Sulla scia delle vittorie sul divorzio (1974) e sul nuovo diritto di famiglia (1975) inizia la lotta per una nuova conquista: la libertà per la donna di interrompere una gravidanza non desiderata. Il problema era stato sollevato da tutto il movimento femminista italiano soprattutto nell’anno cruciale del movimento, il ’77. Il partito radicale era allora il più convinto assertore delle istanze abortiste attraverso l’MLD, il Movimento di Liberazione della Donna, che vedeva Adele Faccio ed Emma Bonino in prima linea. A Terni questa tematica viene sollevata dai radicali ternani, tra cui il sottoscritto, che aveva aperto nel 1976 una sede del partito in via XI Febbraio. Anche nella nostra città la situazione era tragica, molte ragazze giovanissime ma anche madri di famiglia con figli si rivolgevano a me disperate. Cercavano una soluzione […]

blog   |   Tags: , , , , , , ,

Volevo richiamare l’attenzione del blog su alcuni fatti, succedutisi nel passato recente e legati da un filo rosso, non troppo sottile e sicuramente solido. A questo link: http://freeforumzone.leonardo.it/lofi/D354227-82.html si può leggere il resoconto dell’udienza generale del 5 marzo, nel corso della quale Benedetto XVI ha ricordato ai fedeli la figura San Leone Magno, il pontefice che è passato alla storia per aver fermato Attila, ma anche il papa di Calcedonia, vale a dire uno dei papi che hanno contribuito ad affermate il primato petrino. Nel discorso papale la figura viene presentata in termini suggestivi, ricordando come il ripetersi delle invasioni barbariche, l’indebolirsi dell’autorità dell’impero e una grave crisi sociale avevano costretto il vescovo di Roma ad assumersi un ruolo anche in campo politico, subentrando ai poteri imperiali … Non è difficile comprendere […]

blog   |   Tags: , , , , , ,

La lettera che segue è stata presa direttamente dal blog di Anita, ragazza di 18 anni malata di distrofia muscolare, è stata pubblicata anche su Panorama.it. SI attende la risposta del difensore dei feti malati redazione[at]civiltalaica.it Io sono il feto malato…. Mi chiamo Anita ho 18 anni e sono un ex feto malato…ora sono una ragazza “malata”,ho una malattia neuromuscolare,in inglese SMA,molto simile alla sclerosi laterale amiotrofica , solo che la Sma colpisce i bambini. Si divide in tre forme la prima ossia la più grave impedisce quasi ogni movimento e si manifesta nei primi mesi di vita del bambino e colpisce anche l’apparato respiratorio e spesso provoca la morte entro i primi anni di vita,la seconda (della quale sono affetta io) si manifesta entro l’anno di vita e impedisce di camminare e […]

blog   |   Tags: , , , , , , , ,

Il 12 Ottobre 2004 Mirko Tremaglia, ministro per gli italiani nel mondo del governo Berlusconi II, apostrofa indecorosamente i gay come "culattoni". Il 9 Marzo 2007 in una puntata di "Porta a porta" Alessandra Mussolini insulta Vladimir Luxuria esordendo con un "Meglio fascista che frocio!". Il 12 Maggio 2007, durante il Family Day, don Oreste Benzi manifesta la sua omosessuofobia ribadendo che "Non esiste scientificamente l’omosessualità, è una devianza". Infine Benedetto XVI, dall’alto della sua infallibilità, si arroga il diritto di affermare, in un discorso tenuto in propedeutica alla GMG del 2008, che il non riconoscere il matrimonio religioso eterossessuale come unica forma di convivenza accettabile (e quindi di conseguenza riconoscere legalmente le coppie di fatto eterosessuali e gay), rende precaria la pace nel mondo. Questa rassegna di dati sgradevoli vuole solo dimostrare che nella nostra "cultura" […]

Senza categoria   |   Tags: , , , , , , , , , , ,

Il 12 Ottobre 2004 Mirko Tremaglia, ministro per gli italiani nel mondo del governo Berlusconi II, apostrofa indecorosamente i gay come "culattoni". Il 9 Marzo 2007 in una puntata di "Porta a porta" Alessandra Mussolini insulta Vladimir Luxuria esordendo con un "Meglio fascista che frocio!". Il 12 Maggio 2007, durante il Family Day, don Oreste Benzi manifesta la sua omosessuofobia ribadendo che "Non esiste scientificamente l’omosessualità, è una devianza". Infine Benedetto XVI, dall’alto della sua infallibilità, si arroga il diritto di affermare, in un discorso tenuto in propedeutica alla GMG del 2008, che il non riconoscere il matrimonio religioso eterossessuale come unica forma di convivenza accettabile (e quindi di conseguenza riconoscere legalmente le coppie di fatto eterosessuali e gay), rende precaria la pace nel mondo. Questa rassegna di dati sgradevoli vuole solo dimostrare che nella nostra "cultura" […]

blog   |   Tags: , , , , , , , , , , ,

L’incontro con Sergio Staino  ha concluso nel migliore dei modi la “Settimana del libero pensiero 2008”. L’incontro ha visto la partecipazione di un numeroso pubblico che è sembrato gradire molto il dialogo fra Marcello Ricci e il vignettista dell’Unità svoltosi in un modo così lineare ed amichevole da sembrare quasi si seguisse un copione prestabilito, mentre in realtà tutto era rigorosamente improvvisato. Staino ha discusso di vari argomenti: dall’attualità alla filosofia alla politica, raccontando anche in modo sincero, appassionato e colorito esperienze personali e fatti che si svolgono dietro le quinte della redazione di uno dei giornali storici della sinistra italiana. Il risultato è stato quello di intrattenere molto piacevolmente il pubblico che gli ha tributato generosi applausi. Anche gli altri incontri della settimana hanno riscontrato una buona affluenza di pubblico e […]

blog   |   Tags: , , , , , , , , ,

Tira una brutta aria nel nostro paese, è inutile nasconderselo. La vignetta di Vauro del post precedente strappa amari sorrisi e illustra fin troppo bene il quadro della situazione. Lo leggiamo anche negli interventi sul nostro blog, la regressione culturale in atto nel nostro paese è spaventosa; gente che senza un minimo di conoscenze anatomo-fisiologiche sparla di feti ben distinti dalla vita della madre senza neanche rendersi conto delle assurdità che dice. Nel frattempo cialtroni politici organizzano liste elettorali per attaccare la legge che più di ogni altra ha contribuito a far crollare il numero di aborti in Italia (e si sarebbe potuto fare molto di più se i bigotti non avessero ostacolato in tutti modi l’inserimento dell’educazione sessuale nelle aule scolastiche). Personalmente non parlo mai volentieri dell’aborto, per il semplice motivo […]

blog   |   Tags: , , , , , , , ,

Sono certo che una logica dietro le scelte politiche del “chennediano de noantri” c’è. E confido  nella storia che un giorno ce la svelerà. Allora, forse tutto ci apparirà più chiaro. Per adesso limitandoci alla sfuggente attualità, non posso che restare sempre più perplesso e interrogarmi sul dilemma: Veltroni c’è o ci fa? Dopo aver fatto tutto quanto era nelle sue possibilità per destabilizzare il governo Prodi e costringere l’Italia ad una nuova tornata elettorale con la legge “porcellum” che costringe tutti ad allearsi per evitare di scomparire, lui decide di correre con il suo PD da solo consegnando l’Italia alle destre. Evidentemente la cosiddetta sinistra, non paga di aver evitato accuratamente di risolvere l’annoso conflitto d’interessi berlusconiano durante il suo governo, oggi decide di uscire allo scoperto e lavorare esplicitamente per […]

blog   |   Tags: , , , , , , ,