L’unto del signore

"Berlusconi sta trasformando il suo partito in azienda e il parlamento nel suo consiglio di amministrazione. Di conseguenza la Chiesa sa che è lui il sommo capo con cui fare trattative e collaborare. In altre parole è col Cavaliere che va reinterpretato e ristipulato nei fatti, giorno per giorno, e questione per questione il patto concordatario"

Il nuovo "concordato" secondo il filosofo Michele Martelli suonerebbe all’incirca così:

" A me, Chiesa, più esoneri fiscali, 8 per mille, più scuole cattoliche e più soldi alle scuole cattoliche; inoltre voglio la certezza che la mia etica assolutistica, antilaica e antidemocratica, diventi etica di Stato e che sia imposta per legge a tutti, obbligando i non cattolici e i non credenti a vivere ‘come se Dio ci fosse’. A te, Berlusconi, la legittimazione, il prestigio e il consenso – sia interno che internazionale – che ti derivano dal mio magistero spirituale"

Una legittimazione, quella internazionale, che varrebbe da sola la stipula del contratto fra Cavaliere e Chiesa cui il professore si riferisce, dato lo scarsissimo prestigio di cui ormai Silvio gode nell’arena della politica estera.

Michele Martelli intervistato da Ferruccio Pinotti

("L’unto del Signore" di Ferruccio Pinotti – ed BUR, 2009)

2 risposte to “L’unto del signore”

  1. Un vero e proprio patto alla Faust, con Benedetto XVI° quale novello Mefistofele. I reciproci ruoli si adattano veramente bene.

  2. Un vero e proprio patto alla Faust, con Benedetto XVI° quale novello Mefistofele. I reciproci ruoli si adattano veramente bene.

Lascia un commento

Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input

Prego, metti le lettere dal quadro

Copyright 2010-2012 - Civiltà Laica - I documenti presenti sono pubblicati sotto una Licenza Creative CommonsCreative Commons Selezionata
Le immagini pubblicate su Civiltà Laica sono reperite in rete e ritenute di libera circolazione in quanto prive di dicitura indicante l'autore o la riproduzione riservata.
Tuttavia, qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore basta segnalarlo a info AT civiltalaica.it e verranno immediatamente rimosse.
C.F. 91044120557
Questo sito/blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato in base a tempistiche casuali ed imprevedibili. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7.03.2001.