Copia conforme... di che cosa?

  Che bella la Pasqua… ce ne vorrebbero di più di feste così ultrareligiose nel corso dell’anno, in modo da tirar su il  morale di noi anticlericali. Infatti al di là delle sfilate horror di flagellanti, crocifissi, penitenti e quant’altro è il momento in cui il fanatismo religioso che crede molto più nei feticci che in presunte divinità universali da il meglio di sé. Ed ecco cosa troviamo nel nostro uovo anticlericale, un convegno meraviglioso nella piccola-ma-non-troppo città di Todi (PG) sulla Sindone di Torino. Detta anche “la regina delle patacche”.   Patacca, sì! Perché fino a quando il buon senso dei papi fino a Giovanni Paolo II l’aveva relegata al rango di “icona” nessuno poteva dir nulla se non ricordare quanto già si sapeva sul suo conto, ovvero: “manufatto artigianale del […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

Puerta del Sol canta

Mentre attendiamo lo scoccare della mezzanotte che segnerà l’inizio dello sciopero femminista di 24 dell’8 Marzo Bella Ciao viene cantata a Puerta del Sol a Madrid.

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

La internacional: diario di bordo iberico

La nostra amica Silvia che da qualche anno vive a Madrid, non per fuga ma per accontentare il suo spirito nomade come tiene a rivendicare, ha deciso di raccontarci in diretta della sua esperienza. Grazie a lei riusciremo forse a capire meglio questo paese simile e allo stesso tempo radicalmente diverso dall’Italia. Ovviamente non saranno ricette di tapas e di tortillas e neanche descrizioni del localino figo dove sorseggiare il Tio Pepe. Anzi, tutt’altro visto che inizia parlandoci della Huelga Feminista! Questo primo contributo speriamo che sia solo il primo di tanti che ci manderà. Muchas gracias querida!  HUELGA FEMINISTA Costruzione di un movimento femminista globale capace di essere inclusivo e di lottare contro ogni forma di violenza, discriminazione e sopruso contro le donne da parte di un patriarcato sempre più potente, […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

Votate per carità!

Pubblicato da

Votate per carità!

Puntualmente a pochi giorni dalle elezioni arrivano gli appelli strazianti anche di presunti personaggi “antisistema” o “anticasta” che implorano di recarsi alle urne. “Magari votate scheda bianca che è un segnale fortissimo” supplica quasi in lacrime Milena Gabbanelli dalle pagine on line del Corriere della Sera. “Non importa come ma votate” scrive sul suo profilo facebook il rapper Frankie Hi Nrg che con la sua Rap-lamento fu uno dei primi a denunciare gli inciuci fra centro sinistra e centro destra. Puntualmente quando non c’è di mezzo un referendum da far fallire per cui si trovano legulei specializzati che sono pronti a dimostrare urbi et orbi che il non voto è un diritto costituzionale, tutti si ricordano dei presunti “doveri civici” dei cittadini. Verrebbe da ridere se la situazione del paese non sarebbe […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

Il Caso Cappato alla Corte Costituzionale

Né assoluzione né condanna per Marco Cappato, accusato di avere aiutato Dj Fabo a morire in Svizzera con il “suicidio assistito”. La Corte d’Assise di Milano ha infatti deciso di trasmettere gli atti alla Consulta affinché valuti la legittimità costituzionale del reato di aiuto al suicidio nel processo all’esponente dei Radicali e tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni, Marco Cappato, imputato per la morte di Fabiano Antoniani, 40 anni, noto come Dj Fabo, in una clinica svizzera col suicidio assistito il 27 febbraio 2017. I pm chiedevano l’assoluzione; in subordine avevano proposto l’eccezione di illegittimità costituzionale. Il processo a Cappato davanti alla Corte presieduta da Ilio Mannucci Pacini (a latere Ilaria Simi De Burgis e sei giudici popolari) era iniziato lo scorso 8 novembre. Ed è scaturito prima dall’autodenuncia dello stesso Cappato ai carabinieri […]

articoli, attualità   |   Tags: , ,

7 numeri di cui non sentirete parlare in campagna elettorale

Fake news, tasse, pensioni, sicurezza, migranti, e pure canone Rai. Da che mondo e mondo in campagna elettorale si parla di tutto, ma soprattutto di quel che si può promettere al maggior numero di elettori – leggi: soldi in tasca, tutti e subito – per invogliargli a votare per questo o per quel candidato. Giusto o no, è legittimo e (fino a un certo punto) fisiologico. Noi che di voti non dobbiamo prenderne, invece, possiamo permetterci di parlare di alcuni problemi dimenticati dell’Italia. Quelli che richiedono tempi lunghi e soluzioni complesse. Quelli che non hanno ricette facili e soprattutto rischiano di rimanere sullo stomaco a qualcuno. Abbiamo scelto sette numeri – scovati nei rapporti di ricerca e nelle statistiche nazionali e continentali, non certo sulle prime pagine dei giornali – che in qualche modo […]

articoli, attualità   |   Tags: , , , ,

L'ingerenza è sbagliata, sempre.

Capiamo benissimo che il Mons. Piemontese vescovo di Terni approfitti della messa del Santo Natale e/o della Vigilia di questo per rivolgersi ai suoi fedeli, visto che nel resto delle domeniche le messe vanno sempre vuote o quasi come del resto succede in tutta Italia[1] ma l’ingerenza non è lecita neanche sotto le feste. Se il richiamo alla mancata approvazione dell Ius Soli è al limite comprensibile visto che la CCAR in tempi recenti si è dichiarata sempre a favore dell’accoglienza, comunque non è giustificabile perché chi vorrebbe una legge nello stato altrui dovrebbe farla prima in casa sua, Ma in Vaticano, come ben sappiamo lo Ius Soli è assente. Completamente ingiustificate sono invece le lamentale del Vescovo Piemontese per le altri due leggi che anche loro parlano di inclusione e tolleranza; […]

articoli, attualità   |   Tags: , , ,

Il biotestamento è legge, finalmente.

Il 14 Dicembre 2017 il parlamento Italiano ha finalmente dato un senso alle centinaia di migliaia di firme raccolte per le iniziative di leggi popolari sulle tematiche del fine vita. Se l’eutanasia per il momento non è stata presa in considerazione e quindi resta una pratica vietata (come il suicidio assistito del resto), l’inserimento del Testamento Biologico nel nostro ordinamento giuridico è un passo di fondamentale importanza. Tanto per esemplificare la sua importanza basta pensare che il caso Eluana Englaro non sarebbe durato certo diciassette anni ma si sarebbe risolto subito se ci fosse stata la presenza di un biotestamento redatto dalla stessa. Infatti, come abbiamo sempre ripetuto, nonostante la disinformazione clericale portata avanti fino all’ultimo giorno in Italia non è mai stato in discussione il diritto di rifiutare le cure e […]

articoli, attualità   |   Tags: , ,