro di chiese, conventi, sedi arcivescovili, monasteri, confraternite, basiliche della Conferenza episcopale italiana. In tutto una sessantina di milioni. Dei 262 interventi previsti nel decreto di ripartizione dell’8 per mille statale firmato da palazzo Chigi più della metà sono destinati a questo fine a istituzioni religiose». La mossa non è […]

blog   |   Tags: , , ,

Ci avviciniamo alla scadenza per la dichiarazione annuale dei redditi e si ripropone quindi, per ogni contribuente, la scelta sulla destinazione dell’otto per mille dell’Irpef: a favore dello Stato, della Chiesa cattolica o delle altre confessioni religiose (Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi, Chiesa Evangelica Luterana in Italia, Unione Comunità Ebraiche Italiane, Unione Chiese cristiane avventiste del settimo giorno, Assemblee di Dio in Italia)? Intanto, è bene subito sfatare un luogo comune: il contribuente, con la sua firma, non  sceglie a chi destinare una porzione del suo Irpef, ma vota per la ripartizione del gettito derivante dall’otto per mille dell’Irpef di tutti i contribuenti. In parole povere, la scelta di un contribuente con un reddito annuo di 20 mila euro pesa come quella di uno che ha un reddito dieci o 100 […]

blog   |   Tags: , , , , ,

Dall’interessante e aggiornatissimo blog http://criminievaticano.wordpress.com/ (che suggerirei di tenere d’occhio): Un’ex colonia per ragazzi poveri trasformata in un hotel a cinque stelle. Indagato anche il vescovo, Gerardo Pierro SALERNO – La Guardia di Finanza ha sequestrato alla Curia di Salerno una parte dei fondi dell’otto per mille: 509 mila euro. L’Arcidiocesi è accusata di aver trasformato un’ex colonia per ragazzi poveri in un hotel a cinque stelle, l’Angellara Home. Il tutto con finanziamenti pubblici pari a 2,450 milioni di euro. Gravi le accuse mosse dal pm Roberto Penna: si va dalla truffa e tentata truffa, al falso, abuso d’ufficio e violazione delle norme edilizie. Tredici gli indagati tra cui il vescovo di Salerno, monsignor Gerardo Pierro. La somma sequestrata, che rappresenta quasi un terzo dei fondi destinati dalla Cei alla Curia salernitana, non […]

blog   |   Tags: , , ,

La questua

Pubblicato da

Anche i più disattenti avranno di certo avuto notizia delle polemiche suscitate dall’inchiesta di Curzio Maltese (con la collaborazione di Maurizio Turco), pubblicata nel corso dell’ultimo anno a puntate dal quotidiano “La Repubblica”, sullo scottante tema di quanto costa la Chiesa Cattolica agli italiani. L’inchiesta è ora diventata il libro “La questua” (Ed. Feltrinelli) che non può mancare nella biblioteca di ogni laicista che si rispetti. Qualcuno (perfino qualche laicista) potrebbe pensare che è un mero esercizio di contabilità, che non è elegante criticare la Chiesa che si occupa (in linea puramente teorica) di questioni “alte” su fatti così veniali come i finanziamenti che ogni anno percepisce dallo stato italiano. Ma in realtà la finanza e le finanze sono gli argomenti che più stanno a cuore alle gerarchie della Chiesa Cattolica Apostolica […]

blog   |   Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

dal sito de "la repubblica" Le ipotesi di reato vanno dalla truffa alla lottizzazione abusiva Trenta preti sono già stati sentiti dai magistrati

blog   |   Tags: , , , , , ,