Chi perde la bussola?

Un film anticattolico, anzi di più antireligioso, anzi di più la radice dell’ateismo, anzi di più è ANTIDIO! Ovvero il demoniaco “La bussola d’oro” (the golden kompass) con N.Kidman e D.Craig.

Anzi, un film come tanti altri. Un fantasy che vede per protagonista una piccola bambina e il suo “diamond” ovvero la sua anima che nel mondo immaginario ricostruito da Phil Pullman nei suoi libri viaggia a fianco dell’ospite sotto forma di un animale. C’è chi per diamond/anima ha un cane chi un gatto chi un uccello e così via (e questo basterebbe a dire QUANTO il film possa essere antireligioso).

È vero c’è un’organizzazione “cattiva” che si chiama “magisterium” che ha la pretesa di essere infallibile e di controllare tutto quello che accade, negando quello che non può spiegare e oscurandone la diffusione delle relative informazioni.

Ma il problema è: perché vi fischiano le orecchie cari cattolici? Forse perché la chiesa ha la pretesa di essere infallibile e per millenni ha oscurato tutto quello che non sapeva spiegare in nome dei propri dogmi?

Il film a dire la verità non è esaltante, dicono che ciò è dovuto ai tagli che il regista Chris Weitz si è imposto per epurare la più evidente anticattolicità dei libri di Pullman, non avendoli letti non posso giudicare.

Di certo c’è che ultimamente le gerarchie cattoliche si comportano come se fossero assediate, e non solo dagli studenti della sapienza, ogni libro e ogni film che osano criticare il comportamento dogmatico della chiesa sono dei nemici contro cui entrare in guerra e boicottare.

C’è passato anche Ken Follet con il suo ultimo “Mondo senza fine” che, reo di aver raccontato una storia in cui i priori e i vescovi medievali intrallazzavano con i giochi di potere politico e temporale, è stato accusato di essere anticattolico.

C’è passata la Rowling con il suo Harry Potter che è stato scomunicato (o quasi) dal Grande Ratzinga… ma a questo punto diciamolo una volta per tutte…cari cattolici, se avete la coda di paglia non è colpa di nessuno se non vostra!

Lasciate perdere le storie per ragazzi e occupatevi di cose serie, una volta tanto!

J.Mnemonic

Lascia un commento

Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input

Prego, metti le lettere dal quadro

Copyright 2010-2012 - Civiltà Laica - I documenti presenti sono pubblicati sotto una Licenza Creative CommonsCreative Commons Selezionata
Le immagini pubblicate su Civiltà Laica sono reperite in rete e ritenute di libera circolazione in quanto prive di dicitura indicante l'autore o la riproduzione riservata.
Tuttavia, qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore basta segnalarlo a info AT civiltalaica.it e verranno immediatamente rimosse.
C.F. 91044120557
Questo sito/blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato in base a tempistiche casuali ed imprevedibili. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°62 del 7.03.2001.