Blogdi Civilt Laica

Io obietto, tu obietti, egli obietta!

  |   2 febbraio 2017   |   articoli, blog

Io obietto, tu obietti, egli obietta!

Ci svegliamo una mattina di primavera. Vediamo che è una bella giornata e ci prendiamo un giorno di ferie per fare due passi in città con la nostra famiglia. Arriviamo all’edicola e sorridenti chiediamo: “Buongiorno, mi da il Corriere della Sera per favore?” “No, niente Corriere” “Che è successo? non è arrivato? C’è sciopero?” “No, no! è arrivato, ma io sono comunista quindi posso darvi solo il manifesto, lotta comunista e Potere Operaio” “Ma perché scusi?” “Come perché? Esercito il mio diritto all’obiezione di coscienza, così come stabilito dalla nuova legge Binetti-Lupi-PapaFrancesco” “Ma non potrebbe fare un altro lavoro scusi?” “Cos’è mi vuole discriminare?” La giornata comincia un poco a guastarsi ma non ci facciamo prendere dallo sconforto, arriviamo al miglior bar della città e ci apprestiamo a fare colazione. “Buongiorno, tre […]

Tags: , , ,

ANSIA news 31.1.17

  |   30 gennaio 2017   |   articoli, blog

ANSIA news 31.1.17

Comunisti che elogiano Trump e fascisti che amano la Russia di Putin, finalmente la parola nazicomunismo acquista un senso anche fuori dall’universo dei Simpsons. D’Alema (forse) esce dal Pd e (forse) vuole rifare un centrosinistra. Insultate duramente il primo imbecille che (forse) gli ridà credito. Grazie! Renzi: per evitare il caos ci serve il 40%. Ah, non avevamo capito che l’indirizzo del suo nuovo blog era graziealcazzo.com Da non perdere oggi l’inserto speciale dell’Espresso “come sarà il mondo Trump”, ci sono ben venticinque pagine bianche. Il cardinale, arcivescovo di Perugia, Bassetti tuona contro le bufale on line. Ci dispiace arcivescovo ma la notizia del suo collega di Spoleto  Boccardo che prega contro il terremoto è vera. Editoria: il libro 1984 di George Orwell ha vinto il premio per “l’opera più ottimista del […]

Tags: , ,

Ansia news 27.1.17

  |   27 gennaio 2017   |   articoli, blog

Ansia news 27.1.17

La consulta costituzionale, dopo averci pensato due anni buoni, toglie l’unica cosa sensata dell’Italicum, ovvero il ballottaggio, e lascia una porcata come le pluricandidature e il premio di maggioranza per chi va sopra il 40%. E questi sono quelli che dovrebbero difendere le istituzioni, pensate se erano quelli stronzi! 29 morti 11 sopravvissuti, questo l’esito finale dei soccorsi a Rigopiano. Ma l’importante è che l’utonto italiota mediocre abbia la possibilità di insultare una delle ragazze sopravvissute, rea di aver detto “grazie a tutti ce l’ho fatta” sul suo account e quindi di aver mancato di rispetto agli altri. Lo mettiamo o no questo patentino per il web? Risolto l’equivoco fra Papa Francesco e la chiesa di Malta, è lo stesso pontefice a chiarire le cose: “Festing? avevo capito fisting, che qui dopo […]

Ansia News – 10 Gennaio 2017

  |   12 gennaio 2017   |   articoli, blog

Ansia News - 10 Gennaio 2017

Una coppia massacrata e uccisa dal figlio e da un amico del figlio a causa dei rimproveri per il cattivo andamento scolastico, due donne bruciate dagli ex che non accettavano la fine della storia un’altra sfregiata con l’acido… tanto perché la “violenza machista” non esiste, due fratelli che uccidono il terzo per spartirsi l’eredità. Ma il problema dell’Italia sono i migranti… ne arrivano troppo pochi. Per la serie “io non sono razzista ma…” diversi esponenti del sedicente movimento della vita sui loro blog e sulle loro pagine fbk personali, da bravi cristiani hanno commentato con sdegno il fatto che “una negra” sia stata eletta miss Helsinki. Che peccato, cinque anni di sforzi per sembrare bravi cristiani buttati nel cesso. Papa Francesco I: “L’udienza è gratis chi chiede soldi è un delinquente” la […]

Tags: ,

ANSIA News 19/23 dicembre 2016

  |   23 dicembre 2016   |   articoli, blog

ANSIA News 19/23 dicembre 2016

  La ministra Lorenzin (non laureata) rimane saldamente al suo posto dopo tre demenziali campagne sul fertility day e la loro difesa; Poletti (non laureato) commenta che è un bene che i giovani italiani se ne vadano all’estero perché “alcuni è meglio non averli tra i piedi”. Sui social invece continuano a pubblicare la bufala sulla mancata laurea della Fedeli E poi dicono che le armi di distrazione di massa non funzionano. Continuano gli attacchi dell’Isis verso il mondo occidentale, il motto “Dio è con noi” riecheggia ancora a Berlino, questa volta dalla parte avversa. L’Irlanda protesta contro la Ue: “la multa verso la apple è un’interferenza nei nostri affari interni”. Bruxelles in risposta convoca una conferenza sul tema “Che cazzo pensavate fosse l’Ue?” Continua la crisi dei valori in Italia. Dai […]

Tags:

Ansia news 15/12/2016

  |   14 dicembre 2016   |   articoli, blog

Ansia news 15/12/2016

La Cassazione stabilisce che se gli enti commerciali della Chiesa hanno tasse agevolate devono praticare tariffe agevolate. Bagnasco, dopo un breve malore ricevuta la notizia, ha subito ricordato che a De Pedis, capo della banda della Magliana, non hanno fatto pagare niente per essere seppellito a Sant’ Apollinare. I Cinesi confermano tutta l’intenzione di portare a termine l’acquisto del Milan. Il compagno Silvio Berlusconi ha già fatto ripubblicare dalla sua Mondadori “Il libretto rossonero di Mao Ze Dong” L’immenso Popolo della famiglia (0.51 percento alle ultime elezioni) protesta per la nomina della Fedeli come ministro della scuola e l’immenso Adinolfi fa rivelare che non è laureata dichiarando: “Mettere all’istruzione un ministro non laureato è come se io divorziato e risposato a las Vegas mi mettessi a difendere i catt…ehm… no scusate ho […]

Tags: ,

Ansia News – 12 Dicembre 2016

  |   12 dicembre 2016   |   articoli, blog

Ansia News - 12 Dicembre 2016

Gioia e tripudio nel Pd, Gentiloni riesce a varare il nuovo governo. Alle inevitabili critiche e domande sull’aver mantenuto alcuni ministri impresentabili del precedente governo Renzi come la Lorenzin, Gentiloni dimostra subito di avere in mano la situazione dichiarando: “Io primo ministro? e da quando?” ——– Rabbia e sgomento nel cinque stelle dopo che il loro portavoce, il “Dibba”, è stato fatto a fette nell’intervista di Minoli. Grillo comincia a pensare a un cambio di strategia. D’ora in poi si potrà aderire al movimento anche se non si crede a Babbo Natale. ——– L’ala sinistra del Pd intanto comincia ad interrogarsi sul proprio futuro. Lo fa per la prima volta in modo serio e coerente, anche se l’ordine del giorno così come letto da D’Alema: “compagni, ma secondo voi ci facciamo notare […]

Tags: ,

ANSIA NEWS 8 dicembre 2016

  |   8 dicembre 2016   |   articoli, blog

ANSIA NEWS 8 dicembre 2016

Momenti di panico alla fine della direzione Pd di ieri, sembra (tutto ancora da confermare) che dopo aver svolto gli obblighi formali Renzi alzandosi dalla scrivania e dirigendosi verso casa abbia mormorato sotto voce “…forse ho sbagliato a personalizzare il referendum”. Un portaborse è stato ricoverato in preda a convulsioni, un altro ha cominciato a parlare in una lingua sconosciuta (che dalle prime trascrizioni sembra essere babilonese parlato al contrario), due membri della segreteria che si trovavano a fianco di Renzi si sono denudati e hanno cominciato a correre per le strade (ancora misteriosa la loro sorte). La moglie di Renzi, Agnese, è stata laconica: “Hanno capito male”.   E’ ufficialmente partito il concorso “fallo per noi che teniamo famiglia”. Trattasi di competizione riservata ai leader sedicenti di sinistra che non avevano […]

Tags: ,